Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 51Letture questa pagina:
  • 211916Totale Visite:
  • 32Visite di oggi:
  • 56Visite di ieri:
  • 360Visite settimana:
  • 60Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
20/06/2018, 13:46
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
29°C
Temperatura percepita: 35°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 61%
Vento: 2 m/s NE
Alba: 5:27
Tramonto: 20:56
Previsione 20/06/2018
Giorno
Soleggiato
Soleggiato
28°C
Previsione 21/06/2018
Giorno
Soleggiato
Soleggiato
31°C
Previsione 22/06/2018
Giorno
Temporali
Temporali
29°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

BASKET PROMOZIONE – PLAY OFF 3^ GARA DI SEMIFINALE

A.S.D. POLISPORTIVA STELLA – ASD VILLANOVA  BASKET 56-51

Tabellino Pol. Stella: Coach: Casoli, V/Coach Padovani; Tonini, Naccari (Cap) 7, De Martino ne, Pari 3, Distante 2, Verni 7, Bomba 11, Ortenzi, Accardo 14, Quartulli 12

Tabellino A.S.D. Villanova Basket Tigers: Coach Podeschi, V/Coach Botteghi; Serpieri 6, Buo 5, Possi 5, Panzeri 7, Bronzetti 5, Di Giacomo 1, Bollini, Semprini, Guiducci T.2, Saccani (Cap) 21, Guiducci F. 6, Toni

Commento:

Era la bella. e che bella!!! Gli spalti del Palastella gremiti di tifosi, fans con trombe e tamburi dell’una e dell’altra squadra. La posta in palio è importante per accedere alla finale e sognare poi di conquistarsi il salto di categoria. Il Villanova Basket è sceso a Rimini forte della vittoria per 2 punti ottenuta nella prima partita dei play-off. La Stella nel ritorno a Villa verucchio, pur mancante di alcuni giocatori importanti, aveva inaspettatamente ma meritatamente sorpreso l’avversario. Nella gara decisiva già nella fase del riscaldamento si è notata una reattività insolita. Ne è quindi scaturita una partita che ha visto le due compagini, fin dal fischio iniziale, mettere in campo una ferma volontà di superarsi ed una grinta avvincente. Non è stata una bella partita, ma cadenzata ad ogni tiro, ad ogni canestro, accompagnata da un pubblico attentissimo e sportivissimo. Il Coach Casoli sa di avere una panchina corta e mette in campo nel quintetto iniziale Verni, il Cap Naccari, Quartulli, Bomba ed Accardo. Il Coach Podeschi risponde con Buo, Serpieri, Panzari, Semprini e Saccani (Cap). Il basso punteggio finale (56 -51) spiega le arcigne difese alle quali hanno posto la propria strategia per tutto l’inconro i due Coach.

La partita nelle varie fasi:

Inizia a spron battuto la Stella, si porta al tiro, costringe la squadra di Podeschi al  4°fallo a pochi minuti dall’inizio. I Villanoviani rispondono con azioni convincenti accompagnati dal chiasso assordante dei propri fans. Si segna poco. A 5′  dall’inizio il punteggio indica 5 a 4 in una sequenza di azioni repentine ma con vari errori al tiro. A 3 minuti dalla fine del primo quarto il puneggio staziona sul 8-6. Due canestri di Accardo ed  una tripla del cap. Naccari (ottime le loro prestazioni) creano un solco importante. Sostituzione di Accardo con Pari, in campo anche Distante che segna il suo unico ma importante canestro. Nel Villanova i due Guiducci, il cercatissimo Cap. Saccani, Serpieri e Bronzetti cercano di contenere gli assalti degli stellini spronati da un altrettanto tifo della panchina e dei fans. Termina 20-11. Il Villanova non ci sta, nella seconda parte si ritrova  con il Cap Saccani che ne segna 11 su 21 coadiuvato con determinazione dal quintetto in campo. La Stella sembra aver rallentato. Fuori Distante per Tonini  ma i riminesi mantengono ancora Verucchio a Distanza (25-18) a meta’ periodo. Il Coch Podeschi richiede il time-out spronando la panchina ad una maggiore e concreta azione, che sembra aver successo, infatti a 3,32 il punteggio del  tabelolone indica  27-22 . Si risveglia il pubblico verucchiese spronando i giocatori. Due liberi per Saccani seguiti da 1 libero di Verni. Le azioni si susseguono con una velocita’ incredibile in un chiasso infernale. A 2,32 Verucchio segna, segue la bomba di Buo che a 1,20 porta al pareggio 30-30. Quartulli della Stella segna ma risponde Saccani e si chiude sul 32-32. Che tensione! che tifo sugli spalti pieni come un uovo. I Villanoviani sentono l’avvicinarsi di una probabile vittoria anche per una piu’ numerosa panchina. Gli stellini dovranno veramente superarsi, per trasmormare l’inerzia della partita a favore dei verucchiesi che festeggiano come se avessero gia’ vinto. Il rientro in campo dopo la pausa vede le due squadre schierarsi con difesa che, su ordine degli allenatori, deve essere impenetrabile, considerando che molte volte la svolta della partita avviene proprio nel terzo periodo. I giocatori interpetrano a puntino gli ordini. Ne scaturisce un periodo nervoso e molto fisico, con poche segnature, molti falli. Gli ospiti, spinti da un pubblico tifosissimo, apostrofono con enfasi il sorpasso (per la prima volta) a 7,40″ (34-36). Si evidenziano i quattro falli della Stella a zero per i villanoviani. Serpieri e Panzeri tentano la fuga. La Stella non si smarrisce, Il Coach Casoli chiede il time-out, Verni, Bomba e Quartulli riagganciano gli ospiti. Alla fine del terzo quarto il punteggio e ancora in parita’ (41-41). Il quarto tempo inizia con un canestro che porta i ragazzi di Podeschi al vantaggio (41-43) . Su azione ragionata, e su assist di Verni, Bomba infila la tripla. Ora e’ il pubblico ed i fans stellini con tamburi e trombette che spingono la squadra. L’inerzia della partita sembra ora nelle mani degli stellini che con il Cap Naccari cercano di imporre il loro gioco con azioni ragionate alternate ed azioni repentine, ma i Verucchiesi con Buo riprendono il vantaggio (44-45). Accardo che finora aveva efficaciamente curato la difesa, si fa vivo con una tripla che manda in visibilio la panchina ed il pubblico (47-45). Seguono i due liberi di Quartulli, molto cercato sotto le plance dai suoi compagni. La manovra offensiva dei verucchiesi si spegne nella difesa aecigna degli stellini ed Accardo ne approfitta con un canestro da due (50-45). Non e’ finita, con grinta i verucchiesi con una tripla di Saccani (50-48) ritornano a sperare tanto che a 3′,oo si riportano in vantaggio, sempre con altra tripla di Saccani. Gli spalti del Palastella sono una bolgia, le panchine in continua frenesia, i Coach spronano e invitano alla calma ed al ragionamento. Quartulli, lucido e forte nell’area piccola, segna due punti importanti  e subito dopo un canestro di Pari a 1,20 dalla fine esalta il tifo riminese (54-51). L’attacco veemente dei ragazzi di Podeschi si spegne nella stretta difesa degli stellini che con una prodezza di Verni a 0,19″ infila il canestro della vittoria. Bella partita, giocata con grinta e sportivita’, pubblico entusiasta. Una squadra doveva vincere per la finale ed il tentativo della scalata alla serie D; questo privilegio e’ stato meritato dalla squadra Stellina che così prosegue il sio cammino esemplare.

LA FINALE: DOMENICA ALLE ORE 19,00 SUL CAMPO NEUTRO DI BERTINORO SI SVOLGERA’, IN UN UNICA PARTITA, LA FINALE CONTRO IL CASTIGLIONE MURRI DI BOLOGNA.

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>