Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 190237Totale Visite:
  • 27Visite di oggi:
  • 55Visite di ieri:
  • 402Visite settimana:
  • 63Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
25/09/2017, 11:37
Prevalentemente Nuvoloso con Rovesci
Prevalentemente Nuvoloso con Rovesci
15°C
Temperatura percepita: 11°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 87%
Vento: 5 m/s O
Alba: 7:00
Tramonto: 19:01
Previsione 25/09/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Temporali
Parzialmente Soleggiato con Temporali
19°C
Previsione 26/09/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Temporali
Parzialmente Soleggiato con Temporali
21°C
Previsione 27/09/2017
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
22°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

BASKET PROMOZIONE – QUARTI DI FINALE REGIONALE

I quarti di finale regionale vedono la squadra riminese impegnata contro il Basket 2000 San Marino al meglio di tre partite per accedere alle semifinali e finali reg.li.

La ” promozione” della Stella ha già ottenuto ad oggi, un lusinghiero successo, avendo quest’anno ringiovanito la rosa dei giocatori, tutti di casa stellina,con il proponimento di effettuare un campionato dignitoso.

Questi i risultati e le formazioni delle due squadre:

I° incontro POL. STELLA – BASKET 2000 SAN MARINO: 71-56

Parziali: 20-16, 19-16, 17-12, 15-12

Stella: Coach Padovani; De Nicola 5, Campidelli 8, Muntangesu 5, Gattei 18, Russu 11, Berlese 7, Foschi 0, Missiroli 6, Quartulli 3, Golfieri 8

Bk 2000 San Marino: Coach Bartolini; Brighi 4, Bianchi 9, Vicini 0, Giardini 16, Venturini 3, Guerra 0, Ugolini 5, Bombini 0, Tentoni 9, Raschi 10

II° Incontro: BASKET 2000 SAN MARINO – POL. STELLA: 69-47

Parziali: 25-14, 11-12, 17-7, 16-14

Bk 2000 San Marino: Coach Bartolini; Righi 4, Bianchi 7, Vicini 3, Giardini 11, venturini 8, Guerra 10, Ugolini 56, Gozi 0, Tentoni 13, Raschi 7

Pol. Stella: Coach Padovani; De Nicvola 6, Campidelli 6, Muntangesu 8, Gattei 7, Russu 0, Carigi 0, Berlese 9, Missiroli 0, Quartulli 2, Golfieri 5

III° Incontro: POL. STELLA . BASKET 2000 SAN MARINO: 52-72

Parziali: 10-11, 21-18, 9-25, 12-18

Pol. Stella: Coach Padovani;  De Nicola 8, Campidelli 8, Muntangesu 0, Gattei 8, Russu 5, Berlese 4, Missiroli 3, Amadori 6, Quartulli 4, Golfieri 6

Basket 2000 San Marino: Coach Bartolini; Righi 6, Bianchi 10, Vicini 0, Giardini 24, Venturini 8, Guerra 3, Ugolini 9, Bombini 0, Tentoni 8, Raschi 4

Il Basket 2000 San Marino accede alle semifinali meritatamente, una bella squadra che ha saputo ribaltare il risultato della prima partita vincendo autorevolmente le altre due. Onore ai vincitori ed un ” bocca al Lupo” per il proseguo favorevole del campionato.

BASKET PROMOZIONE – QUARTI DI FINALE REGIONALE.

ASD. POL. STELLA – BASKET 2000 SAN MARINO:  71-56

PARZIALI: 20-16, 19-16, 17- 12, 15-12

Tabellino POL. STELLA: Coach PADOVANI; DE NICOLA 5, CAMP8IUDELLI 8, MUNTANGESU 5, GATTEI 18, RUSSU 11, BERLESE 7, FOSCHI 0, MISSIROLI 6, QUARTULLI 3, GOLFIERI 8

Tabellino BASKET 2000 SAN MARINO: Coach BARTOLINI; BRIGHI 4, BIANCHI 9, VICINI 0, GIARDINI 16, VENTURINI 3, GUERRA 0, UGOLINI 5, BOMBINI 0, TENTONI 9, RASCHI 10

BASKET PROMOZIONE 2^ PLAY OFF

ASD.SELENE S.AGATA SUL SANTERNO – ASD POL. STELLA:  56-62

Parziali: 11-17, 21-8, 16-17, 8-20

Tabellino Santagata sul Santerno: Coach Ricci; Bertini 4, Miglioli 9, D’Adamo 4, Taroni 14, Fiorini 0, Morigi 7, Branchetti 2, Ndiaye 8, Caprara 0, Calamelli 7

Tabellino A.S.D Pol. Stella Rimini: Coach Padovani; De Nicola 10, Campidelli 8, Muntangesu 7, Gattei 6, Carigi 0, Berlese 10, Missiroli 1, Amadori 0, Quartulli 11, Golfieri 9.

La Stella sbanca Sant’Agata, evita la bella in casa del prossimo turno, e si prepara per i quarti di finale dove incontrerà una tra le migliori otto squadre del campionato Promozione Regionale.

Inizio determinato degli stellini che con una buona circolazione di palla battono nell’ 1 vs 1 gli avversari e trovano buone soluzioni a canestro. Ben schierati in difesa con i due lunghi, Padovani garantisce ai suoi il controllo del rimbalzo ed il conseguente contropiede che gli consente di chiudere in vantaggio nel primo quarto (11-17). Nel secondo quarto i locali fanno valere la maggiore stazza ed infieriscono nel cuore ospite con facili conclusioni da sotto. I riminesi innervositi perdono il controllo, commettono errori nei passaggi, nei tiri, nell’infrazione di passi, (fischiati anche in abbondanza dall’arbitro) e concludono il secondo quarto con il punteggio di 21-8 che porta i giocatori negli spogliatoi con il punteggio di 32 a 25 per i padroni di casa. Il terzo quarto si gioca all’insegna dell’equilibrio, con il Cap. Taroni e Bertini del Sant’agata che spingono per creare il solco decisivo, e la Stella che risponde decisa con Berlese, De Nicola, Gattei e Golfieri che chiudono la frazione di gioco con un + 1 (48-42). Nell’ultimo quarto gli ospiti aumentano l’intensità difensiva, rubano alcune palle a metà campo trasformate in facili contrapiede, ma sopratutto prendono in mano l’inerzia della partita e con una bomba di Muntangesu producono il sorpasso; i sei punti di un bravo Quartulli, un Campidelli che segna e controlla il tempo/partita e Golfieri che contiene gli attacchi avversari, determinano un parziale di 8-20 che permette alla squadra riminese di conquistare gli ottavi senza la bella. La Stella deve quindi attendere il risultato tra il Basket San Mariuno e la Stefy basket di Castel Maggiore per conoscere il nome del prossimo avversario.

BASKET PROMOZIONE – 1^ PLAY OFF

POL.STELLA RIMINI -ASD BASKET SANT’AGATA:  66-52

Tabellino POL.STELLA: Coach Padovani; De Nicola 13, Campidelli 16, Muntangesu 2, Gattei 7, Carigi 3, Berlese 4, Foschi 3, Missiroli 3, Quartulli 10, Golfieri 5

Tabellino ASD BASKET SANT’AGATA: Coach Ricci; Bertini 2, Migliori 13, D’Adamo 6, Taroni 7,Fiorini 2, Morigi 10,Branchetti 2, Ndameci 6, Caprara 0, Galamelli 0

Con questa partita sono iniziati i play off. La Stella giunta terza in campionato ha il privilegio di giocare la prima in casa contro il Selene Sant’agata che ha conquistato la sesta posizione nell’altro giorne.

La selezione avviene con due incontri più eventuale bella in casa.

Fase di studio nella prima fase di gioco. Il Sant’agata con i suoi lunghi prende un certo sopravvento portandosi sul + 9, parziale che nella seconda fazione di gioco viene però annullato dai riminesi che recuperano portandosi sul + 2, ma i ragazzi di Ricci con il Cap. Taroni ed un canestro allo scadere di D’Adamo si portano al riposo sul punteggio di 30-36.

Nella seconda parte i ragazzi di Padovani stringono i varchi in difesa con Golfieri e Berlese in evidenza e trovano in Campidelli (suoi 12 p. sui 16 messi a segno nel terzo quarto) l’uomo che, coadiuvato da tutto il gruppo, dà la scintilla per poter credere nella vittoria finale, che si concretizza in scioltezza nella quarta parte di gioco con De Nicola e Quartulli a segno, un utilissimo Gattei(marcatissimo) ed un ammirevole Muntangesu, che, pur dolorante amministra con oculatezza il tempo partita. Buono il rientro di Foschi e la prestazione dei due giovanissimi Missiroli e Carigi. La partita di ritorno a Sant’Agata si disputerà il 12/04 alle ore 21,00.

Buona Pasqua a tutti.

BASKET PROMOZIONE – 22^ GIORNATA

VILLANOVA BASKET – POL. STELLA : 52-70

PARZIALI: 13-22, 7-17, 19-10, 13-21

Tabellino Villanova Basket: Coach Montalti; Rossi 7, Pinto 2, Eusebi 1, Azzolini 2, Bianchi 4, Cangini 4, Giannoni 0 Squadrani 4, Bronzetti 5, Firic 23

Tabellino Pol. Stella Rimini; De Nicola 0, Campidelli 5, Muntangesu 11, Gattei 23, Giulianelli 0, Carigi 2, Berlese 6, Missiroli 4, Quartulli 4, Golfieri 15

Dopo la sorprendente sconfitta contro lo Skizzo e l’amara sconfitta con lo Spontricciolo di Riccione, i ragazzi della Stella trovano l’orgoglio e la volontà di vincere contro quel Villanova di Firic che doveva vincere per evitare i plau out. I Riminesi al contrario dovevano ottenere i due punti per consolidare il terzo posto in classifica ed affrontare i play-off in una posizione più vantaggiosa. Ne è scaturita una partita vera, giocata fin dall’inizio con determinazione e reattività. Veloci azioni d’attacco con difese arcigne che hanno favorito la Stella per i primi due quarti. Poi Firic e compagni, ben diretti dal Montalti, trovano il quintetto giusto e roscicano punto su punto, e sospinti da un buon pubblico si portano sul -3 sbagliando una conclusione facile da sotto che li avrebbe portati sul – 1. E’ a queto punto che gli stellini, dirigendosi armoniosamente da soli, trovano la forza, la calma e la precisione per ricreare un piccolo solco che si è progressivamente allargato negli ultimi minuti della partita.  Nella Stella, a parte i punti dell’uno e dell’altro, ha vinto sicuramente il gruppo, ed è stato meraviglioso vedere i giocatori della panchina trasformarsi vicendevolmente in allenatori con consigli e grinta per vincere la partita. Un ritorno ad altri tempi, ormai lontani, dice commosso e felice Colombari presente con i suoi ragazzi.

BASKET PROMOZIONE – 19^ GIORNATA

POL. STELLA – POL.FIORENZUOLA CESENA: 72-63

Parziali: 22-14, 20-13, 16-26, 14-10

TabellinoPol. Stella: Coach Padovani; De Nicola 9, Campidelli 7, Muntangesu 1, Gattei 21, Russu 4, Berlese 16, Missiroli 4, Amadori 0, Quartulli 5, Golfieri 5

Tabellino Pol.Fiorenzuola Cesena:Coach Bondi; Piraccini 8, Sacchetti 0, Golinucci 89, Bianchi 21, Pirini 0, Buda 0, Faggi 9, Maestri 2, Faggi 11, Morsucci 3

Un recupero, dopo la grande nevicata. Posta in palio importante per piazzarsi meglio in vista dei play off in cui tutte due le squadre sembrano già qualificate. Non inganni il risultato del primo tempo in cui la Stella ha prevalso grazie al gioco a uomo (42-27). Nella seconda parte Bondi applica la zona tre-due che permette un buon recupero della squadra Cesenate con i suoi giocatori prestanti fisicamente, molto reattivi sotto canestro a frenare ogni tentativo di incursione in area dei riminesi, e pronti a portarsi nell’area avversaria con un gioco ragionato, sfruttando le spalle a canestro di Bianchi e Faggi. La Stella con Berlese e Golfieri a lottare sotto le plance non riesce mettere a frutto il buon lavoro dei piccoli che cercano di inserirsi, ma ai quali vengono sporcati tanti passaggi. Buon per la Stella che Gattei infila due bombe e due canestri da media distanza seguiti dalla bomba finale di Quartulli (non molto concreto, come in altre partite) che le di stare avanti (58-53). La squadra di Cesena è rientrata in partita ed ha trovato nella 3-2 il filo conduttore di quello che dovrà essere il suo gioco fino alla fine. Quarto tempo vibrante. Difese attente ed ermetiche. Si segna poco e con tiri liberi. A 7,30 I cesenati dopo il libero di Bianchi si portano a canestro con un entrata di Faggi che realizza anche il libero supplettivo (58-57). Lo stellino De Nicola mette a segno un libero (59-57). Rientra Berlese per Russu ma Morsucci e Bianchi segnano e sorpassano (59-60) a 4,38 dalla fine. Ora la partita va avanti con frenetici attacchi, con ripetuti falli che portano i giocatori in lunetta. Segna i due liberi Berlese della Stella e Campidelli ne mette 1 (62-60). La Stella attacca,vuole la vittoria, Cesena con Bianchi, i due Faggi e Morsucci segnano ma sbagliano canestri per un nonnulla. E’ un infinita ed avvincente battaglia. L’indomabile Golfieri ne mette 1 e porta la Stella sul punteggio di 63-60, ma subito segna Bianchi (63-62). Gattei dall’angolo calibra un tiro pulito che s’insacca (65-62). Non è finita a 47″” dalla fine Cesena ne mette 1 su 2 dalla lunetta (65-63). Palla che brucia in mano alla Stella, non si può perdere e lasciare l’ultima azione nelle mani dei Cesenati,  reattivissimi, e pronti ad approfittarne. Parte la Bomba liberatoria di Gattei, lasciato per un attimo semilibero (68-63). Ora è finita, vanno ancora a segno De Nicola e Goilfieri. ma che faticaccia….( sette bombe contro 1 a favore della Stella). Ottimi i giovani stellini Missiroli, Amadori e Russu. Buone le prestazioni di tutti su cui primeggiano quelle di Gattei, Golfieri, e Berlese.  Prossimo incontro Lunedì 19/3 contro i cugini di casa riminese, quello Skizzo (di Lallo) che vuole i play off.

BASKET PROMOZIONE 18^ GIORNATA

POL. STELLA – SAN MARINO BASKET 2000:  70-66

Parziali: 18-13, 18-17, 11-15, 23-21

Tabellino Pol. Stella: Coach Padovani; De Nicola 13, Campidelli 7, Muntangesu 2, Gattei 10, Berlese 18, Ferrini 2, Missiroli 4, Amadori 1, Quartulli1, Golfieri 12

Tabellino Basket San Marino: Coach Bartolini; Briganti 0, Bianchi 1, Vicini 3, Venturini 15, Guerro 8, Ugolini 15, Gozi 0, Bambini 6, Tentoni 10, Raschi 7

E’ un incontro importante. Stessi punti in classifica, con due partite in meno della Stella. E’ un derby. All’andata al Multiventi vinse la Stella. Si gioca per raggiungere la migliore posizione in vista Play off. Ne scaturisce una bella partita, giocata per tutti i quarti in parità, con piccole prevalenze dell’una e dell’altra squadra. Bartolini all’inizio schiera la squadra con la difesa a zona tre-due; teme le bombe degli stellini, e riesce a contenere i vivaci assalti dei riminesi. Campidelli e Berlese (6 liberi a segno) per la Stella e Raschi e Venturini per San Marino i più proficui in questo primo quarto (18-13). Nel secondo i Titani recuperano subito il divario ma la Stella non sbanda e con Golfieri, Berlese e Missiroli mantiene le distanze (34-28) con canestro in entrata di Ferrini. Ugolini ed una bomba di Vicini per i sanmarinesi permettono il mantenimento della distanze alla fine della prima parte (36-30).

Dopo il canestro di Gattei in entrata, si susseguono molti errori: nessuna squadra segna, c’è molta tensione. San Marino ancora con la 3-2. La Stella si perde nelle penetrazioni, non tira da tre. San Marino recupera qualche punto, anche se il gioco stagna, e sul finale i ragazzi di Bartolini con due azioni veloci a canestro (Venturini e Tentoni) si portano a contatto (47-45). Nell’ultimo quarto la Stella si sblocca. Tre bombe (Campidelli 1 De Nicola 2) con Golfieri efficacissimo in difesa, creano un certo solco, ma che viene subito colmato dai bravi giocatori sanmarinesi tanto che a 3,15 il punteggio segna un 61-6o; anzi con i due liberi di Tentoni i Titani si portano avanti per la prima volta 61-62. Ora la partita è vibrante, scandita dal pubblico amico. Si stringono le difese, ma bisogna segnare. Arriva per la Stella la bomba di Gattei (64-62) seguita da un bel canestro da sotto di Quartulli. San Marino ci crede e guadagna alcuni liberi che mette a segno con Ugolini, Bombini e Venturini ma l’infaticabile stellino Muntangesu su fallo subito mette a segno i due liberi a 1,02 dalla fine, poi, il freddo Gattei esce dal pericolo con altri due liberi che strappanpo il foglio rosa. Mercoledì alle ore 21,30 al Palstella, altra difficile partita contro Fiorenzuola di Cesena, imbottita di giocatori esperti che vogliono i play off, vincenti nella partita di andata con la Stella. Seguiteci….



BASKET PROMOZIONE 17^ GIORNATA

A.I.C.S BASKET FORLI’ – POL. STELLA = 68-67

Parziali: 13-11,  17-14,  17-16, 21-26

Tabellino A.I.C.S FORLI’: Coach Tinarelli;  Lasi 16, Petrini 7, Amadori 0, Russo 9, Mengozzi 6, Maltoni 2, Rasi 7, Dall’Agata 6 Laghi 10, Rubino 3

Tabellino POL. STELLA: Coach Padovani; De Nicola 12, Campidelli 9, Muntamgesu 0, Gattei 22, Carigi 0, Berlese 4, Missiroli 6, Amadori 0, Quartulli 7, Golfieri 3

Commento del Coach Padovani

Alla “mitica” (e gelida) palestra della cava di Forlì va in scena un vero e proprio spareggio per il secondo posto del girone F del campionato di promozione. L’A.I.C.S Forlì (28 punti in 17 partite) ospita la Stella (26 in 16) forte della vittoria di 14 punti sul campo riminese nel girone di andata, unica (finora) sconfitta casalinga dei riminesi.

Con la vittoria, nel ricordo di “Della”, i riminesi raggiungerebbero in classifica i forlivesi, mentre perdendo direbbero addio al secondo posto in classifica. Inizio con le polveri bagnate per entrambe le squadre, con gli stellini che stentano a trovare soluzioni offensive efficaci contro la difesa a zona (3-2) dei padroni di casa, ma che grazie a d un paio di triple di Campidelli e De Nicola ed a una buona difesa su Lasi e compagni, tengono il passo di Forlì, chiudendo il parziale sotto i 2 punti (13-11). Nel secondo quarto l’A.I.C.S aumenta, grazie  alla complicità dei “grigi”, la fisicità della propria difesa, e prova a scappare via grazie ai nove punti di Russo ed a una tripla centrale di Rubino; ma i rivieraschi una volta di più dimostrano di saper reagire alle difficoltà ed alle condizioni avverse recuperando da -12 e contenendo lo scarto a metà partita a – 5 punti (30-25) con un Gattei in ripresa.

Alla ripresa del gioco Forlì continua a tenere il muso avanti grazie a Lasi e Laghi, ma gli ospiti restano a contatto e limitano il passivo a 6 punti (47-41, parziale di 17-16); in evidenza tri i riminesi De Nicola (2 triple), Gattei e Campidelli. Nel quarto periodo Forlì sembra poter dare il colpo di grazia agli ospiti, spedendoli a – 14, grazie sopratutto all risveglio di Lasi (9 punti nel quarto), ma come già successo nel secondo parziale, la Stella reagisce di puro agonismo e piazza un contro-parziale di 19-4 in poco più di 5 minuti; sono Gattei, De Nicola e Quartulli (22 punti in tre) ad orchestrare la rimonta e un tiro libero di Campidelli sembra coronare il sogno di “sbancare” la cava (66-67 a -21″ dalla fine). Forlì e sulle ginocchia, tuttavia trova la forza e lucidità per l’ultimo attacco; la Stella tiene bene in difesa e chiude l’ultima disperata poenetrazione dei bianco-blu, ma sul conseguente scarico non puo’ nulla contro” la preghiera” di Dall’Agata, che segna dall’angolo destro il canestro della vittoria A.I.C.S con meno di 1 secondo sul cronometro. La Stella incassa una sconfitta che non cambia sostanzialmente le proprie ambizioni e aspettative di classifica, ma che , per come è maturata, le lascia l’amaro in bocca, ma con la consapevolezza che pu0′ giocare alla pari contro tutti e che, in condizioni ambientali “normali” e con un arbitraggio equo, avrebbe anche potuto strappare il referto rosa. Bisogna ripartire da questa consapevolezza per affrontare con fiducia l’ultimo mese di campionato, in cui la Stella dovrà disputare ben sette partite in tre settimane.

BASKET PROMOZIONE – 16^ GIORNATA

POL. STELLA RIMINI- ASD  BASKET CASTEL SAN PIETRO: 91-49

Parziali: 29-8, 20-9, 27-12, 15-20

Tabellino Pol. Stella: Coach Padovani; De Nicola 25, Campidelli 6, Muntangesu 2, Gattei 28, Russu 6, Carigi 4, Berlese 15, Missiroli 12, Amadori 6, Quartulli 5

Tabellino Castel San Pietro: Coach Duo; Lupidi 6, Cavalieri 2, Mascagna 15, Graziani 4, Magurio 3, Albertazzi 0, Ruggeri 0, Montroni 8, Calzolari 6, Naldi 5

Un 29-8 del primo quarto che non lascia dubbi sulla superiorità del gioco e della facilità di realizzazione della Stella, che poi prosegue per tutta la partita. Ora la Stella dovrà vedersela nei prossimi tre incontri fuori casa con squadre che occupano le primissime posizioni della classifica per poter rimanere in buona posizione fra le elette che disputeranno i play off.

BASKET PROMOZIONE 15^ GIORNATA

A.S.D POL. 90 CASTROCARO – POL. STELLA:  57-65

Parziali: 16-17, 10-12, 12-16, 19-20

Tabellino POL.90 CASTROCARO: Coach Paraghini – Goglia 0, Baldini 9, Marzocchi 2, Balzani 18, Del Testa 6, Fabbri 5, Baccarini 0, Paganini 0, Berto 3, Pulzini 14

Tabellino POL. STELLA: Coach Padovani-De Nicola 2, Campidelli 10, Muntangesu 6, Gattei 16, Carigi 0, Berlese 14, Missiroli 2., Amadori 6, Quartulli 5, Golfieri 4

Commento di Padovani

La Stella riprende il cammino verso il vertice della classifica, dopo la pausa forzata causata dalle abbondanti nevicate che hanno colpito la Romagna, in quel di Castrocaro. In palio ci sono due punti importanti per entrambe le formazioni, seppur per motivi diversi.

Ad attenderla la locale squadra che dopo aver perso Ruggeri (infortunato) e Zanzani (emigratro a Bellaria in serie D) si ritrova nel fondo della classifica, dopo un promettente avvio di stagione. In avvio di gara gli attacchi prevalgono sulle difese, con entrambe le formazioni che colpiscono con efficacia nel pitturato (Castrocaro con Pintaldi) ed in penetrazione (Muntangesu e Campidelli per la Stella). Le due formazioni restano sempre a contatto, sono le due triple di Gattei e Campidelli che danno ai riminesi un lieve vantaggio al termine del primo quarto (16-17). Nel secondo quarto fioccano le palle perse e le occasioni sprecate da entrambe le parti, emergono gli effetti della lunga pausa senza partite, manca la giusta tensione agonistica e la partita continua nel segno dell’equilibrio fino alla sosta lunga (26-29). E’ nel terzo quarto che gli stellini mettono una seria ipoteca sulla vittoria finale; prendendo il controllo dei rimbalzi grazie alle due torri Berlese e Golfieri e con alcune “rubate” a metà campo gli stellini si distendono in contropiede, il loro marchio di fabbrica, infliggendo un significativo parziale con Gattei, Amadori e Berlese sugli scudi. Il quarto termina 16-20 e la Stella guadagna un pesante + 7.

L’ultimo quarto vede l’ormai stanca formazione di casa tentare il recupero con azioni arrembanti, ancorchè prive di continuità, mentre la Stella sfrutta cinicamente la maggiore freschezza atletica per battere gli avversari nell’ 1 contro 1 e guadagnare preziosi viaggi in lunetta che le consentono di tenere a distanza Castrocaro e di chiudere la contesa con il punteggio di 57-65. Prossimo incontro al Palastella Venerdì 24/02 alle ore 21,15 contro il Castel S.Pietro.