BASKET UNDER 20 – 6^ DI ANDATA

POL. STELLA – BASKET S.AGATA: 66-63

Parziali: 20-13, 16-18, 12-14, 18-18

Tabellino Pol Stella: Riccardo Betti FS 2 _AS 1, Jacopo Ermeti T2 0/1 _FS 1 _RB 2, Nicola Prinzler T2 1/4 – T3 3/9 – TL 4/6 > P. 15 _FS 4 _RB 8 _PP 3 _PR 5, Agostino Frisoni T2 1/5 – T3 0/2 TL 2/4 > P. 3 _FS 2 _RB 8 _PP 1 _PR, 2 _AS 1, Lorenzo Guerra T2 5/15 – T3 1/5 – TL 14/20 > P. 27 _FS 13 _RB 6 _PP, 3 PR 4 _AS 1, Andrea Romano TL 2/2 > P. 2 _FS 1 _RB 1 _PP 2 _PR 1, Alessandro Capitani PP 1, Lorenzo Benzoni T2 5/10 – T3 0/6 – TL 1/2 > P. 12 _FS 2 _RB 5 _PP 1 _PR6, Simone Carlini T2 2/8 – T3 0/3 – TL 2/8 > P. 6 _FS 4 _RB 5 _PP 2 _PR 6.

Commento:

Sono stati di parola. Dopo la sconfitta al PalaCattani i ragazzi dell’U20 avevano promesso al loro coach di regalargli per il suo compleanno un foglio rosa alla successiva partita. E così è stato. Vittoria voluta, sofferta fino all’ultimo. Eh si perchè gli avversari sono stati bravi a ricucire uno strappo a pochi minuti dalla sirena dell’ultimo quarto quando ormai il finale pareva volgere a favore della Stella. Altrettanto bravi i nostri a non soccombere alla rimonta avversaria e a mantenere le energie per rintuzzare i ultimi loro attacchi. Dopo un testa a testa avvincente la strategia difensiva messa in campo da coach Tigre ha permesso di recuperare palloni d’oro poi monteizzati soprattutto dalla lunetta. Alla fine è +3 per la Stella dopo un’ultima bomba miracolosa messa a segno dal lungo avversario nei secondi finali. Bene il 1° quarto: la squadra ha preso subito fiducia in se stessa e ha capito che avrebbe potuto farcela. Più in difficoltà nei quarti successivi con gli avversari che hanno iniziato a stringere le maglie difensive. Comunque buona prestazione di squadra sul piano offensivo col solito Guerra a metterne 27 con un 14 su 20 dalla lunetta fondamentale per il buon esito della gara. Si riscatta Prinzler dopo l’opaca prestazione di Faenza con 15 punti e 8 rimbalzi all’attivo ma soprattutto con la voglia di far bene. Benzoni non la mette da 3 ma la sua partita è pregevole, soprattutto per 6 palle recuperate e la consistenza in fase offensiva. Altrettante palle recuperate da Carlini, il quale stenta un pò al tiro ma a testimonianza di una grande partita di sacrificio a seguito delle assenze di G. Rossi, Cesarini e Santibacci. Il solito Frisoni, unico lungo, strappa rimbalzi e resiste stoicamente sotto le plance. I nostri “piccoli” Ermeti e Betti provano ripetutamente a mettere pressione sui portatori di palla avversari fornendo il loro contributo alla vittoria finale. Romano ne mette 2 dalla lunetta sul finire del 1° tempo, preziosissimi. Sul piano difensivo c’è ancora qualcosa da registrare ma coach Tigre è già pronto per lavorarci su nella prossima settimana in preparazione alla sfida di domenica prossima in casa del Cesenatico B per regalarsi un nuovo referto rosa.

Andrea

Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.