Basket, serie D: Primo Miglio Stella Basket – Riccione Dolphins

Taglia-fuori sul tiro

Primo Miglio Stella Basket – Dany Riccione Dolphins 58-68 (24-23, 32-38; 47-55)

Stella Rimini: Insero 4, Coralli ne, Bartoli 2, Bollini Trombetti, Verni 4, Pulvirenti 2, Vioglio 1, Pinto 14, Quartulli 9, Del Turco 20, Distante 2. All. Casoli, Polverelli .

Riccione Dolphins: Amadori Mi. 10, Sartini, Tardini, Bomba 5, Amadori Ma. 20, Zanotti 13, Casadei, De Martin 16, Mazzotti 2, Stefani 2. All. Ferro, Darderi.

Assenti per la Stella Naccari lungodegente e Bindi per turn over tra i senior, Riccione finalmente al completo anche se con Mazzotti non ancora pienamente recuperato.

Fuochi di artificio nel primo quarto (segnati quasi il 40% dei punti dell’intero incontro) con Pinto scatenato (14 punti con 4 su 5 dall’arco), Riccione segue a ruota grazie soprattutto a Marco Amadori e De Martin.

Nel secondo quarto Riccione comincia a costruire il suo vantaggio sfruttando i mismatch favorevoli in quasi tutti gli accoppiamenti, mentre la Stella non riesce più a segnare da 3.

Alla ripresa del gioco dopo la pausa lunga i padroni di casa riescono a recuperare fino a -2, 47-49 grazie soprattutto a una fiammata d’orgoglio di Quartulli (8 punti in questo periodo); un parziale di 6-0 per Riccione chiude il quarto

Nell’ultima frazione di gioco la Stella non trova più facili soluzioni offensive né riesce ad arginare l’attacco ospite, così lo scarto si mantiene fino al quarantesimo.

Riccione si dimostra squadra ben organizzata e completa in grado di ben figurare nel campionato; per la Stella da rivedere le percentuali di tiro e la difesa poco aggressiva.

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.