Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 196324Totale Visite:
  • 17Visite di oggi:
  • 53Visite di ieri:
  • 453Visite settimana:
  • 79Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
24/11/2017, 10:22
Nebbia
Nebbia
7°C
Temperatura percepita: 9°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 100%
Vento: 0 m/s N
Alba: 7:16
Tramonto: 16:36
Previsione 24/11/2017
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
14°C
Previsione 25/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
16°C
Previsione 26/11/2017
Giorno
Pioggia
Pioggia
9°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

I GRUPPI DEL “MINI BASKET” SALUTANO IN PALESTRA IL 2014 CHE SE NE VA.

mini basket 2006/07

Aquilotti.2004/05

i più piccoli

segnare.che gioia!

e il palleggio!!!!!!!

arresto e tiro

entusiasmo alle “stelle” dei pulcini

tutti verso il canestro

Nel mese di Gennaio 2015 iniziano anche gli incontri fra le squadre degli ” Aquilotti, “Scoiattoli” e Pulcini. Per i ragazzi, genitori, nonni e sportivi, muniti di paste, caramelle e coca cola, ogni partita sarà un bella festa.

PARLIAMO ANCHE DI MINIBASKET ALLA “STELLA”

La Polisportiva Stella svolge anche un meraviglioso lavoro  con i bambini del Minibasket. Sono i piccoli atleti che dai 5 agli 11 anni frequentano il “Palastella” di Via Abruzzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Si ritrovano per gli allenamenti nel corso dell’anno che va da Settembre a Maggio. I genitori, i nonni, guardano e fotografono compiaciuti dalla tribuna i loro figli/nipoti gettati nella mischia per imparare i fondamentali di questo stupendo sport, indicato dal Ministero della Pubblica Istruzione e dal C.O.N.I. quale sport base nelle scuole. Il palleggio, il passaggio, l’entrata a canestro, la coordinazione, l’equilibrio, il contrasto, l’esultanza, il personalismo, l’attitudine, la gioia della competizione, tutto passa sotto gli occhi vigili, attenti e maturi dei Coach: Giorgio, Filippo e Danilo. E’ uno spettacolo vederli che corrono con la palla in mano, di volta in volta sempre più sicuri, più reattivi, più smaliziati. Corrono, ridono, alcune volte piangono, e giocando fanno amicizia, rafforzano il carattere ed il corpo, imparano a vivere in questa stupenda scuola sportiva che è il basket alla Polisportiva Stella da sempre all’avanguardia per la crescita sportiva, morale e civile dei giovani.

BASKET UNDER 17 – FINALE REGIONALE

ASD POL. STELLA- VIS BASKET SAN GIOV. IN PERSICETO: 50-53

Parziali: 15-22, 16-13, 15-8, 4-10

Tabellino Pol. Stella: Coach:Ferro; Fornaciari 5, Milano 1, Verni 9, Civettini 6, Santini 4, Caverzan 0, Seghaier 13, Torrasi 2, Antonioli 0, Conti 0, Lunedei 9

Tabellino Asd San Giovanni in Persiceto: Coach; Rusticelli, Civendi 1, Chamudis 9, Chiusoli 4., Parmeggiani 9, Scagliarini 12, Almeoli 14, Valente 4, Veronesi 0, Pederzini 4, Ferrari 1, Garofalo 0, Guido 2

Commento di Ferro:

La Stella perde l’incontro e l’imbattibilità dopo 27 vittorie consecutive propio nella finale del titolo Regionale. Partita intensissima ed emozionante. I particolari nelle partite spesso fanno la differenza, come in questo caso i troppi errori dalla lunetta. Dice coach Ferro “Questa annata è stata straordinaria, la squadra si è formata a Settembre, fra giocatori da migliorare e giocatori che avevano smesso di giocare. Una squadra alla quale bisognava darle un volto ed un gioco: Qualche buona individualità non basta”. Ferro comunque ha un rammarico e lo evidenzia con fermezza; tre buoni giocatori del quintetto, prima della finale hanno fatto le ore piccole, dopo aver vinto una semifinale ad alta intensità e dispendio di energie. Giocatori che nella semifinale in tre hanno segnato 41 punti, nella finale hanno giocato malissimo, erano a pezzi. Aggiunge Ferro: hanno tradito i compagni, l’allenatore, la Società, loro stessi. Peccato perchè l’ambito trofeo poteva essere della Stella. Ma Ferro, abituato a tante emozioni, alla fine reprime la rabbia e dice: Pazienza e grazie a tutti. E’ stato bello allenarvi e competere con voi, del resto arrivare secondi nella finale Regionale è un grosso traguardo.

BASKET UNDER 19 ” ELITE” – SEMIFINALE E FINALE REGIONALE

SEMIFINALE

A.S.D POL. STELLA – A.S. CASTIGLIONE MURRI BOLOGNA: 59-61

Parziali:  10-18, 24-12, 18-18, 7-18

Tabellino A.S.D POL. STELLA RIMINI: Coach Ferro; Cupioli 0, Garbelotto 3, Amadori 89, Zou 0, Sacchetti 13, Genghini 0, Villa 3, Ridolfi 0, Ferrini 14., Morolli 0, Russu 17

Tabellino A.S. CASTIGLIONE MURRI. BO: Coach Dovesi; Cavazza 0, Quadri 12, Natalini 9, Cruzat 8, Danguettoli 12, Lamborghini 3, De Nigris 0, Pedrielli 0, Lombardo 0, Dawson 6, Gandolfi 4, Secchi 6

FINALE

POL. PONTEVECCHIO – ASD POL. STELLA: 82-72

Parziali: 28-22, 17-15, 15-12, 22-23

Tabellino POL. PONTEVECCHIO: Coach Terzi; Franceschini 10, Dottori 11, Bizzardi 11, Brossan 5, De pasquale 11, Posani 0, Alessandri 7, Tacconi 11, Melossi 5, Brini 10, Brunelli 0

Tabellino A.S.D POL. STELLA RIMINI: Coach Ferro; Cupioli 3, Garbelotto 7, Amadori 2, Sacchetti 14, Genghini 0, Villa 5, Ferrini 24, Seghaier 6, Morolli 3, Russu 8

L’ Under 19 “Elite”, allenata dal coach Ferro, ha effettuato un buonissimo campionato ed ha avuto la soddisfazione di conquistare la Final Four, ma nel concentramento finale il diavolo ci ha messo la coda, e la sfortuna si è accanita su questo gruppo che sognava, a buona ragione, la conquista del trofeo Regionale. Si dice “non esiste sfortuna nel basket”, ma l’assenza del lungo Nyes ad un ora dalla partenza, per incidente in bicicletta, è stata una inaspettata perdita, ed assurda è stata la palla buttata al vento a 3″ dalla fine, sul risultato di 59-58 dopo aver condotto in testa tutta la partita. Ed assurdo ancora (anche se alcune volte succede) la controrimessa del Murri che in 3″ segna da 10 metri, con un tiro della disperazione, peraltro deviato dal bravo Ferrini. Questo è il basket: dice il Coach Ferro, reduce da tante esperienze, questo è il basket, ripetono ammutoliti i bravi giocatori della Stella, increduli, ed impotenti contro la sorte. I Riminesi avevano ben condotto la partita, a parte il primo quarto di marca bolognese, ma la reazione degli stellini è stata immediata nel secondo quarto, mantendo poi la testa sempre avanti, tanto che al 35″ i rivieraschi si trovano con un tabellone che indica il + 9 a loro favore. Negli ultimi minuti si pagano lo sforzo e l’assenza di Nyes che in difesa ed a rimbalzo si è sempre fatto sentire. Poi, l’incredula palla persa, che per 3″ non ha permesso ai riminesi l’urlo liberatorio finale. Che beffa!!! dopo un campionato serio, combattuto e vincente non ci voleva questo triste epilogo. Ferro ringrazia comunque i ragazzi che definisce “Eroici” per quello che hanno dato ed i risultati ottenuti in questi due anni (due play off ed e la Final Four). L’incontro per il terzo-quarto posto viene affrontato con impegno ma senza più risorse psicofisiche e motivazionali. Finisce l’incontro a favore dell’altra bolognese del Pontevecchio 82-72. Grazie ragazzi, dice ancora Ferro : E’ stato bello potervi allenare.Vuole menzionare tutti ma sopratutto i giocatori Russu, Sacchetti, Ferrini ed Amadori.

Ma il tempo corre ed il pensiero si proietta subito sull’altra Final Four a Reggiolo dell’Under 17 che si disputerà il 19/20 Maggio. In bocca la lupo ragazzi …….

BASKET FINALI REGIONALI – UNDER 17

ASD POL. STELLA RIMINI – POL. ELLEPI’ IRNERIO BOLOGNA:  70-65

Parziali: 17-14, 21-21, 16-14,  16-16

Tabellino ASD POL. STELLA RIMINI: Coach Ferro; Fornaciari 17, Milano 0, Verni 3, Civettini 22, Santini 0, Caverzan 2, Seghaier 0, Torrasi 0, Antonioli 10, Conti 0, Lunedei 15

Tabellino POL. ELLEPI’ IRNERIO BO: Coach Carrera; Bonetti 16, Lolli 5, Camerlengo 2, Cristalli 13, Meluzzi 4, Porcu 2, Sandrolini 0, Balboni 0, Taroni 9, Gambetti 11, Pellarin 0

La Stella si aggiudica anche la partita di ritorno contro la forte ed organizzata squadra Felsinea ed approda alle finali regionali che si svolgeranno Sabato 19 e Domenica 20 a Reggiolo.

Il percorso di tutte vittorie, sia nel campionato regolare che nelle fasi successive, spinge i ragazzi di Ferro a guardare in alto, consapevoli che il traguardo sia difficile, ma non impossibile.

Il bellissimo e vibrante incontro di questa sera ha visto due squadre affrontarsi con decisione fin dalle prime battute di gioco. La posta in palio era grande, La Stella doveva mantenere il vantaggio dei 7 punti conquistati in trasferta e L’Ellepì doveva ribaltare il risultato, pena l’esclusione dalle finali. Ne è scaturito un incontro con attacchi , continui e repentini cambiamenti di fronte, lotta su ogni pallone e difese guardinghe. Nella Stella, se nel primo incontro Seghaier aveva domato gli avversari con i suoi 41 punti, Ferro ha trovato nell’incontro odierno in Civettini la punta che ha scalfito l’organizzata difesa dei Bolognesi (3 bombe, 2 delle quali nel momento più caldo della partita) I ragazzi di Carrera, sempre presenti, sempre ordinati, sempre pericolosi, con ottima circolazione di palla hanno efficacemente risposto al gioco stellino. Alla ribalta si è affacciato con felice sorpresa, acclamato dal folto pubblico presente, anche l’imprevedibile pivot Antonioli che freddo ed imperturbabile come sempre, ha concretizzato la sua presenza in campo con rimbalsi offensivi regolarmente messi a segno ed una difesa orgogliosa e redditizia. I bravi Fornaciari e Lunedei assecondati dal play Verni e tutta la squadra, hanno decisamente contribuito al successo finale. Nell’Ellepì da menzionare i giovani Bonetti, Cristalli, Taroni e Gabetti che assecondati dalla panchina ben diretti dal Coach Carrera, hanno reso assai difficile la vittoria della Stella. Basti pensare che i giovani felsinei hanno saputo rientrare per ben tre volte ai tentativi di fuga stellina. Tanto per chiarire 4,47″ dalla fine del terzo quarto la Stella conduce 44-35 e già nei primi minuti dell’ultimo quarto i Bolognesi si trovano a sole due lunghezze (54-52) per poi passare anche a condurre sul 54 a 57. Spinti  dal pubblico amico, segnano anche un altro facile canestro (54-59) portandosi ad un passo dal risultato desiderato. I riminesi fiutano il pericolo, il coach Ferro chiede il time out ed a 3,25 dalla fine ed  il bravo Lunedei riporta la squadra in parità (61-61); Civettini segna la bomba del 64-61. Non è finita, segue immediatamente la tripla del Bolognese Lolli (64 pari). A 18″ dalla fine la tensione è ancora alta ma i riminesi proseguono la breve corsa con tiri liberi e fan proprio l’incontro, tra l’esultanza dei propri fans.  FERRO SUONA LA CARICA PER LE SEMIFINALI E FINALI.

Basket under 13 – fase finale ad orologio

Terminato il campionato regolare al 3° posto la Stella conclude il suo campionato giocando due gare della fase ad “orologio” facendo visita al San Marino, arrivata 2^, ed ospitando la As You/IBR giunta 4^.

Nella gara giocata nella splendida cornice del Multieventi la Stella mette in campo tutto il suo cuore ma il Titano è effettivamente superiore soprattutto in alcuni ottimi elementi che riescono a fare la differenza; la gara è sempre in controllo del San Marino ed anche le scelta della zona difensiva in alcuni frangenti della gara non sortisce gli effetti sperati e l’aggancio non è mai riuscito.

I soliti errori dalla lunetta ed i troppi errori su facili conclusioni da sotto restano i limiti di questa squadra che per vincere questa gara avrebbe dovuto essere effettivamente perfetta.

Finisce 62 a 46 per i padroni di casa me onore ai nostri ragazzi che fino all’ultimo hanno lottato su ogni pallone.

Nell’ultima gara giocata tra le mura amiche la Stella deve vedersela con la coriacea formazione della As You/IBR in una gara che si rivela assai equilibrata.

La Stella parte decisa e prende quasi subito un vantaggio intorno alla doppia cifra; finita qui? Per niente; sul finire del 1° quarto gli ospiti a poco a poco si riavvicinano e anche senza mettere in naso avanti restano incollati alla Stella per tutto il resto del match fatto di vivaci e continui cambi di fronte.

Nell’ultimo quarto la Stella spinge sull’acceleratore ed anche grazie ad alcuni pregevoli recuperi a centro campo riesce a mettere un vantaggio di 8 punti a due minuti dal termine; ma anche questa volta errori dalla lunetta e conclusioni da sotto sbagliate mettono ansia ai ragazzi di Galli che commettono errori banali e permettono agi ospiti di arrivare fino al -2.

Questa volta è davvero finita: due liberi finalmente trasformati e difesa aggressiva chiudono la porta agli ospiti e la vittoria è nostra.

Finisce 52 a 48 con festa grande dei ragazzi, ed un pizzico di commozione, nella ultima gara dell’anno, salutati calorosamente dai genitori in tribuna ai quali va il nostro plauso per aver sempre seguito ed incitato la squadra.

BASKET PROMOZIONE – QUARTI DI FINALE REGIONALE

I quarti di finale regionale vedono la squadra riminese impegnata contro il Basket 2000 San Marino al meglio di tre partite per accedere alle semifinali e finali reg.li.

La ” promozione” della Stella ha già ottenuto ad oggi, un lusinghiero successo, avendo quest’anno ringiovanito la rosa dei giocatori, tutti di casa stellina,con il proponimento di effettuare un campionato dignitoso.

Questi i risultati e le formazioni delle due squadre:

I° incontro POL. STELLA – BASKET 2000 SAN MARINO: 71-56

Parziali: 20-16, 19-16, 17-12, 15-12

Stella: Coach Padovani; De Nicola 5, Campidelli 8, Muntangesu 5, Gattei 18, Russu 11, Berlese 7, Foschi 0, Missiroli 6, Quartulli 3, Golfieri 8

Bk 2000 San Marino: Coach Bartolini; Brighi 4, Bianchi 9, Vicini 0, Giardini 16, Venturini 3, Guerra 0, Ugolini 5, Bombini 0, Tentoni 9, Raschi 10

II° Incontro: BASKET 2000 SAN MARINO – POL. STELLA: 69-47

Parziali: 25-14, 11-12, 17-7, 16-14

Bk 2000 San Marino: Coach Bartolini; Righi 4, Bianchi 7, Vicini 3, Giardini 11, venturini 8, Guerra 10, Ugolini 56, Gozi 0, Tentoni 13, Raschi 7

Pol. Stella: Coach Padovani; De Nicvola 6, Campidelli 6, Muntangesu 8, Gattei 7, Russu 0, Carigi 0, Berlese 9, Missiroli 0, Quartulli 2, Golfieri 5

III° Incontro: POL. STELLA . BASKET 2000 SAN MARINO: 52-72

Parziali: 10-11, 21-18, 9-25, 12-18

Pol. Stella: Coach Padovani;  De Nicola 8, Campidelli 8, Muntangesu 0, Gattei 8, Russu 5, Berlese 4, Missiroli 3, Amadori 6, Quartulli 4, Golfieri 6

Basket 2000 San Marino: Coach Bartolini; Righi 6, Bianchi 10, Vicini 0, Giardini 24, Venturini 8, Guerra 3, Ugolini 9, Bombini 0, Tentoni 8, Raschi 4

Il Basket 2000 San Marino accede alle semifinali meritatamente, una bella squadra che ha saputo ribaltare il risultato della prima partita vincendo autorevolmente le altre due. Onore ai vincitori ed un ” bocca al Lupo” per il proseguo favorevole del campionato.

Basket Under 13 – Torneo Memorial “Papini”

Basket Under 13 – 6° Memorial Papini

Rimini, 30 aprile/1 maggio 2012

IBR Angels-Pol. Stella Rimini 57-63

Dopo gli esordi sfavorevoli nel girone iniziale per la Stella ci sono le partite di “consolazione” per stabilire la parte bassa della classifica finale; nello scontro ad eliminazione diretta i ragazzi di Galli devono vedersela, tanto per cambiare, con gli Angels-IBR ma per fortuna questa volta l’esito è favorevole e la Stella esce vincitrice.

L’incontro è piacevole, veloce ed intenso, con la Stella che riesce ad imbrigliare i lunghi avversari spingendoli all’errore per poi volare in rapide transizioni; ma anche con il gioco ragionato per i riminesi non è difficile trovare la via del canestro e la gara corre in sostanziale controllo.

Unica pecca è la gestione dei nervi perché sul + 16 a metà dell’ultimo quarto i ragazzi di Galli si smarriscono, si siedono un pò troppo e permettono il ritorno dei ragazzi di Benzi pur senza mettere mai veramente in pericolo il risultato.

Pol. Stella Rimini-Compagnia dell’Albero Ravenna 47-51

Nella sfida conclusiva per il 13° e 14° posto, in una gara giocata a Villa Verucchio alle 8,30 del mattino! gli stellini affrontano gli altrettanto “assonnati” ravennati; come si può intuire dal basso punteggio finale non è stato un gran match: anche qui errori a profusione da ambo le parti anche sulle cose più semplici e risultato sempre in sostanziale equilibrio. Ma per la Stella le gare dovrebbero finire al ‘30 perché il vantaggio ospite è maturato tutto nel finale con i riminesi che non riescono più ad inquadrare il canestro e perdono malamente palloni importanti; i ravennati invece sono più tranquilli e trasformano i possessi in canestri pesanti portando a casa il referto rosa.

Basket under 13 – Torneo “Papini”

Basket Under 13 – 6° Memorial Papini

Rimini, 28/29 aprile 2012

Cà Ossi Forlì-Pol. Stella Rimini 72-64

Inizia l’avventura degli under 13 in questo prestigioso ma impegnativo torneo; la prima partita vede i ragazzi di Galli opposti al Ca’ Ossi Forlì, squadra che milita nel campionato Elite della Regione.

La partenza è lenta ed impacciata, sia perché di fronte c’è una squadra abituata a certi livelli, sia perché nella Stella sono presenti anche alcuni ragazzi che in campionato militano nella squadra del Miramare UISP, di solito avversari e qui compagni, e quindi occorre del tempo per permettergli di integrarsi al meglio nel gioco degli stellini.

Passata la tremarella da debutto e complice la mossa tattica della difesa a zona, le cose cambiano e la Stella incomincia un lento ma inesorabile recupero che la porterà nell’ultimo periodo ad avere anche la palla del sorpasso; fallito l’aggancio, come spesso succede, si esaurisce anche l’inerzia e Forlì gestisce con calma il finale che si conclude sul 72 a 64.

Comunque complimenti sinceri ai ragazzi per un’ottima prestazione ma amarezza per un’impresa solo sfiorata.

Pol. Stella Rimini-Aurora Basket Jesi 19-103

La seconda gara invece è un vero e proprio shock! Di fronte c’è l’Aurora Jesi, vera e propria corazzata forte di un gruppo che tecnicamente e fisicamente è di un livello davvero superiore: il risultato finale di 103 a 19 per i marchigiani è veramente eloquente tenuto conto che nel finale si è avuta l’impressione che gli jesini non abbiano neanche spinto più di tanto!

Pol. Stella Rimini-New Basket Brindisi 48-63

L’ultima gara del girone all’italiana vede la Stella opposta al basket Brindisi in un match che si presenta subito molto equilibrato ma anche molto farraginoso, fatto di agonismo acceso ma tecnicamente poco valido; forse la stanchezza, forse l’obbligo di vincere per non chiudere all’ultimo posto, ma la Stella non dimostra le qualità emerse nella gara del debutto e commette troppi errori che compromettono il risultato finale, Tanto per chiarire nell’ultimo quarto solo tre i punti dei riminesi e tutti dalla lunetta.

Ora le ultime gare per sancire la classifica finale: domani si comincia con lo scontro “casalingo” contro gli Angels Santarcangelo anch’essi ultimi nel loro girone, e martedì si chiude.

BASKET PROMOZIONE – QUARTI DI FINALE REGIONALE.

ASD. POL. STELLA – BASKET 2000 SAN MARINO:  71-56

PARZIALI: 20-16, 19-16, 17- 12, 15-12

Tabellino POL. STELLA: Coach PADOVANI; DE NICOLA 5, CAMP8IUDELLI 8, MUNTANGESU 5, GATTEI 18, RUSSU 11, BERLESE 7, FOSCHI 0, MISSIROLI 6, QUARTULLI 3, GOLFIERI 8

Tabellino BASKET 2000 SAN MARINO: Coach BARTOLINI; BRIGHI 4, BIANCHI 9, VICINI 0, GIARDINI 16, VENTURINI 3, GUERRA 0, UGOLINI 5, BOMBINI 0, TENTONI 9, RASCHI 10