Prenotazione Campo Calcio

Chiamare GIOVANNI cell. 333.4707900 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 27Letture questa pagina:
  • 245650Totale Visite:
  • 81Visite di oggi:
  • 98Visite di ieri:
  • 567Visite settimana:
  • 96Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
18/06/2019, 21:39
Soleggiato
Soleggiato
26°C
Temperatura percepita: 26°C
Pressione: 101 mb
Umidità: 60%
Vento: 1 m/s ENE
Alba: 5:26
Tramonto: 20:55
Previsione 18/06/2019
Giorno
Soleggiato
Soleggiato
28°C
Previsione 19/06/2019
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
29°C
Previsione 20/06/2019
Giorno
Soleggiato
Soleggiato
30°C
 

Commenti recenti

BASKET STELLA – SERIE D – 11^ DI CAMPIONATO

POL STELLA – GS INTERNATIONAL IMOLA: 82-81

PARZIALI: 27-18, 47-34, 65-58, 82-81

Tabellini Pol. Stella: Coach Casoli, Amadori 3, Egbutu 14, Verni 11, Bomba 18, Guerra, e Martino 12, Quartuli 1, Del Turco 33, Pari, Semprucci ne, Carlino ne,

Tabellini International Imola: Coach Santi; Ricci, Lucchi, Fazzi 10, Spinosa, Canovi 15, Bonati 2, Poli 6, Ravaglia 11, Verde 6, Barba 5, Alberti 16, Wiltshire 10.

Arbitri: Oddi, Salatti

Dopo tre sconfitte consecutive a Pianoro (Bo), a Bellaria e nel recupero della partita contro il Basket Cesena, la squadra di Casoli, pur mancante di Pinto ed il cap. Naccari, ritorna alla vittoria. Doveva incamerare i due punti tanto utili per la classifica, ma pur avendo guidato tutto l’incontro non é stata continua nel gioco, nella velocità che la distingue e, per ben tre volte nell’arco della partita, ha dovuto subire il ritorno dei volonterosi giovani imolesi. Nel primo quarto gli stellini disinvolti e concreti nelle realizzazioni con le incursioni di Del Turco (immarcabile), di Bomba e la regia dei play Verni ed Amadori, creano un discreto solco, che si allarga anche per i numerosi tiri liberi. Gli imolesi non riescono nelle penetrazioni, perché ben marcati e si affidano ai tiri da tre punti. Termina il primo quarto con i rimproveri del Coach imolese Santi per i 27 punti subiti. Il periodo termina sul punteggio di 27-18. Si ritorna in campo con Verni per Amadori, il giovane De Martino, Del Turco (necessaria la sua presenza) Bomba (determinato e concreto), Pari, (sempre utile nelle rotazioni a disposizione). Gli imolesi, ben strigliati a dovere dal coach, sembrano più reattivi  anche se si espongono, data la veemenza  con la quale tentano il recupero, al contropiede del veloce Egbutu e le incursioni a canestro di Del Turco e Bomba. I Riminesi in questa fase potrebbero allungare ma canestri, tiri da tre e liberi sbagliati permettono ai ragazzi del coach Santi di rimanre a 7,25″ sul 29-20. Anzi con un canestro su bella azione e due liberi, apostrofati dalla chiassosa panchina e dall’incoraggiamento del Coach, con il vento in poppa si avvicinano sempre più portando il punteggio sul 29-24 spingendo il Coach Casoli  a chiedere il time out. Cambia Del Turco con Quartulli però non nella migliore serata.  Un bel canestro di Verni e tre liberi messi a segno da Egbutu riportano a 3,51″  il punteggio sul 36-26. Ripreso il comando della partita e squotendosi dall’inerzia, i ragazzi di Casoli spingono sull’acceleratore. Verni ruba palla a metà campo e segna i due liberi. La tripla di Bomba seguita da una tripla degli imolesi rendono piacevole e più vivace l’incontro. Amadori proiettato a canestro subisce un brutto fallo, reagisce indìcando l’arbitro che lo punisce con i due liberi (42-31). Del Turco subisce un fallo in entrata per ben due volte consecutive e mette a segno i liberi (46-31). Ora la Stella vola. Il Coach imolese urla, la panchina si azzittisce e il riminese Del Turco segna altro libero su due, chiudendo il  tempo sul 47-34. Si rientra negli spogliatoi e ci si prepara al secondo tempo con gli appunti dei due coach. Gli stellini, più tranquilli, vanno subito a canestro con una tripla di Bomba che porta il punteggio a + 16 (50-34). Quando tutto sembra placarsi, considerata la superiorità stellina una bella tripla degli imolesi li rivitalizza, e giovani, ben preparati e ben diretti, con un veloce palleggio e reattività, nel loro gioco del cinque fuori, dai e vai, segnano canestri importanti e con un parziale di 13 punti si riportano sotto a -3 (50-47) a 6,17″. A questo punto é il pubblico di casa che si fa sentire, incoraggiando i propri giocatori che sembrano stanchi ed incapaci di frenare l’entusiasmo della squadra avversaria. il Coach Casoli frena la velleità degli ospiti chiedendo il time-out. La Stella rientra in campo rinfrancata e spinta dal tifo locale. Bomba a 5,42″ lascia partire una tripla che si insacca e che rigenera energie nel quintetto. Segue un libero di Egbutu, il momento  della partita é intenso, gli imolesi ci credono e con la loro reattività cercano di sorprendere gli stellini; con un canestro in sottomano più libero si portano sul 58-56. Tutto da rifare. La Stelola si affida alla superiorità tecnica personale e di gruppo fruttando il gioco ragionato e non cedono al sorpasso. Con un canestro in entrata di Del Turco piu libero, gli stellini respingono l’assalto ed il punteggio si allunga sul + 5 (61-56). Il momento favorevole di Imola sembra spegnersi. Con i cinque falli della squadra imolese il terzo quarto finisce sul + 7 (65-58). Nell’ultimo tempino della partita Imola non ha nulla da perdere e si getta con foga per realizzare il sorpasso. Il Coach Casoli consapevole della determinazione con la quale Imola ha già recuperato per ben due volte il distacco di 16 e 10 punti nell’arco della partita, si affida al quintetto più esperto. L’ultimo quarto é pieno di emozioni e di piccoli parziali che staccano ed avvicinano gli avversari imolesi. Gli stellini debbono giocare con attenzione. anche se a 3,30 con canestri importanti di Bomba, Egbutu e due liberi di Del Turco si portano sul 80-72. La partita ora sembra decisamente nelle mani della Stella. ma nel basket  nulla é certo fino all’ultimo secondo. Infatti Imola non molla e con due triple consecutive si riporta a – 1  e con la palla in mano sbaglia il canestro della vittoria mandando Verni in contropiede a 2″ dalla fine. La partita termina sul 82-81 con il saluto sportivissimo dei giocatori e dei Coach. Prossima partita Venerdi’ 14/12 alle ore 21,15  a Bologna contro  il Bk Giardini Margherita. In bocca al lupo.

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>