Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 207633Totale Visite:
  • 48Visite di oggi:
  • 43Visite di ieri:
  • 327Visite settimana:
  • 52Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
22/04/2018, 20:00
Soleggiato
Soleggiato
19°C
Temperatura percepita: 17°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 88%
Vento: 4 m/s E
Alba: 6:15
Tramonto: 20:02
Previsione 22/04/2018
Giorno
Soleggiato
Soleggiato
21°C
Previsione 23/04/2018
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
23°C
Previsione 24/04/2018
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
24°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

Banca Malatestiana

ASSEMBLEA DEI SOCI MERCOLEDI’ 18 APRILE 2018

BASKET PROMOZIONE 21^ DI CAMPIONATO

ASD LA FIORITA REP.SAN MARINO – POLISPORTIVA STELLA RIMINI:  62- 74

Parziali : 21-18, 12-18, 20-12, 9-26

Tabellino  La Fiorita: Coach Liberti L; Thiam, Liberti 3, Pasolini 2, Zanotti  P. 5, Papini 2, Giancecchi 4, Zanotti M., Barisic (Cap) 20, Liberti l. 10, Bollini 5, Pulvirenti 11

Tabellino Pol. Stella: Coach Casoli, V/Coach Padovani; Amadori 7, Verni 6, Naccari (Cap) 13, Bomba 14, De Martino, Accardo 11, Distante, Del Turco 13, Quartulli 5, Pinto 5

Lo si sapeva che l’incontro con la Fiorita di San Marino poteva essere quello piu’ temuto, in relazione al fatto di rompere quel percorso vergine della Stella che a due giornate dalla fine del campionato l’aveva vista vincente in tutte le partite con un vantaggio i 8 punti sulla seconda in classifica. Infatti la partita è stata difficile perchè la squadra di Liberti gioca bene, si è andata rinforzando nel roster strada facendo con bravi giocatori, ed attendeva la capolista con orgoglio ed anche per tentare, con una vittoria sulla Stella di Casoli, di agganciare la zona play-off. La partita è stata equilibrata, combattuta con caparbietà, con punteggio altalenante, ed un susseguirsi di parziali da ambo le parti, che vedevano le due squadre avanti con piccoli vantaggi. Nel primo quarto Il Caoch Liberti mette in campo Liberti, L. Zanotti, Pulvirenti, Giancecchi, Barisic. Risponde il Caoch della Stella Casoli, con il quintetto composto da Del Turco, Bomba, Accardo, Verni ed il Cap. Naccari. Scaturisce un bel gioco con repentini capovolgimenti, assist e belle realizzazioni. Liberti e Pulvirenti della Fiorita, molto determinati, tre triple, e belle giocate svegliano i giocatori della Stella, poco efficaci in difesa, che pero’ rispondono con due triple di Bomba e realizzazioni  di Verni, Naccari e Quartulli, rientrato finalmente in campo dopo mesi di assenza per infortunio (21-18 fine primo quarto). Nel secondo quarto Il Coach Casoli assesta la difesa ed i risultati si vedono, le due triple di Pulvirenti non impensieriscono i giocatori stellini perchè con il Cap. Naccari che trascina il quintetto, le due triple di Bomba ed Accardo e belle realizzazioni riprendono il vantaggio della partita. Termina il primo tempo 33-36. Dopo il riposo e chiarimenti dei Coach, l’incontro riparte a spron battuto con la Fiorita decisa a strappare questa vittoria, ed i soliti Liberti e Barisic portano in vantaggio la squadra di casa che ora dimostra tutta la sua verve, la sua grinta e convinzione, accompagnati dall’entusiasmo della panchina e del pubblico amico. Casoli cambia i giocatori in campo, ma l’inerzia della partita parla a favore dei Sanmarinesi. Amadori e Pinto con due triple e qualche canestro tengono comuque in corsa la Stella. Il terzo periodo termina 20-12, ed il tabellone indica il punteggio di 53-48. Si ritorna in campo per l’ultimo periodo di gioco, il cap Barisic e la squadra in campo del coach Liberti non risparmia energie, cerca il colpaccio, ma è qui che la Stella, squadra piu’ avveduta, meno stanca perchè il coach Casoli ha ruotato tutti i giocatori, con piu’ elementi di buon talento, con azioni veloci ben organizzate ed una difesa piu determinata, innesta l’affondo riuscito con l’incursioni di Del Turco a canestro, con 7 su 8 tiri liberi realizzati da Quartulli, (confortante il suo rientro in chiave play-off), da Bomba e da Del Turco, con la validissima regia di Amadori e Verni, ma sopratutto con Accardo che spacca la partita con due triple consecutive. L’entusiasmo dei bravi Sanmarinesi si spegne, hanno tenuto fronte alla squadra riminese fino alla  metà del 4° periodo, poi il crollo, tanto che l’ultimo periodo si chiude sul punteggio di 9 a 26. Il punteggio finale non lascia dubbi sulla squadra piu’ completa nei ruoli, piu’ talentuosa nei singoli, piu’ esperta nel tempo partita, ben diretta dal coach Casoli. Con l’ultima partita di Sabato 21/04 alle ore 19,45 a Fusignano contro la squadra A. Gardini (ultima in classifica) si chiude il sipario della prima parte del campionato, tutto vincente per la Stella. Salirà in serie D la vincente dei play-off con possibilità per la seconda di effettuare un giorne all’italiana con le altre due migliori seconde. La vincente sarà la quarta squadra emiliana-romagnola  che salirà di categoria.
Il vantaggio della Polisportiva Stella per aver vinto il campionato, sta nel fatto che nei play-off avra’ il diritto di giocare 2 partite tra le mura amiche al meglio delle tre. Ci siamo! Ognuno al suo posto con determinazione e convinzione. I Coach ci sono e sono bravi ed avveduti, i giocatori hanno capacità e buon talento, oltre ad essere una squadra pressochè completa nei ranghi, i dirigenti, instancabili, sono piacevolmente vicini al gruppo, il pubblico amico, sarà piu’ presente e numeroso per accompagnare la squadra nei vari incontri che saranno piu’ avvincenti, trattandosi di squadre che si sono piazzate nelle prime quattro degli altri gironi. Tutti uniti e convinti, e divertiamoci con grande tifo.
Scheda tecnca della partita:

Amadori: 2 su 3 in area 1 su 2 da tre punti assist 3, Palle rec. 2 Palle perse 3, Rimb.dif: 1 ( sempre di ottimo  rendimento il suo minutaggio, ottimo in regia e buon realizzatore)

Naccari (Cap)  6 su 8 in area 0 su 3 da fuori area Rimb.dif: 3, R. off. 1, Palle perse 2, P. recup: 1 ( il Cap quest’anno ha mostrato sempre un buon rendimento, una buona lettura di partita, una sicurezza e buon esempio per l’intero gruppo)

De Martino ( Buon giocatore, ma troppo giovane, efficace nell’Under 20) convocato in promozione ha giocato nel breve minutaggio con sicurezza e capacita’)

Distante: Buon giocatore, discontinuo, gioca con volonta’, poco minutaggio ma sempre presente  in campo, gioca di squadra e quando e’ chiamato in campo, tiene il suo ruolo con capacita’ e caparbieta’ con buone realizzazioni sotto le plance e da fuori. Buon difensore. 0 su 2 in area RO 3 RD 2

Quartulli: Rientrato nel gruppo da qualche settimana dopo un infortunio che lo ha tenuto fuori per  piu’ mesi, I play off lo vedranno certamente fra i protagonisti data l’esperienza, la visione del gioco, e la caparbieta’. molto efficace sul perimetro dell’aria avversaria..

Verni: 2 su 2 in area Falli subiti 5 Rimb:Dif: 4 falli fatti 3 palle rec: 2 Ass: 2 tiri l: 2 su 3 ( Play veloce ,avveduto, ottimo palleggio: Non disdegnA le veloci entrate a canestro. Assieme ad Amadori fanno una delle coppie play piu’ forti del campionato.

Bomba: 1 su 2 su quattro tiri in area, 3 su 9 di tiri da fuori area, rimb. dif: 5 R.Off: 2, falli fatti 1, falli subiti 5 Palle perse 2 palle rec: 2 assist 3 tiri l: 3 su 6 ( Giocatore fortissimo in difesa e brillante in fase di attacco; ) Uno dei protagonisti di questo campionato,

rendimento sempre alto, con molti punti nelle mani. privilegia il tiro da fuori area. deve solo mantenere la sua reattivita nei vicini play-off:

Accardo: 1 su 3 in area, 3 su 5 nelle triple, ha sempre realizzato nell’arco del campionato  punti importanti, rimb. dif: 2 Palle rec: 1. falli fatti 3 (giocatore molto importante nell’economia della squadra. buon talento . Ottima visione del gioco e del tempo partita. Passaggi lunghi e precisi, smarcanti, sono una delle sue specialità Importante la sua presenza nei play off)

Del Turco: 5 su 9 in entrata Rimb. dif:7 R Off: 2 Faloli subiti 6 Fali fatti 1 palle perse 3 Palle Rec: 3 tiri liberi 3 su 5 ( Sempre presente. Giocatore con ottima tecnica individuale. Realizzatore incontenibile nelle entrate a canestro Eccellente difensore. Indispensabile averlo ben preparato nei play-off:

Pinto: Buon giocatore con tecnica raffinata e realizzatore specialmente dalla distanza. Utilissimo nella squadra, buona visione del gioco. Alterna partite molto buone con altre meno efficaci.  sara’ utilissimo nei play-off

VOLLEY B2 – CAF ACLI STELLA IN DIFFICOLTA’ CON LIBERTAS FORLI’ SECONDA IN CLASSIFICA

Sabato 7 aprile 2018 – 22^ giornata Campionato Nazionale Pallavolo femminile serie B2

CAF STELLA RIMINI – LIBERTAS FORLI’ 1-3   (26-24  23-25  19-25  15-25)

La Caf Acli Stella regala e il Forlì ringrazia. Una prestazione decisamente incomprensibile quella delle padrone di casa che, dopo aver creato i presupposti per una vittoria difficile sulla carta, ma assolutamente alla portata per quello che si è visto in campo, perdono completamente lucidità fino a regalare due set che sembravano facilmente conquistabili.

L’incontro era iniziato nel migliore dei modi, una prima frazione molto equilibrata nella quale le due compagini procedevano punto su punto fino al 24 pari, quando la Stella riesce a piazzare l’allungo sufficiente per aggiudicarsi il primo parziale.

Il Forlì sembra accusare il colpo, mentre le Stelline, in fiducia, sono ora padrone della gara, almeno fino a metà del secondo set, quando le ospiti ritrovano la ricezione, sistemano il muro e si rifanno sotto. La sensazione è comunque che le Riminesi possano chiudere senza patemi anche questo secondo parziale. Biselli ripropone Morosato in regia, non ancora al cento per cento, ma in grado di fare qualche giro dietro, Bologna si alterna con Giusti e Ugolini fa rifiatare la capitana Giardi. Tutto sembra funzionare, ma arrivati a quota 23, le padrone di casa commettono quattro errori gratuiti e regalano il set.

Il terzo tempo registra una partenza fulminante della Caf Acli Stella, avanti tutta su un Forlì che  non trova contromisure adeguate. Il pubblico riprende fiducia e accompagna le ragazze in quella che sembra una cavalcata solitaria, capace di far scordare lo smarrimento improvviso del set precedente. Tutto facile insomma fino al 19 a    12, quando è sufficiente un errore in battuta per cancellare tutto quanto di buono fatto fino a quel momento. La Caf Acli Stella si inchioda, le ragazze sembrano precipitare in qualche categoria inferiore e lasciano al Forlì 13 punti consecutivi che valgono il due a uno per le ospiti.

La quarta frazione a quel punto diventa poco più che una formalità per la Libertas che, senza rischiare nulla si aggiudica facilmente l’intera posta.

Caf Acli Stella: Francia 16, Gugnali 11, Giusti 7, Giardi 6, Bologna 6, Bandini 5, Ambrosini 1, Ugolini 1, Morosato 0, Urbinati (lib) 0.  Bianchi N.E.  Stefanini N.E     All.   Biselli

Classifica: Bionatura Nottolini LU 62, Libertas Forlì 54, Csi Clai Imola 47, Tirabassi Campagnola RE 41, VEMAC Vignola MO 38, Texcart Carpi 37, Gramsci Reggio Emilia 35, Caf Acli Stella Rimini 34, Idea Volley Bologna 33,  My Mech Cervia 30,  Lunezia Sarzana SP 26, Autorev Spezia 22, Calerno S.Ilario RE 3, Fanball Italia Massa Carrara 0.

Stefano Baldazzi

VOLLEY DONNE B2 – TRASFERTA VINCENTE A CARRARA

Campionato Nazionale Pallavolo  serie B2: CAF ACLI STELLA Rimini – FAN BALL CARRARA  3 / 0 (25-9  25-10  25-12)

Trasferta facile della Caf Acli Stella a Massa Carrara dove, come previsto, si è imposta per tre a zero contro il fanalino di coda FanBall.
Le padrone di casa si confermano non in grado di reggere il campionato di B2: ottengono 31 punti in tre set rimanendo a zero in classifica con zero set vinti.
Per le riminesi il fastidio più grosso si sono rivelate le molte  ore necessarie per i viaggi di andata e ritorno.

Buono l’impatto di Sara Bologna che pur giocando solo due set è risultata top scorer dell’incontro.
I tre punti di oggi rappresentano comunque un importante tassello per raggiungere la quota salvezza.
Dopo la sosta per le festività pasquali la CAF ACLI STELLA affronterà in casa la LIBERTAS FORLI’, seconda in classifica, nel derby romagnolo in calendario sabato 7 aprile 2018, ore 17,00, al PALASTELLA
FAN BALL CARRARA: Lichota 9, Autolitano 5, Bertozzi 3, Chiappini 1, Stefani 0, Ciocchetti 0, Beraradi 0, Bonci N.E. De Vita N.E. Brizzi N.E. -  All. Berti Roberto
CAF ACLI STELLA RIMINI: Bologna 13, Francia 10, Gugnali 9, Giusti 8, Bandini 8, Giardi 7, Ugolini 4, Ambrosini 2, Urbinati (lib) 0, Morosato N.E. -  All. Biselli Andrea
Classifica: Bionatura Nottolini LU 59, Libertas Forlì 51, Csi Clai Imola 46, Tirabassi Campagnola RE 38, VEMAC Vignola MO 36, Caf Acli Stella Rimini 34, Texcart Carpi 34, Gramsci Reggio Emilia 33, Idea Volley Bologna 32,  My Mech Cervia 30,  Lunezia Sarzana SP 26, Autorev Spezia 19, Calerno S.Ilario RE 3, Fanball Italia Massa Carrara 0

Stefano Baldazzi

BASKET PROMOZIONE – 19^ DI CAMPIONATO

INSEGNARE BASKET RIMINI – POL. STELLA RIMINI: 70-77

Parziali: 20-22,  21-13,  17-25,  12-17

Tabellini I.B.R. : Coach Botteghi; Insero 4, Canini 18, Magnani 5, Altarano 9, Gozi, Semprucci 2, Mussoni 4, Zaghini (Cap) 25, Massaria 1

Tabellini Pol. Stella: Coach Casoli V/Coach Padovani; Amadori 15, Verni 10, Naccari (Cap) 9, Accardo 7, Pari, De Martino, Distante 2, Del Turco 19,  Quartulli, Bomba 16, Pinto

Commento: Con 8 punti di vantaggio sul secondo in classifica, a tre partite alla fine, la Stella corona il primato in questo campionato, dopo una cavalcata vincente: 19 Partite 38 punti con il tentativo di terminare gli incontri della prima fase senza una sconfitta. Attenzione… ci sono i play off, non gonfiarsi il petto, e se pur esiste il vantaggio di giocare 2 su eventuali 3 partite tra le mura amiche, questa fase finale è sempre un incognita. Per ben due volte la Polisportiva stella nell’arco della sua storia cestistica ha perso la finale ed è sfumato il salto di categoria. Tanto più che quest’anno la fase dei play off si giocherà con squadre di un altro girone, non conosciute. La squadra della Polisportiva Stella che finora è stata imbattibile, deve assolutamente pensare che la fase dei Play-off  è un altro breve campionato, ma più agguerrito, per cui è opportuno prepararsi fin da ora, sia mentalmente che fisicamente con la volontà e la determinazione per tagliare questo traguardo. I risultati ottenuti finora danno maggior tempo per una più convinta ed intensa preparazione. I Coach Casoli e Padovani lo sanno, i dirigenti sono un tutt’uno con la squadra, il tifo del pubblico ed i fans giovanili della Stella si faranno sentire. I giocatori sono gli attori che sul palco del Palastella dovranno recitare al meglio questo spettacolo sportivo. Il talento e la capacità dei giocatori di quest’anno hanno la possibilità di fare il salto nella categoria superiore. Noi ci crediamo.UN MERITEVOLE ELOGIO ANCHE ALLA GIOVANE SQUADRA DELL’I.B.R. CHE HA MESSO IN CAMPO LA PROPRIA DETERMINAZIONE E DEL BEL GIOCO D’ASSIEME

Prossimo incontro AL PALASTELLA il  23/03 alle ore 21,15 contro l’A.I.C.S. di Forli’

SCHEDA TECNICA

Amadori : 2 da 3 su 5  tentativi, 2 da 2 su due tentativi ,  assist 3, Tiri liberi 4 su 4,palle perse 2, falli subiti 2
Naccari (Cap): 1 su 2 da 3, 3 da 2 in area su 6 tiri, rimb. dif. 3, rimb. off 2, falli subiti 2
De Martino: n.e
Accardo: 2 da 3 su 4 tiri, 1 da 2 in area su 3 tiri, rimb. dif. 7, rimb. off. 2, palle perse 3, recuperate 3, falli subiti 7, Tiri liberi 1 su 2
Del Turco: 6 da 2 su 11 in area, rimb. dif. 7, rimb off. 2, falli subiti 7, palle perse 3, recuperate 3 Tiri liberi 5 su 12
Pinto: 0 su 3 da tre punti,  0  su 1 in area, 1 assist, rimb. dif. 1, rimb off. 1, poco minutaggio per problemi fisici
Verni: 2 da 3 su 2 tiri, 2 da 2 su 4 tiri, rimb. dif. 1, rimb. off. 4, recuperate 3, assist 2
Bomba: 2 da 3 su 6 tiri, 4 da 2 in area su 4 tiri, rimb. dif. 8, palle perse 3, assist 2, Tiri liberi 2 su 2, falli subiti 2
Pari: 0 su 1 da tre palle perse 4 rimb. dif. 3, falli fatti 2, falli suniti 1
Distante: 1 da 2 su 1 tiro, rimb. off 2, palle perse 1, recuperate 1

VOLLEY B2 DONNE: ALTRO TIE-BREAK VINTO DA CAF ACLI STELLA

Sabato 17 marzo  2018 – Campionato Nazionale Pallavolo femminile serie B2
CAF ACLI  STELLA RIMINI – IDEA VOLLEY BOLOGNA  3 – 2  (25-22   16-25   19-25  25-23  15-13)

La Stella vince una partita complicata, dopo aver rischiato di perdere l’intera posta. Biselli si presenta al PalaStella con una formazione priva di quattro giocatrici, alle infortunate Morosato, Costantino e Mazza, si aggiunge la defezione del libero Micheletti. Le sostitute Temeroli, Bianchi e Serafini, provengono dalla seconda squadra allenata da Comanducci.
La partita inizia bene per le stelline che, pur con qualche errore di troppo, riescono a mantenersi in vantaggio grazie a una Giusti molto efficace.
Purtroppo l’inizio del secondo set racconta  una storia differente, le riminesi si spengono mentre le ragazze di Bologna, sostenute da un tifo particolarmente caldo, trovano coraggio e infilano punti a ripetizione. La squadra di Biselli si ferma a 16 punti e l’inizio del terzo set sembra ricalcare il  medesimo copione. Il Coach inserisce la giovane Temeroli in cabina di regia e Ugolini al posto di Giardi. Le due ragazze hanno un ottimo impatto sulla partita che, pur non essendo sufficiente per recuperare lo svantaggio, sembra aver riacceso la squadra. L’ingresso di Bologna al posto di Giusti aggiunge potenza all’attacco che all’inizio del quarto set, sotto di due a uno, ritrova determinazione e cattiveria.

Raggiunto il due pari, le stelline sanno che possono portare a casa il risultato e spingono sull’acceleratore.
La Squadra ora è compatta, la difesa regge, Bandini ritrova i muri vincenti, mentre Gugnali, Bologna, Francia e Giardi capitalizzano le alzate di una ritrovata Ambrosini. Finisce 15 a 13.
Ora i punti in classifica sono 31, con la prossima trasferta, in casa del fanalino di coda a Massa Carrara, la salvezza potrebbe già essere il primo obiettivo raggiunto in questa stagione
Tabellino:
CAF ACLI STELLA Gugnali 16, Bandini 13,  Francia 12, Giusti 11, Giardi 10, Bologna 8, Ugolini 5, Temeroli 1, Ambrosini 1, Urbinati lib. 0, Bianchi N.E. Morosato N.E. Serafini lib N.E.
All. Biselli Andrea
IDEA VOLLEY BOLOGNA Piva M 0, Tesanovic 1, Bughignoli 14, Sarego 3, Di Stefano 16, Bagnoli 3, Tripoli 20, , Costantini 15, Pavani 10, Volontè 1, Garagnani lib, Muraca 0
All. Benedetti Massimo
Classifica: Bionatura Nottolini LU 56, Libertas Forlì 49, Csi Clai Imola 43, Tirabassi Campagnola RE 37, VEMAC Vignola MO 34, Texcart Carpi 34, Gramsci Reggio Emilia 32, Caf Acli Stella Rimini 31, My Mech Cervia 30,  Idea Volley Bologna 29,  Lunezia Sarzana SP 24, Autorev Spezia 18, Calerno S.Ilario RE 3, Fanball Italia Massa Carrara 0
Stefano Baldazzi

BASKET PROMOZIONE – 18^ DI CAMPIONATO

A.S.D POL. STELLA – A.S.D VILLANOVA BASKET TIGERS 78-77

Tabellino Pol. Stella: Coach Casoli, V/Coach Padovani; Amadori 5, Verni 6, Naccari 14, Bomba 18, Pari 5, Distante, Del Turco 21, Pinto 13

Tabellino Villanova Villa Verucchio: Coach Botteghi; Saccani 25, Panzeri 14, Serpieri 14, Buo 4, Russi 7, Bronzetti 8, Di Giacomo, Bollini, Semprini 1, Guiducci, Rossi A.

Parziali: 23-22, 21-13, 12-20, 15-16  tempo supplememtare 7-6

Sceso alla Polisportiva Stella con la ferrea volontà di strappare il foglio rosa per non perdere il contatto con le inseguitrici in vista dei play-off, il Villanova Villa Verucchio ha dovuto amaramente uscire dal campo con la bruciante sconfitta per un sol punto, comunque dopo un incontro vivace e ben giocato. Più volte nell’arco dei quattro periodi, Saccani e compagni, hanno dato l’impressione di poter vincere l’incontro, cedendo in parte nel secondo periodo (21-13) per poi riprendersi gli 8 punti nel terzo quarto (12-20). Una partita che per Villa Verucchio era molto importante a quattro incontri dal termine della regular season. A pochi secondi dal termine della partita i ragazzi di Botteghi conducano con belle prestazioni di Bronzertti, Serpieri, Toni ben diretti dall’esperto Cap. Saccani, ma i ragazzi di Casoli con due liberi di Bomba ed altrettanti liberi di Del Turco, rimettono in parità l’incontro (71-71), che avrebbe coronato il successo Verucchiese e la prima sconfitta in campionato della Pol. Stella dopo 17 incontri. Nel tempo supplementare (il primo per la Stella in tutto il campionato) il coach ospite Botteghi, si affida all’esperienza di Panzeri e Saccani che insaccano i sei tiri liberi concessi dall’arbitro per falli della squadra riminese, ma con un gioco veloce e ragionato, Amadori, Bomba, Pinto (anche in questa partita molto efficace) e sopratutto con il guizzo vincente di Verni che a 6 secondi dalla fine intravvede nella difesa uno spazio che gli permette la sua applaudita realizzazione. La Stella esce tra gli applausi e l’amarezza dei forti giocatori verucchiesi che non hanno nulla da rimproverarsi e che possono ancora sperare di raggiungere i play off. Prossimo incontro Venerdi 16 Marzo alle ore 21,00 contro l’I.B.R. di Rimini, squadra che occupa la zona bassa della classifica, ma attenzione alle sorprese.

Scheda tecnica: Nell’incontro odierno erano assenti: Tonini , Quartulli , Accardo e gli under 20 impegnati nel loro compionato per cui la squadra è scesa in campo in 8

Amadori: Conduttore avveduto fin dalla prima del campionato, efficacissimo nella distribuzione del gioico, ed anche buon realizzatore; per lui 5 assist, 4 falli subiti, 2 recuperate. Non perfetto il tiro da due e da tre in questo incontro.
Cap. Naccari: Sempre concreto, da’ sicurezza alla squadra. 2 assist, 5 rimbalzi offensivi, 3 difensivi  2 palle recuperate 3 falli subiti
Pari: Utile alla squadra anche se non puo’ allenarsi molto. Ottimo cambio per il coach che lo utilizza nel gioco ragionato, buon pallegiatore. Anche oggi ha contribuito con una tripla ed un canestro da 2, 2 rimbalzi difensivi 1 repuperata. 1 rimbalzo offensivo.
Distante: poco utilizzato in questa partita. Forte sotto le plance, buon cambio, utile alla squadra e molto determinato nel gioco.
Verni: play utilissimo nel complesso di Casoli. ottimo portatore di palla , avveduto rimbalzista, molto veloce nei contrapiedi. In questa partita con l’ultimo canestro ha condotto la stella alla vittoria.
Pinto: Ha ritrovato le sue capacita’ di realizzatore, ed ora è ben inserito nel gioco d’assieme. Molto utile alla squadra di Casoli, che lo utilizza in particolar modo nei momenti difficili della partita. 13 punti con 7 rimbalzi difensivi, 4 su 4 tiri liberi , 4 tentativi di tiri da tre su 5, 3 da 2 su 5 tiri , 1 assist, 1 rimbalzo offensivo.
Verni: ottimo play nel complesso di Casoli, avveduto rimbalzista difensivo. veloce nel contrapiede; 3 realizzazioni su cinque tiri in area, 3 rimbalzi difensivi. Assieme ad Amadori forma una coppia di play vincente nel buon gruppo stellino.
Bomba: Una sicurezza per le sue capacita’ difensive ed offensive. Rendimento ottimo e costante fin dall’inizio di campionato. Buon realizzatore di triple ed in area. Nella partita odierna spiccano le tre triple su otto tentativi. 2 su 2 in area 5 liberi su sette tiri, ma sopratutto i 7 rimbalzi difensivi ed i 6 falli subiti, 2 recuperi e 2 palle perse.
Accardo. Assente in questa partita: Giocatore diventato indispensabile per la concretezza del suo gioco. I precisi assist in contropiede lo esaltano e vengono applauditi. Buon realizzatori. Buon lettore del tempo partita.
Del Turco: Ottimo rendimento in ogni partita,senza cedimenti o pause. Grande fiuto del canestro: Possente in difesa ed in area avversaria.
8 canestri su 18 tentativi in area, 10 rimbalzi difensivi, 8 falli subiti, 5 rimbalzi offensivi. 3 palle recuperate, 5 liberi su 10 tentativi  .

Quartulli: Non giudicabile perche’ assente da vari mesi per infortunio.

VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA SI IMPONE AL TIE BREACK

Campionato Nazionale Pallavolo femminile serie B2 – Sabato 10 marzo 2018
CAF ACLI STELLA RIMINI  – LUNEZIA  SARZANA SP  3 – 2 (19-25 20-25 25-20 25-19 15-13)

La Stella conquista due punti preziosi nella difficile trasferta di Sarzana, aumentando il vantaggio in classifica nei confronti delle Spezzine, squadra coinvolta nella  affollata truppa di quelle che lottano per non retrocedere. La salvezza resta ancora l’obiettivo minimo per le ragazze di Biselli, risultato da raggiungere in fretta per poi finire il campionato puntando a una zona classifica che rispetti il valore della squadra.

La Stella si è presentata in campo a ranghi ridotti a causa degli infortuni che bloccano Morosato, Costantino e Mazza.

La gara si preannuncia subito in salita. Le Stelline ci provano, ma in campo è la tensione a farla da padrona. Le Riminesi hanno percentuali disastrose in battuta, alla fine saranno ben 18 quelle sbagliate. Ambrosini, in regia, dimostra di sentire la partita facendosi fischiare molti errori di palleggio. Se ne vanno così i primi due set, nei quali le ragazze di casa, pur non esenti da errori gratuiti, le loro battute errate saranno 13, riescono a portarsi sul 2 a 0 senza troppe difficoltà.

La Stella però non molla, stringe i denti e come spesso è successo in questo campionato, si ricompatta e inverte il trend, riuscendo a riportarsi in parità.
Dopo quattro set finiti in perfetto equilibrio, anche nei punteggi, tutto si gioca al quinto. La Stella parte bene, dimostra più fame di vincere, i martelli fanno punti preziosi trascinate da Gugnali che sembra voler bucare il pavimento. Sul 14 a 12 per le ospiti, il tabellone attribuisce un punto fantasma alle padrone di casa scatenando l’ira del Pubblico Riminese e del Coach Biselli, ma  il disguido non è recepito dagli arbitri che convalidano il risultato, ma non è sufficiente a bloccare la determinazione delle stelline che chiudono l’incontro con una rabbiosa schiacciata di Gugnali.

Importante appuntamento  sabato prossimo 17 marzo ore 17,00 al Palastella in cui si incontra l’IDEA VOLLEY BOLOGNA, altra squadra in competizione diretta con la Stella.
Tabellino:
LUNEZIA SARZANA SP: Scandella 20, Tomaino 15, Gorgoglione 7, Giovanelli 5, Mendoza 4, Santagostino 2, Ruffini 2, Lupi 2, Bernardini 2, Brizzi 0, Leonardi 0, Salvetti 0, Buccelli 0, Fiorino ne  - All. Pascucci
CAF ACLI STELLA RIMINI: Gugnali 22, Francia 13, Giardi 11, Giusti 9, Bandini 8, Ambrosini 2, Ugolini 1, Micheletti (Lib) 0, Urbinati (Lib) 0, Morosato ne –  All. Biselli – Vice Giulianelli
Classifica: Bionatura Nottolini LU 53, Libertas Forlì 48, Csi Clai Imola 41, VEMAC Vignola MO 34, Tirabassi Campagnola RE 34, Texcart Carpi 31, Caf Acli Stella Rimini 29, Gramsci Reggio Emilia 29,  Idea Volley Bologna 28,  My Mech Cervia 27, Lunezia Sarzana SP 24, Autorev Spezia 18, Calerno S.Ilario RE 3, Fanball Italia Massa Carrara 0

Stefano Baldazzi

VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA RIPRENDE LA CORSA

Sabato 3 marzo 2018 – 18^ giornata campionato naz. volley serie B2 femm.

CAF ACLI STELLA RIMINI-VOLLEY S. ILARIO RE- 3-0 (25-8, 25-7, 25-6)

Tabellini:

CAF ACLI STELLA: Bandini 10, Ambrosini 6, Francia 6, Gugnali 6, Bologna 5, Giardi 5, Ugolini 3, Giusti 2, Temeroli 1, Micheletti 0, Urbinati 0, Mazza 0, Morosato N.E. Costantino N.E. All. Biselli Andrea.
S. ILARIO: Vivian 2, Maggiali 2, Belotti 2, Fiorellini 2, Bodria 1, Gaia 0, Paterlini 0, Caruso 0, Nichelini 0, Monti 0, Visioli 0, Cervi 0, Cerioli 0. All. Mazza Simone.

Tutto facile per la Stella opposta al Sant’Ilario di Reggio Emilia, squadra penultima in classifica con soli tre punti. Per le riminesi si è trattato quasi di un allenamento data l’inconsistenza delle avversarie, spettatrici incapaci di creare qualsiasi difficoltà.+

Francesca Bandini ha potuto festeggiare il suo compleanno regalandosi il ruolo di top scorer del pomeriggio con 10 punti, mentre Andrea Biselli ha dato spazio a tutte le giocatrici. Tre punti facili, ma importanti, che purtroppo la squadra ha potuto festeggiare solo in parte a causa dei molteplici incidenti che stanno colpendo le giocatrici.

Oltre a Chiara Morosato, non ancora pronta al rientro, nell’allenamento di venerdì Carlotta Costantino si è gravemente infortunata a un piede, l’incidente l’ha costretta a ricorrere a una ingessatura che la terrà fuori a lungo. Spesso i guai non vengono mai soli. Sul punteggio di 19 a 6 del secondo parziale il coach Biselli decide di dare spazio al giovane martello Virginia Mazza che alla prima schiacciata ricade malamente e si procura una distorsione alla caviglia.

Con questa riduzione di organico, l’importante trasferta di sabato prossimo a Sarzana si annuncia quanto mai complicata.

Classifica: Bionatura Nottolini LU 50, Libertas Forlì 45, Csi Clai Imola 38, VEMAC Vignola MO 34, Tirabassi Campagnola RE 34, Texcart Carpi 28, Caf Acli Stella Rimini 27, My Mech Cervia 27, Gramsci Reggio Emilia 26,  Idea Volley Bologna 25,  Lunezia Sarzana SP 23, Autorev Spezia 18, Calerno S.Ilario RE 3, Fanball Italia Massa Carrara 0

Stefano Baldazzi

VOLLEY DONNE B2 – CAF ACLI STELLA SI PERDE A VIGNOLA

Sabato 24-02-18 – Campionato Nazionale Pallavolo femminile serie B2 – VE.MA.C. VIGNOLA – CAF ACLI STELLA RIMINI  3 – 0  (25-12,  25-16,  26-24)

Nuovo stop per le ragazze della Stella a Vignola alla fine di una brutta  partita.
Le Riminesi, reduci dalla bella vittoria al Palastella, sono apparse irriconoscibili, regalando di fatto i primi due set alla formazione di casa, decisamente non irresistibile, ma capace di dominare a rete, grazie sopratutto a una Ferrari imprendibile, galvanizzata dalla modesta resistenza della difesa avversaria.
Non è servito neppure il tour-over operato da Coach Biselli, che ha buttato nella mischia quasi tutte le giocatrici a disposizione, almeno fino all’inizio del terzo set, quando finalmente la Stella ha risposto presente.
Un finale di partita che sembrava rimettere in gara le Riminesi arrivate a condurre 23/21, ma sul 24 a 23 gentilmente offerto dalla VI.MA.C con una battuta sparacchiata qualche metro fuori,  le romagnole hanno confermato la serata no, finendo per farsi raggiungere e superare per 26/24.

Sabato prossimo gara casalinga con Calerno S.Ilario (Palastella ore 17,00)
Tabellino:
VE.MA.C. VIGNOLA: Ferrari 15, Giardi 11, Giva 9, Donnini 9, Pelloni 6, Manni V 0, Bucciarelli 0, Maietta 0, Cavani N.E. Morselli N.E. Pallotti N.E. Manni M N.E. Capitani N.E.  All. Magnani
CAF ACLI STELLA RIMINI: Francia 11, Bologna 7, Gugnali 5, Giusti 3, Giardi 2, Bandini 2, Ugolini 1, Ambrosini 0, Costantino 0, Micheletti Lib, 0, Temeroli 0, Urbinati Lib. 0,  Mazza N.E. Morosato N.E.
Classifica: Bionatura Nottolini LU 47, Libertas Forlì 42, Csi Clai Imola 35, VEMAC Vignola MO 31, Tirabassi Campagnola RE 31, My Mech Cervia 27, Gramsci Reggio Emilia 26, Texcart Carpi 25,  Idea Volley Bologna 25, Caf Acli Stella Rimini 24, Lunezia Sarzana SP 23, Autorev Spezia 18, Calerno S.Ilario RE 3, Fanball Italia Massa Carrara 0

Stefano Baldazzi