Prenotazione Campo Calcio

Chiamare GIOVANNI cell. 333.4707900 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 253096Totale Visite:
  • 8Visite di oggi:
  • 84Visite di ieri:
  • 374Visite settimana:
  • 71Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
18/10/2019, 04:04
Sereno
Sereno
11°C
Temperatura percepita: 10°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 87%
Vento: 2 m/s S
Alba: 7:28
Tramonto: 18:21
Previsione 18/10/2019
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
21°C
Previsione 19/10/2019
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
23°C
Previsione 20/10/2019
Giorno
Prevalentemente Nuvoloso
Prevalentemente Nuvoloso
23°C
 

Commenti recenti

Banca Malatestiana

VOLLEY SERIE D FEMM. – 9 TORNEO VOLLEY LOVE FER

Il pomeriggio di sabato 12 ottobre 2019 ha visto impegnate  al Palastella di Rimini quattro formazioni locali di giovani atlete che si sono cimentate nel  9° TORNEO VOLLEY LOVE FER organizzato dalla Polisportiva Stella.

Un quadrangolare in cui si sono incontrate le formazioni di VILLA VERUCCHIO, SANTARCANGELO e SG RIMINI che, assieme alle padrone di casa CAF ACLI STELLA, hanno ricordato l’indimenticabile Fernanda, anima della squadra gialloblu  che per oltre venti anni, prima come giocatrice, poi come allenatrice, infine come dirigente della società,  ha sempre operato con grande dedizione purtroppo convivendo negli ultimi anni con una malattia che ne ha segnato la prematura scomparsa.

La competizione fra squadre che partecipano al Campionato Regionale di Serie D si è svolta in un clima di impegno in preparazione dell’imminente Campionato ma anche di divertimento.

Il risultato finale dà primo classificato il VILLA VERUCCHIO che si è imposto sul VOLLEY SANTARCANGELO per 2 a 0 (25-22 e 25-16)
Il terzo posto è andato a CAF ACLI STELLA che si è imposta su SG RIMINI col risultato di 2-0 (25-19 e 25-23)

Il Torneo si è concluso in serata  con un simpatico buffet  a base di porchetta, passatelli, dolci e vino per tutti i presenti (atleti, dirigenti, arbitri e pubblico).


Dal prossimo week-end si darà inizio alla vera competizione del campionato.

Serie D, gara2: Baskers Forlimpopoli – Primo Miglio Stella 78-65 (23-14, 41-30; 55-54)

Foto di squadra al PalaPicci

Baskers Forlimpopoli: Gorini 6, Rossi 12, Rombaldoni 10, Cristofani 11, Biffi, Piazza 8, Servadei 16, Totaro 15, D’Angelo ne, Plachesi ne, Godoli, Stella. Allenatori: Agnoletti, Ronco.
Primo Miglio Stella: Insero, Grandi, Coralli, Bartoli, Bollini 9, Verni 6, Pulvirenti 8, Vioglio 4, Bindi 10, Del Turco 20, Distante 8. Allenatori: Casoli, Polverelli.

Altre assenze in casa Stella, a Naccari si aggiungono Pinto e Quartulli; esordio del biellese Vioglio.
Bella partita, corretta e combattuta; parte meglio Forlimpopoli che prende subito un vantaggio ai limiti della doppia cifra.
Fatica a carburare Del Turco, 0 su 5 dal campo e solo 3 liberi nel primo tempo; si rifarà nella ripresa tornando sui numeri abituali: 20 punti, 11 falli subiti, 6 recuperi, 5 stoppate.
Bene Bindi Distante e Bollini, impegnato anche in difesa su Rombaldoni.
Il vantaggio dei padroni di casa si mantiene sulla doppia cifra fino al terzo parziale dove si scatena Del Turco (17 punti sui 24 messi a segno dalla squadra), permettendo alla Stella di chiudere il periodo sotto di un solo punto.
Nell’ultimo quarto l’energia dei riminesi scende, complici anche i 4 falli di Verni (miglior rimbalzista con 11) e Del Turco, in crescendo invece Forlimpopoli con Servadei che mette a segno 10 punti nel parziale.
Forlimpopoli si conferma squadra ben organizzata e completa, 5 giocatori in doppia cifra, buona disposizione in campo sia in difesa che in attacco.
Complessivamente partita positiva della Stella che non ha assolutamente demeritato nonostante la sconfitta; deficitaria la percentuale da 3 (3/21) 14% e i troppi 13 rimbalzi offensivi concessi.

Ufficio Stampa

Serie D, 1a giornata: Primo Miglio Stella vs PGS Welcome 69-62

Il team Stella in gara1

Primo Miglio Stella Basket – Pgs Welcome Bologna 69 62 (18-13, 30-26, 47-41)

Stella: Tonti, Coralli, Bartoli ne, Bollini, Verni 9, Pulvirenti 4, Distante 6, Bindi, Insero 4, Pinto 17, Quartulli 6, Del Turco 23. All. Casoli, Polverelli.

Pgs Welcome Bologna: Benassi, Lelli 4, Bignami, Bernardi 2, Tapia 24, Bernardini 2, Guerra 10, Lamborghini 2, Giuliani, Barone ne, Fontana 8, Bush 16. All. Roveri, Pullega.

La Stella costruisce nel primo quarto il vantaggio che mantiene fino alla fine, infatti i periodi successivi si chiudono con un vantaggio massimo di 2 punti.
Nel corso della partita la squadra di casa riesce a costruire un vantaggio massimo di 11 punti, sempre ricucito dal Pgs con Tapia che colpisce da fuori (4 bombe) e Bush che ingaggia un bel duello con Del Turco.
Tutti i giocatori della Stella portano il loro contributo: miglior rimbalzista il play Verni con 9, contrubuisce a limitare i 13 rimbalzi offensivi catturati dagli avversari che fruttano 8 punti sui secondi possessi; una nota per l’under Insero, poco produttivo in attacco, ma sempre presente in difesa e nella costruzione del gioco (4 assist).
Distante e Quartulli si occupano dei lunghi avversari e portano un prezioso contributo, il solito Del Turco porta in dote 23 punti, 8 rimbalzi e 8 falli subiti (7 su 8 dalla lunetta); Pinto, nel finale, quando gli ospiti si avvicinano ad un punto di distanza mette a segno 12 dei suoi 17 punti che ristabiliscono le distanze.
Una nota di merito per coach Casoli che gestisce la squadra con tranquillità riuscendo a dare spazio a quasi tutti i giocatori a referto.

Ufficio Stampa

LA PRIMO MIGLIO STELLA BASKET PRONTA ALL’ESORDIO IN CAMPIONATO

Presentazione squadra @ Primo Miglio

A pochi giorni dall’inizio del campionato di basket di serie D, la Polisportiva Stella Basket presenta il proprio roster nella cornice del Primo Miglio, il noto locale sulla via Flaminia, che da quest’anno sarà il main sponsor della formazione riminese.
Il connubio nasce dalla grande passione per la pallacanestro del titolare, Mirco, per anni giocatore egli stesso nelle squadre giovanili della Polisportiva, di cui ha sempre condiviso i valori sportivi e le finalità educative e che da quest’anno grifferà le divise giallo-blu dei suoi ex-compagni con il nome ‘Primo Miglio’ appunto.
La Stella si presenta ai nastri di partenza del campionato di serie D per il secondo anno consecutivo con il confermatissimo e affiatato staff tecnico della scorsa stagione: head-coach Roberto Casoli e assistant coach Alessandro ‘Tigre’ Polverelli.
Anche la rosa dei giocatori non ha subito rivoluzioni; con la dipartita di Amadori, Bomba (entrambi accasatisi a Riccione), Egbutu e Pari (motivi di lavoro) sono arrivati il giovane Pietro Insero, l’esperto Davide Pulvirenti, Luca Vioglio, un passato nelle minors di Biella e dintorni, il lungo veterano Massimo Bindi, l’esterno Federico Bollini e il figliol prodigo Mikael Distante che dopo un anno di transizione a Bellaria (con tanto di promozione in serie C) riabbraccia la Società che lo ha visto crescere nel settore giovanile.
I nuovi innesti si affiancano ai reduci della scorsa stagione: capitan Andrea Naccari, l’inesauribile play Gianluca Verni, il roccioso Luca Quartulli, l’estroso Angelo ‘Dado’ Pinto e il top-scorer dello scorso campionato (con oltre 20 punti di media a partita) Matteo ‘Turi’ Del Turco.
Completano la rosa alcuni giovani giocatori del team Under 20 che coach Casoli ritiene possano crescere e migliorare misurandosi con i compagni più esperti.
Il presidente della Polisportiva Stella Carlo Oppi ripone piena fiducia nello staff tecnico e dirigenziale della squadra e, pur aspettandosi un campionato duro e competitivo, ritiene che la formazione costruita in estate sia all’altezza delle avversarie e possa mirare a un buon piazzamento in classifica.
Il primo appuntamento di campionato è in programma venerdì 27 settembre alle ore 21,15 sul campo amico del PalaStella contro la formazione bolognese del PGS Welcome.
Tutti i sostenitori e gli appassionati della palla a spicchi sono invitati alla partita per tifare la seconda squadra riminese di pallacanestro.

Primo Miglio Stella Basket – roster 2019/20 (in ordine alfabetico)
Federico Bartoli, ala (2001)
Massimo Bindi, centro (1980)
Federico Bollini Trombetti, ala (1994)
Davide Coralli, guardia (2001)
Matteo Del Turco, ala-centro (1994)
Mikael Distante, ala-centro (1996)
Fabio Grandi, centro (2001)
Pietro Insero, guardia (1999)
Andrea Naccari, guardia (1987)
Angelo Pinto, guardia (1991)
Davide Pulvirenti, play-guardia (1982)
Luca Quartulli, centro (1990)
Matteo Tonti, ala (2001)
Gianluca Verni, play (1996)
Leonardo Veroni, play (2001)
Luca Vioglio, ala (1986)

Coach: Roberto Casoli
Ass. Coach: Alessandro Polverelli
Dirigente: Carlo Oppi

Primo Miglio Stella vs Riccione Dolphins 70-73

Palla a 2

Stella-Riccione 70-73 (15-14, 31-34; 48-55)
Del Turco 20, Pinto 13, Pulvirenti 7, Verni 5, Quartulli 10; Distante 10, Bollini 5, Bindi, Tonti, Coralli, Veroni ne, Bartoli ne. Coach: Casoli, Polverelli.

Partita con 2 ex-stellini (Bomba, Amadori) che ci tengono a fare bella figura.
Primo quarto equilibrato, sblocca Del Turco dopo 2 minuti poi regna l’equilibrio fino alla prima sirena (15-14).

Il secondo quattro inizia con un 5-0 di Bomba seguito da una schiacciata in contropiede di Mazzotti (9m20s) che sembra indirizzare la gara verso Riccione ma la Stella replica con Distante e Bollini che ricuciono con 5 punti di contro-break (6m30s, 20-21).

Sorpasso Stella con 6 punti di Del Turco e 2 di Pinto per il +4 casalingo (4m, 48-44), poi è equilibrio fino alla pausa lunga con un colpo di coda riccionese (31-34).

Il 9-5 Stella all’inizio del terzo parziale riporta la sfida sui binari dell’equilibrio (4m40s, 42-42) poi un tecnico a Del Turco e a seguire un altro a Quartulli restituiscono inerzia a Riccione che chiude il terzo quarto a +7 (48-55).

Il vantaggio esterno si amplifica fino al +12 con la tripla di bomba a 6m55s, segue un time-out inspiegabile di Riccione; al rientro in campo la Stella reagisce da par suo e ricuce con Distante, Pinto e Quartulli fino al 64-66 a 3m50s.
L’unico 3pt di Pulvirenti a 1m50s controsorpassa (69-68) ma Bomba è in serata di grazia e la sua tripla a 1m30s decide la gara (69-71).

La Stella sul -3 ha un’ultima occasione di pareggiare a 7s dal termine ma la tripla di Pinto non va a bersaglio. Punteggio finale 70-73.

Buona presenza di pubblico per entrambe le fazioni, tifo corretto e sportivo così come la condotta degli atleti in campo.

La Stella tornerà in campo già venerdì 27 alle ore 21,15 per l’esordio casalingo nel campionao di serie D contro la PGS Welcome di Bologna.

Si attende un pubblico altrettanto numeroso e vivace.

Ufficio Stampa

Coppa Marchetti: Primo Miglio Stella vs Riccione Dolphins

Stella vs Riccione

La Stella, reduce dalla sofferta vittoria contro Cesena nel primo incontro di Coppa Marchetti, si appresta ad affrontare nel turno successivo i Riccione Dolphins.
Un derby molto sentito tra due squadre che si rispettano ma che ugualmente metteranno in campo tutta la loro voglia di proseguire il cammino in questo torneo precampionato.
La Stella deve fare i conti con le assenze pesanti di capitan Naccari (schiena), del nuovo arrivato Vioglio (spalla) e del giovane esterno Insero ma faranno il loro esordio il centro Distante e l’ala Bollini per allungare le rotazioni di coach Casoli.
Appuntamento lunedì 23 settembre alle ore 21,15 al PalaStella per un incontro appassionante e ricco d’interesse e di pathos.

OPEN-DAY Minibasket

Lunedì 16 settembre alle ore 18 si svolgerà l’OPEN-DAY di minibasket presso il Centro Sportivo della Polisportiva Stella.
Verranno presentati programmi e iniziative dell’imminente stagione sportiva per bambini e bambine nati/e tra il 2008 eil 2015.
Mentre in sala riunioni i genitori potranno ascoltare le nostre proposte e scoprire le nostre iniziative/convenzioni, in palestra i bambini saranno intrattenuti dai nostri istruttori minibaket qualificati con giochi divertenti e appassionanti, per permettere ai giovani atleti di provare l’emozione del basket.
Pronti per una nuova entusiasmante e avvincente stagione?

Ti aspettiamo a braccia aperte, per fare canestro insieme a noi!

SAVE THE DATE!!

Per informazioni:
Fabrizio – cell. 328-2179261
Mail: basket@polstella.com

POLISPORTIVA STELLA – BASKET SEDIE D – RICORDI E CONSIDERAZIONI

Dopo 30 incontri nella nuova avventura della serie D, la squadra della Polisportiva Stella, festeggia la permanenza in questa categoria. Una categoria alla quale si é arrivati nel tempo, con molti giocatori cresciuti nel vivaio giovanile ed altri, riminesi, amici, studenti e lavoratori, che hanno il piacere di cimentarsi ancora in questo meraviglioso sport. La promozione in serie D é avvenuta dopo l’esaltante vittoria del campionato “Promozione” dell’anno precedente, vinto con capacità, tecnica e caparbietà. La nuova avventura nella serie D è stata molto interessante, più competitiva, seguita con entusiamo dal pubblico e fans, fino alla fine, quando i risultati alternanti non davano mai la certezza sul risultato finale. Il nodo si è sciolto quando il gruppo stellino ha superato in un finale eccitante, di fronte ad un pubblico plaudente il “Bellaria Basket” allora prima della classe. La squadra della Polisportiva Stella ha vinto 11 partite perdendone altrettante, incontrando squadre del Bolognese, Forlivese e Ravennate, molto organizzate e preparate, alcune con lo scopo dichiarato del salto di categoria in “C”. La squadra stellina è stata, in particolare quest’anno, anche molto penalizzata da infortuni, malattie, ed assenze per lavoro, senza le quali la salvezza non sarebbe arrivata solo alle ultime partite. Tutto questo è stato superato con il buon vivaio di giovani e con la filosofia della Società, che fonda il suo programma sul fatto che i giocatori partecipano per il piacere di giocare. Più bravo o meno, più presente o meno, il giocatore trova nell’ambiente bravi allenatori, comprensivi dirigenti che si mettono al servizio, tifosi che li acclamano ad ogni bella azione giocata, trovano lo stare bene insieme, si fa comunità, si fanno amicizie e sopratutto non si pensa alla retribuzione in denaro, come avviene in altre società. Si gioca spensieratamente, raffrontandosi con lealtre realtà. Si cresce spendendo le proprie forze giovanili nello sport preferito, per soddisfare se stessi e di conseguenza la società che ti da questa opportunità. “Alla Stella” è sempre stato così, lontani dal denaro, per questo ci sono voluti tanti anni di basket prima di arrivare in serie D, solo con le proprie forze. Si vince o si perde, nessun problema e nessun dramma, giocano tutti, vince lo sport.

CENTRO ESTIVO STELLA 2019

Convocazione Assemblea dei Soci