Prenotazione Campo Calcio

Chiamare GIOVANNI cell. 333.4707900 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Utenti collegati

Visite del sito

  • 73Letture questa pagina:
  • 276231Totale Visite:
  • 25Visite di oggi:
  • 57Visite di ieri:
  • 430Visite settimana:
  • 72Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
29/05/2020, 09:19
Pioggia
Pioggia
13°C
Temperatura percepita: 10°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 93%
Vento: 2 m/s SO
Alba: 5:31
Tramonto: 20:43
Previsione 29/05/2020
Giorno
Prevalentemente Nuvoloso con Rovesci
Prevalentemente Nuvoloso con Rovesci
17°C
Previsione 30/05/2020
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
20°C
Previsione 31/05/2020
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
21°C
 

Commenti recenti

  • Anonymous: Società seria e rispettosa dei ragazzi....

  • andre.galli: Serviva una vittoria e i ragazzi non se la...

  • andre@ the coach: Inizio dalla fine di questo ottimo...

  • andj: Veder giocare la Ortensi è uno spettacolo. Molto...

  • chobin6: in bocca al lupo Stelline !!

  • chobin6: la partita amichevole inizia alle 17.00 non alle...

  • andj: Quest’anno la squadra è sicuramente più...

  • possenti.massimo: Finalmente!!!!!!! E’ arrivata la...

Archivi

BASKET PROMOZIONE 17^ GIORNATA

A.I.C.S BASKET FORLI’ – POL. STELLA = 68-67

Parziali: 13-11,  17-14,  17-16, 21-26

Tabellino A.I.C.S FORLI’: Coach Tinarelli;  Lasi 16, Petrini 7, Amadori 0, Russo 9, Mengozzi 6, Maltoni 2, Rasi 7, Dall’Agata 6 Laghi 10, Rubino 3

Tabellino POL. STELLA: Coach Padovani; De Nicola 12, Campidelli 9, Muntamgesu 0, Gattei 22, Carigi 0, Berlese 4, Missiroli 6, Amadori 0, Quartulli 7, Golfieri 3

Commento del Coach Padovani

Alla “mitica” (e gelida) palestra della cava di Forlì va in scena un vero e proprio spareggio per il secondo posto del girone F del campionato di promozione. L’A.I.C.S Forlì (28 punti in 17 partite) ospita la Stella (26 in 16) forte della vittoria di 14 punti sul campo riminese nel girone di andata, unica (finora) sconfitta casalinga dei riminesi.

Con la vittoria, nel ricordo di “Della”, i riminesi raggiungerebbero in classifica i forlivesi, mentre perdendo direbbero addio al secondo posto in classifica. Inizio con le polveri bagnate per entrambe le squadre, con gli stellini che stentano a trovare soluzioni offensive efficaci contro la difesa a zona (3-2) dei padroni di casa, ma che grazie a d un paio di triple di Campidelli e De Nicola ed a una buona difesa su Lasi e compagni, tengono il passo di Forlì, chiudendo il parziale sotto i 2 punti (13-11). Nel secondo quarto l’A.I.C.S aumenta, grazie  alla complicità dei “grigi”, la fisicità della propria difesa, e prova a scappare via grazie ai nove punti di Russo ed a una tripla centrale di Rubino; ma i rivieraschi una volta di più dimostrano di saper reagire alle difficoltà ed alle condizioni avverse recuperando da -12 e contenendo lo scarto a metà partita a – 5 punti (30-25) con un Gattei in ripresa.

Alla ripresa del gioco Forlì continua a tenere il muso avanti grazie a Lasi e Laghi, ma gli ospiti restano a contatto e limitano il passivo a 6 punti (47-41, parziale di 17-16); in evidenza tri i riminesi De Nicola (2 triple), Gattei e Campidelli. Nel quarto periodo Forlì sembra poter dare il colpo di grazia agli ospiti, spedendoli a – 14, grazie sopratutto all risveglio di Lasi (9 punti nel quarto), ma come già successo nel secondo parziale, la Stella reagisce di puro agonismo e piazza un contro-parziale di 19-4 in poco più di 5 minuti; sono Gattei, De Nicola e Quartulli (22 punti in tre) ad orchestrare la rimonta e un tiro libero di Campidelli sembra coronare il sogno di “sbancare” la cava (66-67 a -21″ dalla fine). Forlì e sulle ginocchia, tuttavia trova la forza e lucidità per l’ultimo attacco; la Stella tiene bene in difesa e chiude l’ultima disperata poenetrazione dei bianco-blu, ma sul conseguente scarico non puo’ nulla contro” la preghiera” di Dall’Agata, che segna dall’angolo destro il canestro della vittoria A.I.C.S con meno di 1 secondo sul cronometro. La Stella incassa una sconfitta che non cambia sostanzialmente le proprie ambizioni e aspettative di classifica, ma che , per come è maturata, le lascia l’amaro in bocca, ma con la consapevolezza che pu0′ giocare alla pari contro tutti e che, in condizioni ambientali “normali” e con un arbitraggio equo, avrebbe anche potuto strappare il referto rosa. Bisogna ripartire da questa consapevolezza per affrontare con fiducia l’ultimo mese di campionato, in cui la Stella dovrà disputare ben sette partite in tre settimane.

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>