Prenotazione Campo Calcio

Chiamare GIOVANNI cell. 333.4707900 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 61Letture questa pagina:
  • 224807Totale Visite:
  • 50Visite di oggi:
  • 199Visite di ieri:
  • 1007Visite settimana:
  • 207Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
16/11/2018, 07:16
Parzialmente Nuvoloso
Parzialmente Nuvoloso
9°C
Temperatura percepita: 7°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 87%
Vento: 3 m/s O
Alba: 7:06
Tramonto: 16:43
Previsione 16/11/2018
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
13°C
Previsione 17/11/2018
Giorno
Prevalentemente Nuvoloso con Rovesci
Prevalentemente Nuvoloso con Rovesci
12°C
Previsione 18/11/2018
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
9°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

VOLLEY DONNE SERIE B2 – IMPORTANTE VITTORIA DELLA CAF ACLI STELLA

Sabato 14-12-13 – CAF ACLI STELLA RIMINI-NEW FONT MORI GUBBIO (PG) 3-2 (25- 19, 16-25, 25-20, 21-25, 16-14)

E’ meglio una deludente vittoria o una bella sconfitta????  Dipende da che punto di vista si guarda la partita.

Sicuramente la squadra eugubina torna soddisfatta, e forse anche con qualche motivo di rammarico, dalla trasferta in terra di Romagna  portando a casa un punto ampiamente meritato.

Delusa invece la Caf Acli Stella Rimini, nonostante i due punti, che non riesce a gestire il vantaggio sul  2-1 facendosi raggiungere sul 2 pari rischiando nel finale la sconfitta al tie-break.

Prestazione deludente per mancanza di lucidità e determinazione nei momenti topici dell’incontro con distribuzione di palla lenta e monotona, bassissime percentuali in attacco per le bande e per l’opposta, troppi errori difensivi, con muro inefficace (quante mani-out!) e in copertura con tanti pallonetti subiti; in positivo la prestazione delle due centrali Ortensi e Palazzetti, con percentuali d’attacco ben oltre il 50%.

Caf Acli Stella Rimini vince e aggancia a quota 12 la Roana Mosca di Macerata e va a più 3 dalla Lorese (MC) che ha strappato un punto al fortissimo Team 80 Gabicce.

Il coach Biselli mette in campo  la palleggiatrice Morosato,  l’opposta Giardi, le centrali Ortensi (C) e Palazzetti, le schiacciatrici-ricevitrici Pappacena e Bologna ed il libero Padovani  tenendo a disposizione i cambi con la seconda palleggiatrice Bagli, la opposta Virgili, la centrale Farina, le bande Bacciocchi e Jelenkovich ed il secondo libero Deluigi.

Nella prima frazione di gioco la Caf Acli Stella Rimini inizia alla grande con un parziale di 9-0 andando in vantaggio 12 a 4 mantenendo il distacco di 8 punti sino al 21-13.  Sbandamento nella parte finale delle stelline, con un recupero della New Font Mori che si riporta a meno 3 (21-18) non riuscendo comunque l’aggancio della Caf Acli Stella Rimini che chiude il set sul 25-19.

Cambio di campo e stessa formazione per la squadra riminese che inanella qualche errore di troppo e si trova ad affrontare una difesa più attenta ed il muro delle umbre che ha preso le misure soprattutto agli attacchi delle bande andando sotto di 4 punti al secondo time out tecnico (12-16). La linea di attacco va in tilt con una serie di errori e a nulla servono le manovre del coach Biselli che prima effettua un cambio inserendo la Bacciocchi per la Pappacena, poi è costretto a chiamare i due time out a disposizione (12-18 e 12-21) e infine cambia anche la Giardi con la Virgili; ma a parte una timida rimonta (16-23) si cedono le armi e il Gubbio si prende il secondo set (16-25).

Tutto da rifare per la squadra di casa che prova a ripartire affidandosi alle mani esperte della Giardi che inizia con due attacchi positivi. Problemi di ricezione per la Bologna (vistosa fasciatura al braccio sinistro) che viene subito sostituita dalla Bacciocchi. In difficoltà anche la squadra umbra che sul 11-10 sbaglia 4 attacchi consecutivi concedendo un vantaggio inaspettato alla squadra di casa che sfruttando l’abbrivio e gli attacchi della Palazzetti e della Giardi portano a conclusione la terza frazione di gioco per 25 a 20 e la partita sul 2-1.

Un punto preso non va mai reso, ma il resto bisogna guadagnarselo!!! Inizio di quarto set equilibratissimo fino al primo time out tecnico con la Caf Acli Stella Rimini sopra per 8 a 7. Le eugubine mettono la quarta e con un 0-6 arrivano al secondo time out tecnico in vantaggio di ben 5 punti ulteriormente incrementato ad 8 sul 15-23. Reazione disperata ma ormai tardiva delle riminesi che provano ad accorciare con tre aces della Morosato, andando comunque a perdere il set sul punteggio di 21 a 25 e dando la possibilità alle avversarie di giocarsi il secondo punto alla roulette del tie-break.

Due attacchi vincenti della Palazzetti galvanizzano il pubblico che subito dopo ripiomba nella disperazione dovuta a tre errori consecutivi che portano in vantaggio per 3-6 le ospiti. Poi sale in cattedra la Ortensi che mette a segno 2 attacchi e un muro riconquistando la parità sul 7. Si va al cambio campo con il New Font in vantaggio di un punto subito recuperato con un ace della Ortensi. Poi con tre attacchi irresistibili della Palazzetti la Stella prende il largo portandosi sul 12 a 8; sembra fatta ma prima l’errore in battuta della Ortensi, poi un attacco murato alla Bologna e una palla in rete della Palazzetti riaprono momentaneamente i giochi portando il Gubbio sul 12-11 quando Biselli chiama il time out.

Alla ripresa del gioco un errore in attacco dell’opposto eugubino e un attacco veloce della Palazzetti consegnano il primo match-point alla Caf Acli Stella Rimini (14-11). Per ben tre volte le ragazze della New Font Mori riescono ad annullare la palla decisiva riportandosi sul 14 pari andando così ai vantaggi. Un attacco sulle mani del muro avversario della Bologna consegna nuovamente la palla del servizio per aggiudicarsi la partita. Biselli rischia il cambio e mette dentro a battere la Bacciocchi per la Bologna. Scende il silenzio in campo, nessuno vorrebbe essere nei panni di chi deve battere per il punto finale. Ma la “Bac” non delude le aspettative e mette a segno uno splendido ace archiviando la partita sul 16 a 14 per il 3 a 2 finale.

Prossimo turno in trasferta sabato prossimo alle 18,30 contro la LAR Adolfo Consolini a San Giovanni in Marignano, squadra di alta classifica.

CAF ACLI STELLA: allenatore Andrea Biselli, vice allenatore Valentina Vandi – Bacciocchi 3, Bagli 0, Bologna 13, Farina 1,  Giardi 14, Jelenkovich 0, Morosato 4, Ortensi 18, Palazzetti 18, Pappacena 5, Virgili 0, Padovani lib., Deluigi lib ne.

NEW FONT MORI GUBBIO PG: allenatore Mattoni – Bianconi 5, Cerbella 9, Marcacci 8, Ragnacci 20, Sannipoli A. 1, Sannipoli S. ne, Verdacci 28, Zannella 8, Passeri lib. , Ciliegi  lib.2 ne.

Classifica: Dannunziana Pescara 23, Team 80 Gabicce 21, Ciaocarb Arabona Manopello 21, LAR Consolini San Giovanni Mar.no 21, Ceccacci Moie 18, Montegranario 15, Fabriano 14, CAF ACLI STELLA RIMINI 12, Roana Mosca Macerata 12, Lorese Macerata 9, New Font Mori Gubbio 8, Galletti Valleceppi Perugia 6, Pieralisi Jesi 5, Costr. Papa Altino Chieti 4.

marino p

E’ meglio una deludente vittoria o una bella sconfitta???? Dipende da che punto di vista si guarda la partita.

Sicuramente è meglio non farsi dire “giocato bene, bel gioco, bella squadra, la migliore squadra finora incontrata insieme al LAR S. Giovanni”, come così ci ha detto l’allenatore della Dannunziana Pescara (prima in classifica) che a Rimini ha vinto 3 a 0: le partite più importanti per la classifica vanno comunque vinte e questo la Caf Acli Stella ha oggi fatto recuperando nei momenti difficili come sul 14 pari nel quinto set decisivo (già a Jesi la settimana prima nell’altra importante partita per la salvezza aveva vinto due set col minimo scarto). Questi sono i sintomi di una buona volontà di restare in corsa per la salvezza, poi si vedrà e forse si arriverà a vincere giocando bene. 

La partita era difficile per la posta in gioco ed è stata molto tesa, giocata molto bene dalle stelline solo nel primo set (se giocasse sempre in quel modo sarebbe a contendere i primi posti a squadre più blasonate) e complessivamente la gara è risultata senz’altro positiva.

-  marcello d

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>