Prenotazione Campo Calcio

Chiamare GIOVANNI cell. 333.4707900 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 154Letture questa pagina:
  • 217168Totale Visite:
  • 72Visite di oggi:
  • 209Visite di ieri:
  • 745Visite settimana:
  • 121Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
24/09/2018, 14:19
Pioggia
Pioggia
18°C
Temperatura percepita: 14°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 82%
Vento: 7 m/s ENE
Alba: 6:59
Tramonto: 19:04
Previsione 24/09/2018
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
22°C
Previsione 25/09/2018
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
19°C
Previsione 26/09/2018
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
17°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

CAF ACLI STELLA RIMINI DA 30 E LODE

La Caf Acli Stella Rimini rialza subito la testa, dopo la sconfitta subita a Macerata contro la Roana Helvia Recina capolista del girone F, sconfiggendo in casa 3-1 il Valdarninsieme Castelfranco. Le ragazze di coach Biselli hanno faticato non poco contro le toscane terzultime in classifica ma, grazie a una grande prova di carattere, sono riuscite a conquistare il nono successo in stagione che permette loro non solo di riappropriarsi del quarto posto nel girone F di serie B2 ma di avere anche un bel vantaggio di 15 punti sulla zona retrocessione.
Al Pala Stella di Rimini è già battaglia incandescente sin dalle prime battute del primo set: Elena Francia e Sara Bologna per la formazione riminese ed Elena Butnaru e Costanza Tani per quella toscana infiammano il numeroso pubblico con le loro schiacciate davvero super ma, nel primo intermedio, è la Stella a essere in vantaggio di un punto (8-7). La Caf Acli Stella Rimini, nonostante alcune assenze importanti (Samanta Giardi in panchina e Simona Carnesecchi in tribuna per tutta la gara perché entrambe non al meglio fisicamente), la spunta continuamente sulle avversarie mettendo a segno diversi punti che le permette di avere un margine di quattro punti al secondo intermedio (16-12) anche grazie alle realizzazioni di Martina Ciavaglia, Alessandra Ugolini ed Erika Soldato. Sempre Soldati, Francia e Ciavaglia sotto rete non ne sbagliano una e la Stella aumenta il proprio vantaggio di punti, portandolo a cinque, sulla compagine di Valdarno (21-15) ma quest’ultima reagisce con Butnaru, Tani e Alessandra Ambrosi che, con i loro attacchi vincenti, provano a dare vita a una clamorosa rimonta nel finale di gara. Il tentativo di rimonta per fortuna non si concretizza a causa della schiacciata di Tani terminata fuori e dei punti realizzati dalla Stella che fa suo il primo set (25-22) e raccoglie i primi applausi dagli spettatori in questa gara.
Nel secondo set i tre errori consecutivi commessi in avvio in battuta dalle ragazze di coach Biselli sembrano spianare la strada al Valdarninsieme Castelfranco verso la vittoria del secondo set ma la Caf Acli Stella Rimini rimane concentrata e va a segno con Soldati, Francia e Ciavaglia: +3 nel primo intermedio (8-5). La compagine toscana non trova soluzioni per ribaltare il vantaggio; le pallavoliste gialloblu ne approfittano e segnano a raffica senza sosta costruendo così un ampio ventaglio di punti sia nel secondo intermedio (16-8) che nel terzo (21-11). Due ace sporchi di Carlotta Costantino e una grande schiacciata di Ugolini, nei minuti successivi della gara, piegano definitivamente le avversarie: la Caf Acli Stella Rimini vince senza problemi anche il secondo set 25 a 11, uno dei tre punti in palio è già conquistato.
Il Valdarninsieme Castelfranco scende in campo per disputare il terzo set con un piglio decisamente diverso tant’è che non si lascia intimorire dagli attacchi vincenti della formazione di casa ed è avanti di due punti al primo intermedio (6-8). La Caf Acli Stella Rimini riagguanta subito le avversarie ma queste, trascinate dalle solite Butnaru e Tani con la partecipazione di Karima Sammartano, non ci stanno a stare sotto e segnano a ripetizione tra l’incredulità degli spettatori presenti in tribuna. Le ragazze di coach Biselli, anche grazie ai punti di Chiara Morosato realizzati in battuta, ribaltano la situazione trovandosi in vantaggio di misura al secondo intermedio (16-15) ma non basta per chiudere il match. Dal risultato momentaneo di 17 a 17 in poi, in campo c’è soltanto il Valdarninsieme Castelfranco che trova le forze e le idee necessarie per piazzare l’allungo decisivo sfruttando anche gli errori di Costantino e Ciavaglia: il terzo set termina 20-25 per le toscane, la partita è totalmente riaperta.
Le due squadre sono di nuovo sul rettangolo di gioco per giocare il quarto set mentre diversi tifosi della Stella sono preoccupati di vedere le proprie beniamine finire al tie break, rinunciando così alla conquista dei tre punti ritenuti preziosi per muovere la classifica. Il Valdarninsieme Castelfranco parte subito forte, piazzando quattro punti consecutivi senza subirne alcuno. La Caf Acli Stella Rimini non sta affatto a guardare ed entra in partita per diminuire il gap ma al primo intermedio sono le toscane a essere in vantaggio di tre punti (5-8). Nonostante Bologna, Ciavaglia e Francia sotto rete continuino a fare il proprio dovere, cioè murare le avversarie e segnare punti, il risultato temporaneo non cambia: anche al secondo intermedio il Valdarninsieme Castelfranco è avanti di tre (13-16). Con il passare dei minuti sembra che ci siano tutti i presupposti per far disputare anche il quinto set utile a decidere la squadra vincitrice di questo incontro ma le ragazze di coach Biselli gettano il cuore oltre l’ostacolo e ribaltano la situazione: prima segnano otto punti subendone soltanto tre (21-18), poi vincono infine il quarto set (25-18), grazie alle schiacciate decisive di Francia e Soldati e ai grandi recuperi di Morosato e Alessia Arcangeli, che valgono loro la conquista dell’intera posta in palio. Sia in campo che in tribuna è festa gialloblu, al termine di una gara ricca di emozioni e colpi di scena, con la giocatrici e lo staff tecnico riminesi che ricevono una meritatissima standing ovation da parte dei supporter per aver raccolto 30 punti in appena 15 partite di campionato.

Tabellino gara: Caf Acli Stella Rimini-Valdarninsieme Castelfranco 3-1 (25-22, 25-11, 20-25, 25-18).

Caf Acli Stella Rimini: Bologna 18, Soldati 11, Morosato 2, Francia 20, Ciavaglia 9, Ugolini 10, Arcangeli (L), Urbinati, Costantino 2, Ambrosini, Giardi n.e. All.: Biselli.

Valdarninsieme Castelfranco: Semplici (L), Ambrosi 9, Butnaru 21, Sammartano 4, Monchi, Tani 11, Mandò 1, Bonciani 1, Poggesi, Gabrielli, Chierici 4, Celli n.e., Migliorini n.e. All.: Bianchi.

Arbitri federali: Simone De Santi e Federico Tosato di Padova.

Note: Muri: Stella-Valdarninsieme 2-8. Battute vincenti: Stella-Valdarninsieme 4-0. Battute sbagliate: Stella-Valdarninsieme 10-7.

I risultati delle altre gare della quindicesima giornata: Corplast Corridonia–Team 80 Gabicce Gradara 3-0 (25-18, 25-13, 25-8); New Font Mori Gubbio-Roana Helvia Recina Macerata 0-3 (12-25, 17-25, 11-25); Volleyarno Montevarchi-Sacrata B-Chem Civitanova 0-3 (14-25, 19-25, 15-25); Pieralisi Volley Jesi-Omg Galletti Valleceppi 3-0 (25-22, 25-23, 25-17); 3M Pallavolo Perugia-Ternedil Acquasparta 3-0 (26-24, 25-19, 25-13); Centro Diesel Pagliare-Convergenze Cus Siena 0-3 (20-25, 12-25, 22-25).

Classifica dopo 15 giornate: Roana Helvia Recina Macerata 42; Pieralisi Volley Jesi 39; Corplast Corridonia 32; Caf Acli Stella Rimini 30; Sacrata B-Chem Civitanova 29; Omg Galletti Valleceppi 28; Convergenze Cus Siena 23; 3M Pallavolo Perugia 17; Volleyarno Montevarchi e Ternedil Acquasparta 16; Centro Diesel Pagliare 15; Valdarninsieme Castelfranco 14; Team 80 Gabicce Gradara 11; New Font Mori Gubbio 3.

Andrea Lattanzi – addetto stampa Caf Acli Stella Rimini

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>