Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 203927Totale Visite:
  • 16Visite di oggi:
  • 91Visite di ieri:
  • 591Visite settimana:
  • 95Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
25/02/2018, 06:38
Parzialmente Coperto
Parzialmente Coperto
5°C
Temperatura percepita: -1°C
Pressione: 101 mb
Umidità: 75%
Vento: 6 m/s NE
Alba: 6:54
Tramonto: 17:52
Previsione 25/02/2018
Giorno
Pioggia Mista Neve
Pioggia Mista Neve
3°C
Previsione 26/02/2018
Giorno
Neve
Neve
-1°C
Previsione 27/02/2018
Giorno
Raffiche
Raffiche
0°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

Banca Malatestiana

BASKET PROMOZIONE – 17^ DI CAMPIONATO -

POL. STELLA – BASKET 2000 REP. SAN  MARINO  ( 94- 57)

PARZIALI : 25/15  24/11  21/15  24/17

Tabellini Pol. Stella : Coach Casoli, Verni 2, Naccari ( Cap) 15, Bomba 4, De Martino 0, Pari 6, Accardo 11, Distante 8, Del Turco 25, Quartulli n.e Pinto 23,

Tabellini , Basket 2000 : Coach Rossini , Borello 6, Bombini ( Cap) 0, Gambuti 12, Vio 2, Briganti 1, Stefanelli 0, Riccardi 7, Gianotti 14, Aagostinelli 7 Facoconi 6, Terenzi 2.

Dpo la brillante vittoria sulla squadra di San Marino in casa “Stella” ci si chiede: Sara’ capace la squadra di Casoli  partecipante al campionato di basket nella categoria Promozione, di fare il pieno, dopo le 17 vittorie su altrettante partite a cinque turni dalla fine? A giudicare dalla marcia finora trionfante, considerando che mancano solo 5 partite prima dei play off , sulla carta abbordabili,  visto la facilita’ con cui, con il bel gioco, l’unione fra i giocatori, La buona direzione del Coach Casoli e del Vice Padovani, l’impegno negli allenamenti,  e sopratutto il tasso tecnico individuale e di gruppo, si pensa e si spera di si. E’ questo l’interrogativo diventato un motivo di sfida e di allegra scommessa fra i dirigenti ed i giocatori stessi. Dopo la facile vittoria con la volonterosa squadra di San Marino,ben diretta dal ex Giocatore Rossini, ora coach apprezzato, i play off sono sicuri, ma gli incontri con squadre sconosciute ed altrettanto forti dei  gironi diversi dell’Emilia Romagna pongono un freno all’attuale sicurezza: Vedremo. Vincere e fare il salto di categoria sarebbe bello, ma se non si raggiunge tale risultato,nessuno piangera’ ,perche’ e’ il motivo di sempre: Alla Stella e’ bello competere e partecipare.

Nella classifica attuale dopo la Polisportiva Stella che viaggia con il vento in poppa con  34 punti su 17 partite, viaggiano quattro squadre agguerrite che si contendono per i play off  e sono: Russi 26 punti, Mattei di Ravenna 26 punti, La Fiorita di San Marino 24 punti, IL Villanova di Villa Verucchio 22 Punti ma con una partita in meno. Venerdi’ 9 Marzo  Villanova si presentera’ alla Stella ,.per mantenere il passo con le contendenti. Sara’ una bella partita:

Per parlare della partita odierna …….

VOLLEY DONNE B2 – OTTIMA CAF ACLI STELLA

Sabato 17-02-18 – VOLLEY B2
CAF ACLI STELLA – TIRABASSI VEZZALI CAMPAGNOLA RE: 3 – 0 (25-17  25-13  25-21)

Una prestazione da incorniciare quella che ha permesso alla Caf Acli Stella di imporsi  con un secco 3-0 sulle più quotate avversarie. Le ragazze di Reggio Emilia partivano con un vantaggio in classifica di sette punti, a quota 28,  che le colloca al quinto posto, contro l’ottava posizione della Caf Acli Stella ferma a 21.
Una partita tutt’altro che semplice, sulla carta, risolta facendo sembrare l’incontro poco più che un’amichevole. In realtà, se le reggiane non hanno saputo replicare il risultato dell’incontro del girone di andata nel quale si erano imposte per 3-1, il merito è tutto delle riminesi, concentrate e cattive fino dai primi punti.
Ricezione ordinata e difesa attenta, grazie Micheletti e Giusti, hanno permesso alla palleggiatrice Ambrosini di distribuire palloni a piacimento, consentendo a Francia, Gugnali e Giardi, di esaltarsi e divertire il solito caldissimo pubblico del Pala Stella.
Tra le mura amiche le Stelline sono state efficaci con tutti i fondamentali mentre le avversarie hanno finito per perdere qualche riferimento, sopratutto in battuta.
Il Coach Biselli ha utilizzato solo un paio di cambi nel terzo set, quando l’incontro ha registrato il primo momento di parità, inserendo Costantino e Bologna per far rifiatare Bandini e Giusti. Sul 16 pari le Riminesi hanno ritrovato l’attenzione e ripreso a macinare punti fino al 25-21 finale.

Tabellino:
Caf Acli Stella Rimini: Ambrosini 2, Giardi 11, Bandini 6, Francia 15, Gugnali 13 , Giusti 7, Micheletti Lib., Bologna 2, Costantino 0, Ugolini ne, Urbinati Lib.ne , Morosato ne, Mazza ne, Temeroli ne - All. Biselli
Tirabassi Campagnola RE , Pischak 10, Bini 7, Bellucci 7, Scalabrini 6, Bonetti 3. Menozzi 2, Viani 2, Ferretti lib.0, Turci 0, Garruti 0, Ballasini ne, Lanza ne, Ferrari lib. ne. –  All. Panini
Classifica: Bionatura Nottolini LU 47, Libertas Forlì 39, Csi Clai Imola 34, VEMAC Vignola MO 28, Tirabassi Campagnola RE 28, My Mech Cervia 26, Caf Acli Stella Rimini 24, Gramsci Reggio Emilia 24, Texcart Carpi 22,  Idea Volley Bologna 22, Lunezia Sarzana SP 21, Autorev Spezia 18, Calerno S.Ilario RE 3, Fanball Italia Massa Carrara 0

Stefano Baldazzi

BASKET PROMOZIONE – 16^ DI CAMPIONATO

POL.STELLA – FAENZA BASKET 89-69

PARZIALI: 22-19, 27-11, 28-23, 12-16

TABELLINO POL. STELLA: Coach Casoli; Amadori 7, Verni 4, Naccari (Cap) 9, Bomba 15, Pari 8, Accardo 8, Distante 5, Del Turco 18, Quartulli  n.e. Pinto 13

TABELLINO FAENZA BASKET: Coach Alfieri; Troni 13, Santo 13, Grandolfi 14, Dal Monte,Biancoli 4, Catani 4, Santandrea 9, Morsiani 10, Gregori, Bombardini 2

Che dire? Chi puo’ fermare la forte squadra della Polisportiva Stella, nel campionato regolare di Promozione, diretta dal Coach Casoli? Anche il Basket Faenza, squadra giovane, volitiva, con alcuni giocatori piu’ anziani di grande esperienza non impensierisce la squadra riminese. Notare la fase iniziale del riscaldamento, il pubblico chiassoso al seguito, l’inizio pimpante della squadra che sembra sicura e reattiva seguita con insegnamenti urlati dal coach dalla panchina, dà l’impressione che la squadra (ed e’ giusto cosi’) ci creda fermamente al risultato positivo finale. Ma gli stellini sono squadra esperta, di un tasso tecnico superiore in tutti i giocatori che il coach convoca, sono un gruppo ben preparato e capaci di leggere la partita ed agire in merito. Anche contro la squadra Faentina la squadra di Casoli parte forte ed a due minuti dall’inizio il punteggio e’già sul 12-2, con una tripla di Naccari e 7 p .consecutivi di Del Turco il quale s’invola a canestro ispirato dal bel gioco dei compagni in campo. Il Coach della Stella a 4′ dalla fine del primo quarto cambia Verni con Pinto per imprimere con i due play maggiore velocita’ di esecuzione, entrano  in campo anche Accardo e Distante per Del Turco e Pari. Faenza pur frastornata, si scuote, e  si riprende e con il Capitano Morsciani, l’esperto Santo, due triple di Troni, tre liberi di Biancoli, raggiunge il punteggio di 19 a 19 ed il primo quarto si chiude sul 22-19 con l’esaltazione del  chiassoso pubblico faentino, che festeggia con frasi e bandiere. Nel secondo quarto, la Stella si schiera in campo con Verni, Accardo, Naccari, Pari e Distante e riprende subito un certo vantaggio (35-24) dopo 5 primi; i riminesi con il rientrante Del Turco, Bomba, l’ottimo Pari il Cap Naccari con azioni ben giocate in velocita, con canestri volanti, qualche contropiede, accelera ed a 1 minuto dalla fine si porta sul punteggio di 42-28 per terminare il 1° tempo sul 49-30. L’inizio del secondo tempo vede la squadra faentina molto attiva con i suoi giovani a cui si aggiungono il terminale Santo e il Cap. Morsciani che ottengono qualche punto che ricuce lievemente lo svantaggio (54-39); ma un canestro di Naccari ed una tripla di Pinto (molto efficace il suo rientro in campo) ricaccciano a 5,26″ i faentini a -19 (59-40). Notiamo in questa fase di gioco, una sequenza di azioni, da ambo le parti, veloci, con qualche errore,ma con bei canestri in velocita’ e sopratutto una tripla di Distante, che pur non giocando molto, quando entra in campo fa sempre il suo efficace lavoro; la fine del terzo quarto indica il punteggio di  (77-53). Nell’ultimo quarto si parte a grande velocita’. Faenza non ha piu’ nulla da difendere, deve segnare e tentare di onorare almeno la sconfitta con un punteggio piu’ accettabile ma a 6′ dalla fine con un canestro di Distante il punteggio staziona sul 79-55. Ora la Stella rallenta il gioco, molti cambi vengono effettuati dal coach Casoli, il tifo dei faentini si e’ spento. Accardo con un bel canestro suggerito da Pari supera gli 80 punti e Pari scuote la retina con una bella tripla (84-59). Non c’e’ piu’ partita. Il Coach dei manfredi cambia i giocatori in campo, e Santandrea Grandolfi e Troni, con il gigante Santo, riducono lo svantaggio di qualche punto, e la partita finisce con la benevole stretta di mano dei giocatori sul risultato di 89-69. Amici, tifosi della squadra stellina ci vediamo Venerdi’ 23/02 ore 21,15 per l’incontro al Palastella con il Basket  2000 di San Marino.


Scheda tecnica della partita:

Verni: punti, 2 su 2, 5 rimbalzi difensivi, 2 assist. Giocatore giovane ed esperto. Molto efficace nel roster di Casoli

Bomba: punti, 2 da 3 su quattro tentativi, 4 da 2 su sei tiri, 5 rimbalzi difensivi, 2 offensivi, 2 assist, 4 palle perse, 1 libero su 2. Sempre molto efficace con alto rendimento.

Accardo: 2 su 2 da tre, 2 da 2 su tre tentativi, 3 assist, 1 rimbalzo difensivo. Giocatore esperto  con alto tasso tecnico; Gioca per la squadra, non disdegna il tiro che fa sempre con avvedutezza.

Del Turco: punti 8 da due su otto in entrata, 4 rimbalzi difensivi, 2 su 5 tiri liberi, falli 4 falli subiti 4. Dall’inizio del campionato il suo contributo é esemplare e determinante; immarcabile nelle entrate, partecipa al gioco corale. Veloce e pronto sugli assist dei compagni.

Pinto: 3 su 5 tentativi da tre, 2 su 5 tentativi da 3, rimbalzi difensivi 2, rimb,off. 1,  assist.1, palle perse 2. E’ rientrato alla grande dopo un periodo negativo ed alcune assenze. Ora da qualche partita é molto efficace, e molto utile sia nel tiro che nello svolgimento delle azioni; lo vogliamo così nella fase dei play off.

Amadori: play di classe superiore; ha voluto giocare con la Stella pur con proposte più “importanti”. Determinante in fase di gioco e di recupero. Legge bene la partita, assist improvvisi ed intelligenti. E’ pronto anche in difesa a raccogliere le palle vaganti e proiettarsi a canestro. Segna vari canestri in entrata. 3 su 4 tentativi da 2, 0 su 1 da tre, 4 rimbalzi difensivi, 3 falli subiti, 3 assist, 2 palle perse.

Naccari  (il Capitano). Molto attivo, infonde sicurezza al quintetto in campo, segna in area sia in sospensione che scivolando a canestro. Ora guarda più al risultato finale che al minutaggio; gioca e fa giocare la squadra. Punti: 4 su 8 da 2, 0 su 2 da tre, 3 assist, 3 rimbalzi offensivi, 1 difensivo, 3 palle recuperare, 2 perse. Una bella pagella.

Pari: E’ stato fuori vari mesi per infortunio e lavoro; ora si é inserito nel gruppo e ha rafforzato sia il quintetto offensivo che difensivo; da varie settimane é assai prezioso, dotato di volonta’ e tecnica. Punti: 2 da 3 su 4, 0 su 1 da due, spiccano i 5 rimpalzi difensivi, 1 assist, 1 palla recuperata.

Distante: Giovane, amante del basket, capace ed intelligente nel gioco. Anche se non molto impegnato, quando é in campo non si fa intimidire ed apparta il suo efficace contributo. Punti: 1 su un tiro da 3, 1 su 4 da due


VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA VINCE IN TRASFERTA AL TIE-BREAK

SABATO 10-02-18 – VOLLEY B2 FEMM GIR. E – 15^ GIORNATA – AUTOREV SPEZIA – CAF ACLI STELLA 2-3 – (25-16, 25-23, 20-25, 22-25, 12-15)

Una importante vittoria della Caf Acli Stella Rimini ottenuta con fatica con una diretta concorrente utile per non cadere nella zona calda delle ultime 4 in classifica.
E dopo il primo set giocato malauguratamente e anche il secondo set perso, pur con il minimo scarto, pareva di rivivere altre gare fuori casa in cui si concedeva tutto senza colpo ferire.
Ma dal terzo set si è rivista una ottima Stella capace di soffrire e con la voglia di chiudere l’incontro a suo vantaggio.
Biselli ha dovuto ancora far meno della palleggiatrice Morosato (alle prese con infortunio muscolare) ma ben sostituita da Ambrosini che ha guidato con caparbietà le sue compagne per due ore di gioco senza rifiatare non avendo alcuna altra giocatrice di quel ruolo in panchina. Assente anche Mazza per impegni.
Il tecnico Biselli ha giostrato in vario modo tutte le componenti della squadra. Di rilievo la prestazione di Gugnali con 16 punti all’attivo.
Nel primo set si è vista la solita squadra che fatica ad ambientarsi dopo il lungo viaggio nonostante l’arrivo sia stato in grande anticipo col palazzetto di La Spezia ancora chiuso. Dal punteggio di 6 a 8 la Stella ha perso 7 punti consecutivi passando in poche battute sul 6 a 15, senza poi recuperare il gap sfavorevole.
Nel secondo set Caf Acli Stella è partita in vantaggio e si è mantenuta in parità fino ai 10 punti per lasciare alle spezzine un discreto margine che solo nelle battute finali ha recuperato portandosi sul punteggio di 23 a 24. Ma il recupero non ha portato frutti: l’allenatore Damiani ha chiamato il time-out e alla ripresa del gioco il set si è chiuso con un attacco al centro di La Spezia.
Le riminesi non si arrendono e nel terzo set più convinte dei loro mezzi  partono forte per rimanere in vantaggio per tutto il set approfittando anche del calo di concentrazione della squadra spezzina.
L’incontro prende un indirizzo più favorevole alle stelline che sono convincenti e ci credono fino a tenersi sempre in vantaggio e vincere  il quarto set e anche il successivo tiebreak finale. Due punti preziosi che portano soddisfazione a tutto l’ambiente.
A sabato prossimo in casa con il Vezzali Reggio Emilia.

Tabellino:

Autorev Spezia:, Gianardi 13, Battistini 1, Cento 5, Bosio 22,  D’Ambrosi 14,  Magni 12, Vita Lib., Vasi Lib., Del Nero ne, Graziani ne, Petacchi ne, ,  Pilli ne,   Pinotti ne. – All. Damiani

Caf Acli Stella: Ambrosini 3, Giardi 11, Bandini 2, Francia 6, Gugnali 16 , Giusti 5, Micheletti Lib., Bologna 8, Costantino 5, Ugolini 0, Urbinati Lib., Morosato ne – All. Biselli

Classifica: Bionatura Nottolini LU 44, Libertas Forlì 36, Csi Clai Imola 31, VEMAC Vignola MO 28, Vezzali Reggio Emilia 28, My Mech Cervia 26, Texcart Carpi 22, Caf Acli Stella Rimini 21, Gramsci Reggio Emilia 21, Idea Volley Bologna 19, Lunezia Sarzana SP 18, Autorev Spezia 18, Calerno S.Ilario RE 3, Fanball Italia Massa Carrara 0

BASKET PROMOZIONE – 15^ DI CAMPIONATO

BASKET CLUB RUSSI – POLISPORTIVA STELLA 60- 81

PARZIALI: 16-21, 14-15, 15-26, 15-19

Tabellino Basket Russi Coach Tesei; Faberi 10, Bagioni 2, Castellani 2, Samori 5, Laghi 7, Montanari, Porcellini 28, Stefanelli, Venturini (Cap), Balzani 2, Franceschini 5, Rosti

Tabellino Pol Stella Rimini: Coach Casoli, V/Coach Padovani; Amadori 12, Verni 6, Naccari (Cap) 6, Bomba 9, De Martino, Pari 4, Accardo 9, Distante, Del Turco 26, Pinto 7

Anche a Russi, seconda in classifica, la squadra di promozione della polisportiva Stella domina l’incontro, allargando il vantaggio di quarto in quarto, marcando la sua superiorita’ proprio nel terzo quarto, quando la squadra locale, dovendo recuperare, avrebbe dovuto imporre il suo gioco. Ma la squadra riminese di Casoli e Padovani quest’anno ci ha ormai abituati a queste vittorie che non destano piu’ sorprese. Tutto cio’ naturalmente dipende dalla qualita’ dei giocatori, dalla preparazione e dalla mentalita’ vincente che gli allenatori riminesi hanno saputo portare al gruppo. Le 15 partite vinte su altrettante gare, a sette incontri dalla fine del campionato, con 8 punti di differenza sulla seconda, ci permette di pensare positivamente sul risultato finale, ma non termina con il salto al campionato superiore (serie D) perche’ le prime 4 squadre dovranno affrontare i play off con altre 4 squadre di un altro girone. Sarà in quel momento che la squadra dovra’ esprimere tutta la sua qualita’ e compattezza. Tornando alla partita di Russi, il primo tempo terminato 30-35 e’ stato giocato a uomo da ambo le squadre e la compagine di Russi  con una gioco avveduto e manovrato si e’ portata a canestro cercando punti preziosi con il solito Porcellini (immarcabile), ma la Stella, con un gioco veloce ed ordinato, con la consapevolezza e la determinazione che la distingue, risponde con Del Turco, Naccari, Bomba, Accardo, Amadori e Verni sempre presenti e pronti a segnare in veloci entrate o con tiri liberi. Ma la squadra riminese, ha validi giocatori di ricambio e cio’ si e’ potuto vedere nel terzo quarto con l’entrata in campo di Pinto e Pari, tante’ vero che nel terzo quarto, quando ci si aspettava il ritorno deciso della squadra locale di Tesei, i riminesi con veloci contrapiedi, palle recuperate, buona difesa,s’involano ripetutamente a canestro ed aggiungono ai 5 punti della prima parte di gara, altri 11 punti (15-26 nel periodo) che tolgono alla pur grintosa squadra di Russi ogni illusione di vittoria. Infatti anche nell’ultimo quarto (15-19) i riminesi prevalgono. Ottimi i Coach della stella che hanno gestito con avvedutezza e professionalita’ il roster, distribuendo il minutaggio per tutti soddisfacente.

Il calendario a sette partite dalla fine della regolare stagione offre alla Polisportiva Stella un tris di partite consecutive tra le mura amiche.

Venerdi 16/02 alle ore 21,15 ci fara’ visita il Basket Faenza, squadra che staziona a meta’ classifica con 14 punti
Venerdi’ 23/02 ore 21,15 scendera’ al  Palastella il Basket 2000 San Marino che compete per non scivolare nei play out con 10 punti in classifica
Venerdi’ 9/03 alle ore 21,15 il Villanova basket di Villa Verucchio si preserntera’ per la competizione al Palastella per tentare di agguntare alla fine del campionato i play off (20 p.)

Tre partite in casa con le quali si definira’  la posizione finale in classifica.

BASKET PROMOZIONE – 14^ DI CAMPIONATO -

A.S.D POL. STELLA – CRAL E. MATTEI, RAVENNA  82-66

PARZIALI: 22-15, 27-20, 16-9, 17-22

Tabellino Pol. Stella: Coach Casoli,  v.coach Padovani; Amadori 18, Verni, Naccari (Cap) 10, Bomba 15, De Martino 3, Accardo 5, Distane 2, Del Turco 18, Pinto 11
Tabellino C.R.A.L. A. Mattei: Coach Casciello v/coach Canali; Piani 10, Tocchi 12, Fabbri, Bellanti 4,Vistoli 3, Cirillo, Zudetich9,,Zannini 16, Bergamaschi 4.

Si attende al Palastella la”Mattei” di Ravenna (2^ in classifica nel girone F di Promozione) per confrontarsi con una squadra organizzata, combattiva, con buon livello di gioco e che certamente vuole dimostrare il suo vero valore contro la capolista “Stella”; ma il Coach Casoli e il vice Padovani hanno preparato al meglio la squadra, ed i ragazzi sono determinati a non perdere l’imbattibilità (14 partite vinte su altrettante giocate) e  mantenere così la prima poltrona che gli permette di giocare al meglio i play-off (2 partite su 3, se serve, fra le mura amiche).
Nel circuito cestistico stellino si fa largo l’idea che, a 8 partite  dalla fine, pensare ai play-off non sia immodestia perchè con 6 punti di vantaggio sulla seconda classificata, 8 punti sulla terza e quarta, e la certezza di essere squadra compatta e completa nei ranghi (così com’è quest’ anno  la Stella) non sia vanità nel rivolgere la mente ad un roseo orizzonte. Non ci si culli neppure sul guanciale perchè le sorprese nel basket sono tante ed arrivano inaspettate.
Già alla prossima partita (Sabato 10 febbraio) gli stellini si dovranno confrontare fuori dalle mura amiche con il Basket Russi che ora occupa la seconda poltrona della classifica, partita delicata e difficile, anche per alcune assenze importanti.
Poi con due partite consecutive al Palastella, i riminesi  ospiteranno il basket Faenza (ven 16 febbraio alle ore 21,15), quindi il 23 febbraio il Basket San Marino. La partita odierna si è svolta con gioco veloce e fisico specialmente da parte della Mattei che si presenta con due triple di Tocchi ed una del Cap Morigi, ma il calcolato gioco degli stellini che con Amadori in regia spinge Bomba, Del Turco e Pinto ripetutamente a canestro, la partita resta in pugno agli stellini, che curiosamente ogni quarto aggiungono il vantaggio di 7 punti. Alla fine del terzo quarto il tabellone indica il punteggio di 65 a 44. Intervallando la zona 2/3 con quella della 3/2 e quella di 1/3/1, con Zudetich, Zannini, e Vistoli i ravennati nell’ultimo quarto rosicchiano qualche punto ma Del Turco, il Cap. Naccari e l’auspicata bomba del giovane De Martino, apostrofata conentusiasmo dalla panchina e dal pubblico amico, mantengono la distanza e s’impossessano del 14^ foglio rosa.

ASSEMBLEA SOCI CONVOCATA PER LUNEDI’ 5 FEBBRAIO 2018

VOLLEY B2 DONNE: CAF ACLI STELLA RIMINI ANCORA IN DIFFICOLTA’ IN TRASFERTA

Sabato 20 gennaio 2018 TEXCARD MONDIAL CARPI – CAF ACLI STELLA RIMINI 3-1 (25-23, 24-26, 25-14, 25-22)

Trasferta amara per la Stella sconfitta a Carpi per 3-1.

Partita a tratti spettacolare, sempre in perfetto equilibrio. Entrambe le formazioni hanno potuto contare sull’efficacia delle rispettive centrali, mentre sulle bande, per le riminesi solo Francia ha retto, per continuità, il confronto con le avversarie.

I primi due set hanno visto le squadre lottare punto su punto fino all’ultimo, finendo per aggiudicarsi un parziale a testa di strettissima misura. Nel terzo set invece, le riminesi hanno commesso molti errori gratuiti, permettendo alla squadra locale di prendere il largo (5-0) grazie a un gioco veloce che le stelline hanno faticato a contenere.

Quarto set ancora in perfetto equilibrio, sporcato da due grossolani errori dell’arbitro che non ha visto una schiacciata delle padrone di casa colpire l’asta laterale e un’altra abbondantemente fuori. Due punti che alla fine hanno fatto la differenza e impedito alle riminesi di giocarsi un quinto set che sarebbe stato il giusto epilogo di questa bella sfida.
Soddisfazione per il positivo debutto in gara nella corrente stagione della palleggiatrice diciannovenne Temeroli Noemi del vivaio Stella.

Tabellino:
Gramsci Carpi: Corsi 19, Campana 17, Faietti 13, Gennari 12, Foresti 7, Galli F. 5, Marazzini 1, Fiorini 0, Fogliani 0, Dallari 0, Galli R. 0, Bellentani N.E., Donzelli N.E. All Furgeri.
Caf Acli Stella Rimini: Gugnali 16, Francia 15, Bandini 12, Bologna 8, Giardi 7, Giusti 1, Ambrosini 0, Costantino 0, Micheletti 0, Urbinati 0, Ugolini 0, Temeroli 0, Mazza N.E., Morosato N.E. All. Biselli.
Classifica: Nottolini LU 38, Libertas Forlì 30, Clai Imola 28, Ve.Ma. Vignola MO 25, Tirabassi Vezzali Campagnola RE 23, Texcart Carpi MO 21, MyMech Cervia 20, Caf Acli Stella Rimini 19, Autorev Spezia 17, Gramsci Reggio E. 17, Idea Volley Bologna 17, Lunezia Sarzana SP 15, Calerno S.Ilario d’Enza 3, FanBall Italia Massa C. 0.

Prossimo turno, dopo la sosta di campionato, prima giornata di ritorno con Nottolini Lucca – al Palastella sabato 3 febbraio 2018, ore 17,00

Stefano Baldazzi

BASKET – UN PIACEVOLE ALLENAMENTO

La Polisportiva Stella è stata lieta di ospitare giovedì mattina alcuni atleti provenienti da varie case  della Comunità Papa Giovanni XXIII che hanno dato vita ad un allenamento di BASKET molto partecipato e anche gioioso..

L’impegno è stato forte e si è vissuto un bel momento di aggregazione.

BASKET PROMOZIONE – 12^ DI CAMPIONATO

ASD MORCIANO EAGLES – ASD POLISPORTIVA STELLA: 63-80

Parziali: 21-20, 10-25, 16-15, 16-20

Tabellino Eagles Morciano: Coach Chistè; Guastafierro 4, Ciotti 4, Chistè 12, Fabrizi, Arduini 1,Di Sciullo 19, Bigini 11, Gossi 2, Rastelli, Bacchini 8.

Tabellino Pol. Stella: Coach Casoli, Vice Padovani; Amadori 14, Verni 14, Bomba 9, De Martino, Pari 7, Accardo 7, Del Turco 29

Nel Campionato di Promozione è iniziato il girone di ritorno e la Pol. Stella prosegue con una vittoria a Morciano il bel percorso dell’andata che l’ha portata al vertice della classifica con quattro punti di vantaggio sulla seconda, quella squadra Sanmarinese (La fiorita) agguerrita e ben diretta, che ha però perso l’ultimo incontro con la Mattei di Ravenna. Il primo quarto della partita, giocata a uomo da ambo le squadre, con raddoppi, capovolgimenti di fronte e belle azioni  in fase offensiva, si chiude sul punteggio di 21-20. Nel secondo quarto irrompe sulla scena del Turco che con Accardo e Verni, ben diretti da Amadori ,infliggono un parziale di 10-25 che alla fine del primo tempo porta gli ospiti riminesi sul  + 14. I Morcianesi cercano di opporsi al brioso gioco Stellino con Di Sciullo, Guastafiello e Chistè. Dopo il riposo, i locali tentano il recupero con determinazione, stringendo la difesa con la 2/3, e con il cap.Arduini, i bravi Di Sciullo, Chistè e Guastafierro, trovano il canestro che regolarmente viene ribattuto sotto la regia di Verni che lancia l’inarrestabile Del Turco ed il concreto Pari . Nell’ultimo periodo, considerando anche che nel roster della Polstella, erano assenti per malattia e lavoro, quattro giocatori importanti, i giovani morcianesi tentano l’ultimo assalto, per rovesciare il risultato che si era andato definendo, ma un avveduta Stella non lascia le redini dell’incontro e dal piu’ 13  allunga ad un piu’ 17 con tutti i soli sei uomini in panchina in cui si è ben distinto anche il giovanissimo De Martino.

Nota dei tecnici: fin dall’inizio campionato il roster della Stella non è mai stato al completo a causa di malattie, rotture, infermeria ed impegni vari. Ora il campionato si fa più agguerrito. Tutti vogliono battere la capolista, Cominciamo a recuperare le forze in campo, giochiamo per la meta più appettitosa e sopratutto speriamo di preentarci numerosi sempre!

Venerdi’ 19/01 alle ore 21,15 la”Stella” affronterà tra le mura amiche il Massalombarda Basket 2010, squadra che è piazzata in fondo alla classifica con 4 punti. Sosteniamo la Stella nel girone di ritorno e crediamoci tutti all’auspicabile salto di categoria. Preparazione, ragionamento, qualitaà tecniche personali e di gruppo, collettivo unito con bravi Coach sono la nostra forza. Dai ragazzi…….!!!