Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 196260Totale Visite:
  • 6Visite di oggi:
  • 103Visite di ieri:
  • 456Visite settimana:
  • 81Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
23/11/2017, 01:13
Nebbia
Nebbia
11°C
Temperatura percepita: 11°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 93%
Vento: 0 m/s O
Alba: 7:15
Tramonto: 16:37
Previsione 23/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
16°C
Previsione 24/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
14°C
Previsione 25/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
16°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

BASKET PROMOZIONE 3^ PLAY OFF

SPEM ENICHEM RAVENNA- POL. STELLA 59/51

Parziali: 12/9  16/15  13/14  18/13

Tabellino: Enichem Ravenna

Coach: Milandri. Venturini 5, Bianchini 3, Felosi 6, Mancini 5, Vistoli 8, Cirillo 11, Marrotti 0, Canali 8, Bergamaschi 7, Bigarri 6.

Tabellino Pol. Stella

De Nicvola 2, Foschi 10, Gattei 3, Muntangesu 7, Golfieri 2, Giardini 13, Missiroli 0, Della Bartola 4, Berlese 10, Janni 0.

La “Stella” perde la partita e la possibilità di allungare il percorso nei nei Play off. Si chiude il sipario, con la partita di questa sera, Un campionato , che ha realizzato belle vittorie  ma anche prestazioni in cui il risultato quasi scontato si è tramutato in sconfitte inaspettate. Tuttavia la mente risale inevitabilmente alla prima dei play off a Ravenna in cui in un ottima partita, sempre in testa ,a risultato quasi acquisito, la Stella si è lasciata sfuggire una delle più ghiotte occasioni del campionato. Un fallo non speso a 9″  dalla fine che ha portato il Ravenna al pareggio con una bomba da tre, e nei tempi supplementari la conseguente vittoria.E pensare che gli stellini avevano il bonus che avrebbe portato i Ravennati ai due tiri liberi. Che ingenuità ! senza la quale la Stella con la seconda partita vinta in casa, avrebbe avuto accesso al proseguimento dei play off. Inutile piangere sul latte versato, piuttosto cominciare a riflettere sul futuro. Il Direttivo del basket (dopo il periodo, impegnativo dei play off dell’under 17 che ha superato il primo turno e deve affrontare il basket 2000 di Reggio Emilia; della seconda fase dell’under 19 che ,vinte  due partite, ora deve affrontare altre due squadre per accedere nella fase finale che porta alla conquista della coppa Emilia,Romagna; dell’ Under 17 Regionale che si trova nella seconda fase e di tutte le altre squadre che ancora non hanno finito gli incontri,) si riunirà ed affronterà la programmazione e l’organigramma delle squadre partecipanti ai campionati del prossimo anno. Non ci vuole fretta  ed occorre ponderare bene. Per la cronaca, registriamo che la ” Bella” è stata assai combattuta. A 2,12″ dalla fine il tabellone luninoso segnala il punteggio di 51/49 ma gli ultimi minuti sono tutti di marca Ravennate che strappa il lottatissimo foglio rosa. (59/51)

BASKET PROMOZIONE 2^ PLAY OFF

POL. STELLA RIMINI = SPEM CRAL ENICHEM  53-49

Parziali:  6/16  17/8  11/8  19/17

Tabellino Pol.Stella

Coach: Bezzi: De Nicola 2 Foschi 2 Gattei 6 Muntangesu 10 Golfieri 2 Giardini 18 Della Bartola 1 Berlese 5 Bizzocchi 5 Janni 0

Tabellino Spem Enichem Ravenna

Coach: Milandri: Venturini 9 Bianchini 0 Belosi 8 Mancini 8 Vistoli 0 Cirillo 3 Mazzotti 5 Buffatti 6 Bergamaschi 10 Bigazzi 0

Si va alla bella Venerdì 15/Aprile sul campo dell’ Enichem di Ravenna. La prima vinta dai ragazzi di Milandri di 4 punti, la seconda vinta dai ragazzi di Bezzi di 4 punti. previsioni? nessuna, visto che a Ravenna la Stella sopra di 3 punti a 29″ dalla fine ha perso la partita di 4 lunghezze e l’Enichem a 1,21″ dalla fine con 4 punti di vantaggio si fa raggiungere e superare dagli Stellini di 4 lunghezze.Una parità quasi perfetta. Ma questa volta chi vince, passa il turno. Ravenna ha dalla sua il campo, la Stella è molto decisa e si sta preparando con fermezza all’incontro.

Veniamo all’incontro di questa sera: Parte forte l’Enichem con difesa a zona  due per tre e decisa aggressione sul play stellino visto che nell’andata è stata determinante nel secondo tempo. Gli stellini non riescono nelle penetrazioni e nel tentativo di segnare da fuori,così il primo quarto finisce 6-16. La Stella reagisce con un bel canestro di Foschi,due liberi di Golfieri, Giardini che da sotto non perdona e sopratutto da Bizzocchi che in un amen segna 5 punti ai quali risponde il solo Bergamaschi con sei punti degli otto messi a segno dai ravennati nella seconda porzione di gioco.( 23/24) Dopo i chiarimenti il secondo tempo è molto teso e combattuto, prevalgono le difese. L’Enichem non vuole perdere il vantaggio, Bezzi sprona i ragazzi e vuole il sorpasso che avviene al 26° per opera di Berlese , dopo i due tiri liberi sbagliati da Mancini ( 30/28) e subito

Gattei con una bella entrata segna il più 4. Il periodo è favorevole alla Stella che si porta sul 37-32. Esce Gattei della Stella e Bizzocchi per piccolo infortunio alla caviglia ed il Ravennate Bergamaschi ne approfitta riportandosi sotto ( 34/32)

Ravenna tenta l’allungo. A 4,33 dal termine si scatena Belosi con una bomba e due canestri consecutivi contrastato da un combattente Giardini,che mantiene le distanze. A 1,30″ il tabellone indica che la Stella è sotto di 4 punti.( 45/49). Il veloce Muntangesu ruba la palla a metà campo e si proietta a canestro ( 47/49). Muntangesu scatenato ruba un altra palla e subisce il fallo a 38″ dalla fine. Segna e pareggia la partita 49/49. Negli  ultimi  35″ secondi sono rinchiuse le tre possibilità. Tempi supplementari,come avvenne all’andata. Passaggio del turno dell’Enichem con chiusura dei play off per gli stellini. La tensione tra le panchine ed il pubblico amico è altissima. Le trombe dei fans dell’Enichem finora chiassose si azzittiscono. Palla in mano ai Ravennati che sbagliano il canestro. Sulla conseguente azione stellina la palla finisce a Gattei che spara la bomba, inseguita per tutta la partita. Rimane ancora qualche secondo per

un libero messo a segno da Berlese.( finisce 53/49) Si va alla bella e ne vedremo delle belle!!!!.

BASKET PROMOZIONE 1^ PLAY OFF

Spem  Ravenna – Pol. Stella   60-56

Parziali: 17/19  6/14  12/9  19/12 Supp: 6/2

Tabellino Spem Ravenna

Coach: Milandri. Venturini 13, Bianchini 0, Belosi 10, Mancini 8, Cirillo 14, Mazzotti 6, Buffatti 2, Canali 2, Bergamaschi 5 Bigazzi 0

Tabellino Pol. Stella

Coach: Bezzi. De Nicola 4, Foschi 3, Gattei 8, Muntangesu 0, Giardini 23, Della Bartola 0, Berlese 14, Bizzocchi 4, Janno 0

Parte ottimamente la Spem che con due bombe di Venturini e Cirillo si porta sul (8/2) Giardini risponde con altre due bombe e con  due canestri da sotto di Berlese portano la Stella al sorpasso con un altro canestro di De Nicola,subentrato a Gattei con tre falli nei primi tre minuti della partita.( Una vera doccia fredda). Ma la Stella é viva e sempre con un ottimo Giardini ed  un sorprendente Berlese, coadiuvati da tutti i giocatori in campo,in particolar modo da Muntangesu che spinge sul centro per buona parte dell’incontro( peccato i suoi stregati tiri liberi), da  Foschi che infila una bomba in un momento importante della partita , da Bizzocchi che lotta su tutti i palloni,da De Nicola presente ed efficace , la stella spinta da tutta la panchina chiude in bellezza il 1° tempo ( 23/33). Si riparte con una bomba del ravennate Mazzotti. La Spem  cambia il.suo gioco,Ora applica la zona duextre e in  attacco spinge e si fa pericolosa,ma la stella spronata e ben diretta dal coach Bezzi, tiene e risponde colpo su colpo. Al 29° il tabellone indica ancora un 31-41 ma gli stellini si fanno  però  sorprendere sulle battute finali da Belosi che segna due canestri facili in entrata. Finisce il terzo quarto con il punteggio di 35/42. Il 4° tempo non è consigliato ai deboli di cuore.La posta in palio è importante. La Stella quasi sempre avanti non vuol perdere l’ occasione di vincere la prima fuori casa al meglio delle tre partite.La Spem vede lo spettro della sconfitta in casa che diminuirebbe di molto le sue ambizioni di passare il turno. A 8,30 dalla fine il punteggio è sul ( 37/44) ma una bomba  di Bizzocchi ed un altra di Gattei rientrato in campo rimettono lo scarto sui 10 punti.Ritorna in camp Giardini a 5′ dalla fine, sceso in panchina a meta del terzo quarto, ma non incide  più. Stanchezza? comunque non più all’altezza del primo tempo. A 3,25 dalla fine la Stella è ancora sopra di 6 punti( 44/50) Con un libero di Mancini ed un canestro facile di Cirillo i ravennati si portano sul 47/50. Un libero di Giardini ed un importante canestro di Berlese allontanano le ambizioni per l’ennesima volta dei ravemnnati (47/53) . Mazzotti  indovina la bomba della speranza. Sul ribaltamento di fronte Bizzocchi segna un libero su due portandosi sul + 4. Sul repentino ribaltamento dei ravennati é fallo dei riminesi. Cirillo ne segna 1. (51/54)
Mancano 25 ” con palla in mano ai ravennati.Il tifo infernale con tamburi e fischi si è trasformato in un pauroso silenzio.  Devono segnare la bomba per andare ai tempi supplementari. La Stella commette l’errore di non fare il fallo, costringendo l’avversaria ai liberi , avendo la Stella già maturato il bonus. A 9 secondi il forzato tiro centrale da tre del Cap. Venturini, batte sul tabellone e s’infila. Tempo supplementare fra gli entusiasmi
del folto pubblico. La stella con quattro giocatori che hanno quattro falli, ci crede ancora ma viene subito penalizzata da una bomba di Cirillo, e tre liberi di Venturnini, con i soli due liberi di Gattei.  Il ritorno a Rimini è triste ma la Stella che abbiano visto ha sette vite,
Ha dovuto fare a meno per buona parte della partita di Gattei.Mancava il lungo Golfieri
ed il giovane Missiroli. Venerdì  8 Aprile olle ore 21,00 al Palastella non ci sarà spazio per le emozioni, e la stanchezza. Dopo un ottimo campionato i quarti di finali possono essere alla portata degli stellini.

BASKET PROMOZIONE – 22^ GIORNATA

Perla Verde Riccione = Pol. Stella  72-67

Tabellino Perla Verde

Coach: Bonaccorsi- Veschi 2, Menghini(Cap) 19, Zucconi 15, Dell’Anna 13, Del Bianco 4, Tenti 0, Molari 6, Tentoni 2, Nobili 7, Corbari 4.

Tabellino Pol. Stella

Coach.Bezzi- De Nicola 7 , Foschi 5, Gattei 19, Muntangesu 4, Golfieri 0, Giardini 19, Della Bartola 6, Berlese 2, Bizzocchi 7.

Partita viva, combattuta dall’inizio alla fine. Per la Stella, la vittoria voleva significare il 4° posto in classifica e quindi disputare i play off  in una posizione più vantaggiosa, per la Perla Verde( anch’essa già sicura di disputare i play off)significava affrontarli in una più favorevole posizione per il gioco della differenza canestri della regolar season.

Venendo al gioco la Perla Verde sempre in vantaggio,viene raggiunta due volte dagli stellini sul punteggio di 52/51 e sopratutto  a tre minuti dalla fine sul 61/61 con palla in mano con  l’inerzia della partita a vantaggio.Ma si sa, nella pallacanestro, gli episodi cambiano il volto della partita, e specialmente si ricordano quelli dell’ultima parte dell’incontro, fatto si è che il bravo Muntangesu, scivola, superando la metà campo per l’ennesimo attacco ed il bravo Menghini ne approfitta. Si riparte ma Berlese,( opaca la sua prestazione) rimette la palla dal fondo a Muntangesu che non la può controllare bene e sul ribaltamento di fronte la Perla Verde va a segno. Una beffa in 15 secondi per la stella che non riesce più nei minuti successivi a ricucire. Ora si attende il sorteggio per conoscere il nome dell’avversaria .Passerà il turno chi  si piazzerà meglio sulle tre partite.

BASKET PROMOZIONE 21^ GIORNATA

POL.STELLA = A.I.C.S. BASKET FORLI’ 73/78

Parziali: 25/16  17/23  17/17  14/22

Tabellino Stella

Coach: Bezzi- Foschi 5, Gattei 14, Muntangesu 5, Giardini 18 ( Cap) Missiroli 5, Carigi 0, Della Bartola 6, Berlese 8, Bizzocchi 11, Janni 2

Tabellino A.i.C.S. basket  Forlì

Coach: Matassini- Lasi 16, Gasperini 8, Biondi 2, Bonoli 0, Turci 5, Giglietti 7, Ugolini 12, Antoniazzi 8, Falcomer 16, Ricci 4

Parte molto bene la ” Stella ” contro la capolista e con due bombe di Gattei e due di Bizzocchi coadiuvati da Giardini e Berlese si porta subito in vantaggio.In regia Muntangesu  sguscia da ogni parte contro l’armata dei lunghi forlivese. Il gruppo di Matassini fatica a prendere le misure dei giovani stellini, che si portano con buone giocate a canestro,sfruttando il terminale Giardini che nel prinmo tempo ne mette 15, ma Turci ,Lasi , Ugolini con qualche bomba ed un gioco lento e ragionato si riporta sotto. Al 16′ con i due liberi di Ricci ed 1 di Giglietti il punteggio segnala ( 35/32). La bomba di Della Bartola ed un canestro di Foschi riallontanano lo spettro dell’aggancio ( 40/32) I  due minuti che portano alla fine del primo tempo è di marca forlivese. (42/39).

Il secondo tempo vede in campo una sostanziale parità nel gioco e nelle segnature con Bizzocchi attivissimo( subito suoi i primi 5 punti) seguiti da altra bomba di Della Bartola e punti importanti del giovane Missiroli che riportano la Stella sul più 8 ( 52/44) ma le due bombe di Lasi ed una di Falcomer con una chiusa difesa a zona ( 2/3) riportano i forlivesi a stretto contatto.A tre minuti dalla fine del terzo quarto Il tabellone indica ancora la stella in vantaggio ( 56/52)ed il tempo termina  sul 59/56). Mancano dieci minuti alla fine. Il Coach Bezzi invita gli stellini alla calma ed alla razionalità, la stella ci crede, riscontra che la corazzata capolista puo’ essere battuta.Giardini, molto nervoso, chiede il cambio, un cambio che ha spostato gli equilibri della squadra in un momento in cui la sua presenza poteva essere determinante.Un cambio voluto e contestato che dovrà necessariamente avere un chiarimento . Prende il suo posto Bizzocchi, e con il solo Berlese a lottare sotto le plance, i lunghi dell’A.I.C.S  a 3,56″ dalla fine raggiungono per la prima volta il pareggio ( 66/66) e proseguono con avvedutezza a controllare la partita che termina 73/78.

Buona partita della Stella che sabato incontrerà il Basket Riccione per poi immergersi nei playoff già conquistati.

BASKET PROMOZIONE – 20^ GIORNATA

BASKET FREE CATTOLICA – POL. STELLA  =  55/64

Parziali:13/18  7/18  16/9  19/19

Tabellino Free Cattolica

Coach: Cherubini. Bontempi 6, Carluzzi 2, Filippini 5, morelli 11, Cesarini 10, Mattei 13, Mannucci 3, Gabriano 0, Tuppardo 5 ( Cap ) Badrigo 0.

Tabellino Polstella

Coach.Bezzi. De Nicola 5, Foschi 6, Gattei 11, Muntangesu 2, Giardini 21, berlese 10, Bizzocchi 3, Janni 6

Stella vincente a Cattolica pur rimaneggiata per infortuni. Partiti con belle e concrete giocate in attacco gli stellini si trovano alla fine del primo tempo sul + 16 ( 20/36). La free Cattolica appare troppo lenta ed applica una due/tre perforabile.Giardini e c. ne approfittano. Ricompare più deciso nella terza fazione di gioco il gruppo cattolichino che con un 16/9 intravvede la possibiltà dell’aggancio.( 36/45).Nella prima parte dell’ultima fazione prosegue la marcia dei giocatori della “Regina” che si avvicinato con Mattei,Cesarini,e con Morelli si portano sul 51/52 sbagliando un tiro libero aggiuntivo a 3,30 dalla fine: Gli stellini fiutano il pericolo, si risvegliano richiamati dal Coach e prima Gattei con due liberi poi con un bel canestro di Berlese, ed altri 8 tiri liberi  consecutivi messi a segno per falli sistematici , mettono nel paniere questi due punti.

CLASSIFICA

A.I.C.S. BK FORLI’   30
POL. FIORENZUOLA CESENA      30
A.S.DIL. BELLARIA BASKET         28
POL. STELLA RN     24
BASKET 2000 SAN MARINO         22
POLISPORTIVA 90 CASTROC       20
SKIZZO RN   16
JUNIOR BK CA OSSI FO    16
BK OVERZISE FORLIMPOPOL     16
PALL. PERLA VERDE          16
FREE BASKET CATTOLICA           10
POL. CESENATICO 2000    2

Prossime partite:

Penultima giornata
POL. STELLA RN -  A.I.C.S. BK FORLI’
18/03/2011 – 21,00 – PALESTRA STELLA VIA FANTONI 36 RIMINI (RN)

———————

Ultima giornata
PALL. PERLA VERDE   – POL. STELLA RN
25/03/2011 – 21,30 – PALESTRA SCUOLE BRANDI PIAZZA 4 NOVEMBRE RICCIONE (RN)

BASKET PROMOZIONE 19^ GIORNATA

POL. STELLA – ASD SKIZZO RIMINI: 48-60

Parziali: 10-16, 13-16, 8-17, 17-11

Tabellini:

Pol.Stella: Coach. Padovani.; De Nicola 0, Foschi 8, Gattei 6, Muntangesu 5, Giardini 17 (Cap), Missiroli 0, Della Bartola 3, Berlese 4, Bizzocchi 2, Janni 3.

Tabellini Skizzo: Coach. Sancisi; Tamburini 6, Apreda 2, Brolli 13, (Cap.), Bascucci G. 0, Bascucci A. 9, Esposito 0, Cappelli 14, Magnani, 2 Randazzo 8, Lanci 4,

Nulla da eccepire. Lo Skizzo ha dominato la partita dall’inizio alla fine. Dopo 4 minuti di gioco lo Skizzo conduceva già 2-12. Ci si aspettava una reazione della Stella, sopratutto da parte dei più giovani e dei tiratori da fuori; infatti lo Skizzo ha incentrato il gioco tutto sulla zona, determinata e combattiva in area, ma la Stella oggi non ne infilava una (2 su 17), e sulle giocate che portavano a canestro ha molto sprecato nel tiro finale. Poco bene anche la difesa che non ha saputo bloccare il gioco lento e ragionato dello Skizzo lasciando liberi gli uomini al tiro che ha visto in Brolli e Cappelli i maggiori realizzatori. Anche se la Stella ha già conquistato i play off, non può permettersi questo rilassamento. Domani sera a Cattolica contro la Free Basket dovrà dimostrare più carattere, come ha fatto tante altre volte, vincendo partite più difficili.

BASKET PROMOZIONE 18^ GIORNATA

BASKET 2000 SAN MARINO – POL. STELLA =  52-56

Parziali: 16/12  22/12   6/11   8/21

Tabellini Basket San Marino

Coach: Bartolini-  Ugolini 5, Bianchi 14, Vicini 3, Righi 2, Venturini 10, Guerra (Cap) 6, bivrisic 10, De Biagi 0, Bombini 0, Raschi 7

Tabellini Pol. Stella

Coach: Bezzi- De Nicola 2, Foschi 0, Gattei 6, Muntangesu 7, Giardini 13, Missiroli 2, Della Bartola 10, Berlese 8, Bizzocchi 6, Janni 2

Visita della Stella al Multiventi per l’incontro fra le due pari in classifica. San Marino tirato a lucido con la mascotte un peloso cucciolo in panchina a fungere da portafortuna. La stella mancante del lungo Golfieri,infortunato, ma determinata a mantenere la posizione per i vicini play off.

L’avvio e decisamente a favore di San Marino a cui fa orgogliosamente barriera il solo Giardini con 8 punti su 12 del primo quarto, ma l’allungo dei Sanmarinesi avviene nel secondo periodo ( 22/12) con la Stella che subisce, non spinge a canestro e si adagia sulle tre bombe consecutive di Della Bartola che non bastano e chiudono il primo tempo (38/24). Ci vuole una scossa e ci pensa Il Coach degli stellini Bezzi a svegliare la squadra che nel terzo quarto lentamente riprende il volo, con una difesa più reattiva che lascia solo 6 punti agli avversari.(44/35) Nell’ultimo quarto gli stellini, non perdonano. Con il Capitano Giardini,Bizzocchi,Berlese padroni dell’area in difesa , Gattei, spento, ma utile in regia, Muntangesu che infila 5 dei 6 liberi  provocati dai falli sistematici dei ragazzi di Bartolini, e tutta la squadra che contribuisce, compreso Janni che ha giocato poco ed il giovane Missiroli che ne mette due, prendono il largo, raggiungono ,superano e mantengono agevolmente il vantaggio. Il coach Bezzi saluta l’allievo Bartolini, i ragazzi, tutti amici si danno il cinque, solo il cucciolo nella panchina della Repubblica latra tristemente.

BASKET PROMOZIONE 17^ GIORNATA

Pol Stella = Pol. Fiorenzuola Cesena 51/62

Parziali: 17/12 ,   8/17 ,   13/18,  13/15

Tabellino Stella

Coach: Padovani- Di Nicola 8, Foschi 0, Gattei 11, Muntangesu 2, Giardini ( Cap) 0, Missiroli 3, Della Bartola 3, Berlese 6, Bizzocchi 7, Janni

Tabellino Pol. Cesena

Coach: Bondi- sacchetti 1, Piraccini 7, mazzoni 10, Giovannini 2, Palazzi 12, Bertani 5, Maestri 14, Lombardi 0, Abbondanza 4, Morsucci 4

La stella affronta la prima della classifica con l’assenza di Golfieri e con un Giardini sofferente che esce dal campo nei primi minuti di gioco. Una squadra di piccoli ma grintosi che fanno sentire la loro voglia di competere,infatti a due minuti dalla fine del primo quarto i riminesi  conducono per 17/6. I cesenati reagiscono chiudendo 17/12 e proseguono per l’aggancio che prende consistenza nel secondo quarto con due bombe di Mazzoni e di Maestri . (25/29) Una bomba di De Nicola tiene aperte le speranze, ma Casena fa valere la sua prestanza fisica con i tre lunghi che girano a favore il risultato mantenendo la Stella a dovuta distanza.

Inutile l’ultimo tentativo degli stellini perchè la difesa arcigna dei cesenati che intravvede il risultato favorevole si consolida ogni minuto che passa.

BASKET PROMOZIONE 17^ GIORNATA

Polisportiva Stella – Junior Ca’ Ossi Forlì  59/74

Parziale: 17/16  13/22  17/16  12/20

Tabellino Stella

Coach . Bezzi: De Nicola 7  Foschi 0  Gattei 11, Muntangesu 7, Golfieri 6, Giardini 13, Della Bartola 0, Berlese 12, Bizzocchi 3, Janni ne.

Tabellino Ca’ Ossi

Coach: Giannetti. Sanzani  M. 8, Asani 0, Sanzani 17, Bilardo 18, Rubino 18, Vittori 0, Omet 5, Maltoni 8, Quercioli 0

Dopo l’eccellente risultato della scorsa settimana contro una squadra pretendente il titolo, la Stella in casa subisce una sconfitta che lascia sorpresi per l’inconsistenza del gioco,della determinazione , della velocità e della realizzazione. Incredibile, anche perchè sulla carta la Ca’ Ossi di Forlì appariva una squadra ( data anche la classifica) addomesticabile e superabile. Ma la Stella dopo un discreto inizio ( 17/16) subisce incredibilmente il crescendo dei forlivesi che al 17° con i, due Zanzani , Bilardo e Rubino si portano sul 24/33, mantengono per tutta la terza fazione di gioco il vantaggio ed infliggono negli ultimi dieci minuti un altro avvilente parziale, che fa uscire dal rettangolo di gioco gli immusoniti stellini che non hanno saputo o potuto, per tutta la partita, reagire al gioco lento  ragionato,ordinato, e sempre uguale della squadra di Giannetti.

Ad onor del vero la stella più volte ha cercato di rimarginare lo strappo tanto che a 2,45″ dalla fine sul 57/61 Foschi sbaglia da sotto un canestro facilissimo, ma i due canestri realizzati sui 17 tiri la dicono lunga.Inutile il tentativo del coach Bezzi di spronare la squadra, cambiando giocatori e tattica.  In casa Stella si pensa ad una giornata storta che ogni tanto può capitare. Se la partita è stata malamente persa,la stella rimane  fortemente ancorata nelle prime posizioni della classifica e certamente ritroverà lo smalto delle partite vinte con tanto entusiasmo . L’occasione si presenta subito Venerdi prossimo 18/2 alle ore 21,00al Palastella, contro la prima classificata, quel Cesena che detiene il comando fin dall’inizio del campionato.