Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 37Letture questa pagina:
  • 203819Totale Visite:
  • 52Visite di oggi:
  • 70Visite di ieri:
  • 641Visite settimana:
  • 100Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
23/02/2018, 23:16
Pioggia
Pioggia
4°C
Temperatura percepita: -3°C
Pressione: 101 mb
Umidità: 93%
Vento: 4 m/s O
Alba: 6:57
Tramonto: 17:50
Previsione 23/02/2018
Giorno
Pioggia
Pioggia
7°C
Previsione 24/02/2018
Giorno
Rovesci
Rovesci
9°C
Previsione 25/02/2018
Giorno
Pioggia Mista Neve
Pioggia Mista Neve
3°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

VOLLEY B2 DONNE – 12^ GIORNATA – CAF ACLI STELLA PERDE NETTAMENTE COL CERVIA – COSA STA SUCCEDENDO?

VOLLEY B2 DONNE Girone F Sabato 17/01/ 2015 - 12^ Giornata
Caf ACLI Stella Rimini –Ecotech Visus Cervia 0-3 (23-25,14-25, 19-25)

La Caf Acli Stella Rimini perde nettamente l’atteso derby romagnolo contro l’Ecotech Visus Cervia cedendo un’altra posizione in classifica e ritrovandosi ora con un solo punto di vantaggio dalle squadre in zona retrocessione. Resta una sola partita per chiudere il girone di andata, in trasferta contro il New Font Mori Gubbio e l’obiettivo di quota 18 è ancora possibile se si lotta per conquistarlo.
La compagine cervese ha condotto il gioco dall’inizio alla fine, conquistando la posta piena con relativa facilità. In doppia cifra le bande Lvova (18 punti) e Agostini (14), la centrale Mendola (13) e l’opposta Amorotti (11).
La Caf Acli Stella Rimini non è riuscita a sfruttare i numerosi errori commessi delle avversarie nel primo set (ben 12) e quando non cogli queste occasioni diventa tutto più difficile se non riesci a mettere giù i palloni quando è il momento giusto. Problemi anche in distribuzione di gioco, dovuti in parte anche alla ricezione non impeccabile, con le centrali in difficoltà sia a muro (1 l’Ortensi e 1 l’Albertini) che in attacco (3 punti Ortensi e 1 Albertini). Le bande Bologna (9 punti) e Pappacena (7) non sono riuscite ad imporre i loro attacchi e l’opposta Giardi ha sofferto troppo il muro avversario realizzando solo 2 punti. Buona la prestazione individuale della Godenzoni (7 punti nel terzo set ) che ha fatto vedere il catalogo di colpi in suo possesso.
Sabato 24 gennaio alle ore 21.15 si disputerà l’ultima partita del girone d’andata in trasferta a Gubbio.
La cronaca.
Formazione iniziale con la palleggiatrice Sacchi opposta alla Giardi, le centrali Ortensi e Albertini, le schiacciatrici-ricevitrici Bologna e Pappacena ed il libero Padovani; l’alzatrice Bagli, l’opposta Fiorucci, la schiacciatrice Godenzoni, la centrale Morelli ed il secondo libero Deluigi a disposizione per i cambi. Assente Beba Bondi per impegni professionali in quanto  ha vinto (prima classificata) un bando europeo per collaborare con la Commissione Spagnola di aiuto al rifugiato che la vedrà a breve operare all’estero – complimenti a Beba!!!)
Il primo set sembra equilibrato con le due squadre che commettono diversi errori (attacchi out, battute e ricezione) con il Cervia in vantaggio 6-8 alla prima sospensione. Una serie impressionante di errori commessi dalle cervesi consente alle riminesi di andare alla seconda sospensione sul punteggio di 16-15 incrementando ulteriormente il vantaggio sino a 22 a 18. Con un parziale di 0-4 l’Ecotech Visus Cervia si porta in pareggio riaprendo la partita che gli viene regalata sul finale da tre errori delle riminesi (23-25).
Nel secondo set la Caf Acli Stella Rimini va subito in difficoltà e Biselli spende i suoi due t.o. sul 5-10 e 6-13 nel tentativo di riordinare le idee alle sue ragazze.
Sul 9-16 le riminesi effettuano il doppio cambio (Bagli per Giardi e Fiorucci per Sacchi), mettendo a segno un mini break (11-16) subito rintuzzato dalle cervesi (12-18). Biselli sostituisce in battuta la Pappacena con la Godenzoni ma la partita è ormai condotta in porto dal Cervia che allunga (14-23) e chiude (14-25)
Nel terzo set Biselli lascia in campo la Godenzoni nel sestetto dando una scossa positiva alla squadra e pochi riferimenti alle avversarie. Alla prima sospensione La Caf Acli Stella Rimini è avanti per 8 a 7 avendo messo a segno 4 punti a testa sia la Godenzoni che la Bologna. Le riminesi sono in vantaggio anche nel secondo time out tecnico (16-14) dando l’impressione di potercela fare. Ma il Cervia ha preso troppa sicurezza nei propri mezzi e sbaglia pochissimi palloni mettendo a segno prima un parziale di 0-3 e poi di 0-5 si invola su finale con due attacchi doppio più della sua miglior realizzatrice Lvova e chiude il set (19-25).
Tabellino: Caf Acli Stella Rimini -All. Andrea Biselli – Vice All. Enrico Mussoni – Albertini 2, Bagli 0, Bologna 9, Fiorucci 0, Giardi 2, Godenzoni 7, Morelli 1, Ortensi 4, Pappacena 7, Sacchi 0, Padovani lib1, Deluigi lib2 n.e.
Tabellino: Ecotech-Visus Cervia -All. Nanni – Agostini 14, Baravelli 1, Lvova 18, Amorotti 11, Parenti 8, Mendola 13, Petrarca n.e., Proietti n.e., Lorenzini n.e., Campana n.e., Maestri n.e.Jelenkovich lib1, Ravaioli lib2.
Classifica: Battistelli S.Giovanni M. 36, Edil Ceccacci Moie 33, Costr. Papa Altino 30, Roana Mosca HR Macerata 25, Teodora Ravenna, Gubbio e Sacrata Civitanova 19, Ecotech Cervia 17, Caf Acli Stella 15,  Loreto e Team 80 Gabicce 14, Esino Falconara 7, Gada Pescara 4, Ciaocarb Arabona Manoppello 0.
marino p

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>