Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 190112Totale Visite:
  • 11Visite di oggi:
  • 74Visite di ieri:
  • 395Visite settimana:
  • 61Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
23/09/2017, 07:29
Sereno
Sereno
12°C
Temperatura percepita: 13°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 93%
Vento: 0 m/s S
Alba: 6:58
Tramonto: 19:05
Previsione 23/09/2017
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
23°C
Previsione 24/09/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Temporali
Parzialmente Soleggiato con Temporali
22°C
Previsione 25/09/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Temporali
Parzialmente Soleggiato con Temporali
21°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

BASKET – UNDER 17 ELITE

ASD POL. STELLA – BASKET SAN LAZZARO, BOLOGNA  79-76

Parziali: 18-25, 16-15, 19-13, 14-14,  Suppl. 12-9

Tabellino Pol. Stella: coach Ferro; Di Gregorio 6, Emiliani 6, De Martino, De Gregori 22, Cardi 17, Venturi 2, Bravi, Sebastianutti 16, Ricciotti 4, Magnani 6

Strepitosa vittoria dei giovani stellini del coach Ferro tra le mura amiche, di fronte ad un pubblico numeroso ed entusiasta, contro una grande del campionato, quel del San Lazzaro di Bologna, seconda in classifica, che ha comunque già raggiunto il risultato dei play off e quindi la possibilità di giocarsi il titolo regionale. Una bella partita giocata all’insegna della correttezza, della tecnica di gruppo, ed anche con piacevoli realizzazioni atletiche individuali. Parte bene il San Lazzaro, gruppo ben preparato, compatto e completo nei ruoli, con un gioco corale, piacevole e concreto; per contro i riminesi sono imprecisi al tiro e con una difesa che si lascia sorprendere dai tiri di Curti e Zambon dalla media distanza, ai quali rispondono con orgoglio Matteo Di Gregorio, Sebastianutti e Magnani (18-25). Nel secondo quarto si seguita sullo stesso ritmo, San lazzaro ancora pulito nel gioco, con buona circolazione della palla (anche se lenta) e preciso al tiro con giocatori piuttosto liberi. A 6,14″ dalla fine il punteggio vede sempre i bolognesi avanti (24-32) ed a 3,02″ il punteggio è ancora sul 28-36. Ma negli ultimi minuti i padroni di casa si scuotono, spronati dal coach Ferro e dalla panchina, con Sebastianutti e Tommaso De Gregori sugli scudi che mettono nel cesto con brillanti giochi a due 12 dei 16 punti, ma sopratutto danno un segnale di reazione ad una Stella che gioca ancora con il freno a mano, quasi timorosa di dar sfogo a tutte le forze e possibilità che si trova in corpo. Termina la prima parte con il punteggio di 34-40 con gli applausi del pubblico. Dopo le raccomandazioni e la strategia da usare da parte dei Coach, si riparte a spron battuto, ma e’ la Stella che ora si mostra piu’ viva, piu decisa, con una difesa più determinata e con una bomba di  Emiliani cerca l’aggancio che avviene sul finire del quarto quando si scatena Cardi che mette a segno la tripla del pareggio (48-48) a cui fa seguito un altra tripla del stellino Matteo Di Gregorio, rintuzzata da altra tripla del bolognese Ragazzini. Nell’ultimo quarto si riparte con forte grinta e con la consapevolezza di non fare errori che possono determinare le sorti di questa bella partita e cercare di  sfruttare al meglio le giocate, ma anche con il timore da ambo le squadre di non subire dei parziali, per cui si restringono le difese e ne scaturisce un gioco più ragionato da parte dei San Lazzarini e piu’ veloce da parte degli stellini che servono con precisione i due lunghi sotto canestro, Cardi e De Gregori che insaccano con efficace lotta sotto le plance (10 dei 14 messi a segno). Ma San Lazzaro, superato al 5° sul 57-53, non molla, segna un libero e con Zambon mette la tripla del pareggio (63-63). Siamo sul finale, la partita è vibrante, il tifo non smette di esaltarsi ad ogni canestro segnato. Gli allenatori, specialmente quello ospite, urlano, spronano i suoi (il bolognese lo ha fatto per tutta la partita). A  un minuto dalla fine segna lo stellino Cardi, lo fa anche Curti del San Lazzaro (65-65); mancano 35 “. Un azione del San lazzaro recuperata dagli Stellini portano De Gregori Tommaso a canestro in un grande putiferio di tifo (22p-15r per lui), ma Ricciotti negli ultimi secondi non entra a canestro; sarebbe vittoria sicura ma muore con la palla in mano pensando che il tempo fosse finito, con gli sbuffi questa volta di Ferro che si vede  gettata via la vittoria certa (67-67).  Ma non c’è tempo di recriminare, c’è il supplementare e che supplementare si è visto!! parte San Lazzaro con una bomba di Baietti seguita da due liberi di Annunzi. Gli stellini debbono ingoiare ancora l’amarezza del finale del tempo regolare. Occorre reagire subito. Ci pensa Emiliani con una bomba che scuote l’ambiente stellino (70-72). Segna San Lazzaro che spinto dal folto pubblico bolognese intravvede la vittoria (70-74). Va a canestro con un libero su due Sebastianutti e segna De Gregori (77-76). Sorpasso. Segna ancora De Gregori in entrata (79-76). San Lazzaro negli ultimi secondi tenta il tiro da lontano che batte sul tabellone e cade nelle mani degli stellini festosi ed applauditissimi. Che bella partita! L’ultima gara di campionato si giocherà mercoledi a Santarcangelo, poi vedremo se anche le pagelle scolastiche avranno dato un risultato così bello per i protagonisti di questa entusiasmante partita.

BASKET – UNDER 17 ELITE

L’UNDER 17 ELITE, allenata dal coach Ferro, ha effettuato quest’anno un campionato eccellente. A due giornate dalla fine occupa un prestigioso 5° posto in classifica. Con la vittoria odierna a Imola che segue quelle a Granarolo (Bo) ed in casa con il Forlimpopoli, si accinge ad affrontare le prime due della classifica. Domenica 18 Maggio si troverà di fronte, al Palastella, la forte squadra del San Lazzaro (BO). La partita  non ha motivi di risultato in quanto il San Lazzaro si è gia classificato per i play off, ma sarà intensa di orgoglio e di bel gioco che la Stella cercherà di onorare con un risultato positivo, per i propri fans, e tutto il pubblico amico. L’ultima partita si disputerà il 21/05 a Santarcangelo (capolista) che nel girone di andata ha vinto al Palastella solamente di pochi punti agli ultimi secondi. Sara’ una bella partita da vedere prima del “cinque” finale che concluderà questo lungo ed interessante campionato. Molti di questi giocatori il prossimo anno effettueranno il campionato Under 19 Elite, sempre sotto la giuda di Coach Ferro.

BASKET – PROMOZIONE

POLISPORTIVA STELLA  RIMINI – CRAL E. MATTEI ASD RAVENNA  57-66

NELLA SECONDA DI RITORNO DEI QUARTI DI FINALE DEI PLAY OFF,AL PALASTELLA, LA GIOVANE SQUADRA STELLINA NON E’ RIUSCITA A ROVESCIARE IL RISULTATO DELL’ANDATA, PUR GIOCANDO CON DETERMINAZIONE E PER ALCUNI TRATTI DELLA PARTITA ANCHE ILLUDENDO IL PUBBLICO AMICO. CONTRO UNA SQUADRA SUPERIORE DI ETA’, PREPARATA PER IL SALTO DI CATEGORIA, SIA SOTTO L’ASPETTO FISICO CHE  SULL’ ESPERIENZA INDIVIDUALE E DI GRUPPO, I RIMINESI HANNO LASCIATO AGLI OSPITI L’ESULTANZA FINALE.

COSI’, CON L’INEVITABILE  AMAREGGIAMENTO  DEGLI ALLENATORI, DEI DIRIGENTI, DEI FANS E DI TUTTO IL PUBBLICO DEL TIFO STELLA, CALA IL SIPARIO SUL CAMPIONATO DI PROMOZIONE CHE E’ STATO UNA BELLA REALTA’ CESTISTICA E CHE DURANTE L’ANNO AGONISTICO CI HA REGALATO TANTE EMOZIONI, MA CHE HA ANCHE DOVUTO FARE ANCHE I CONTI CON LA SFORTUNATA QUANTITA’ DI GIOCATORI BRAVI MA ABBONATI ALL’INFERMERIA (CAPITANO GATTEI, CAMPIDELLI, ACCARDO, BELLINI, PARI) CHE SAREBBERO STATI MOLTO UTILI DURANTE L’ANNO AGONISTICO E SOPRATTUTTO SUL FINIRE DI CAMPIONATO.

FINITO IL CAMPIONATO C’E’ STATO IL “ROMPETE LE RIGHE”. GLI ALLENATORI, BONACCORSI E GALLI, ED IL DIRETTIVO DOVRANNO CONFRONTARSI SUL PASSATO E SUL FUTURO DI QUESTA SQUADRA, ESAMINARE GLI ASPETTI POSITIVI E NEGATIVI, FARE ELOGI MA CHIARIRE CON PALETTI FISSI, ATTEGGIAMENTI E PROPOSITI. VALUTARE PER IL FUTURO I GIOCATORI SOTTO L’ASPETTO DELLA DETERMINAZIONE, DEL CARATTERE, DELLA DISPONIBILITA’ DI TEMPO, ATLETI CHE ABBIANO IL  DESIDERIO DI MIGLIORARSI E DI CERCARE ANCHE UN BEL RISULTATO FINALE CHE LA STELLA NON DISDEGNEREBBE ESSENDO NEL CAMPIONATO “PROMOZIONE” GIA’ DA MOLTISSIMI ANNI E CON MOLTI PLAY-OFF ALLE SPALLE.

C’E’ L’ESTATE DAVANTI MA ALL’INIZIO DELLA PREPARAZIONE DI AGOSTO I GIOCHI DEBBONO ESSERE CHIARI E DEFINITI. SE CIO’ NON RISULTASSE POSSIBILE, LA DIREZIONE DEL BASKET STELLINO POTREBBE DEDICARE MAGGIOR TEMPO E SPAZIO ALLE GIOVANILI, CHE, ANCHE QUEST’ANNO SI SONO MOSTRATE SQUADRE  ENTUSIASTE E COMPETITIVE.

AUGURIAMO AGLI ALLENATORI,  AGLI ATLETI, ED AL MONDO SPORTIVO STELLINO UNA BELLA E FELICE ESTATE.

UNDER 15 – FINALE DI STAGIONE

1^ giornata orologio,  Castel San Pietro (BO), 16/04/2014 – Pall. Castel S.P.T. – Polisportiva Stella: 59-55

Nella fase ad orologio, utile a definire la classifica e quindi anche le ultime in graduatoria, la Stella torna a far visita al Castel San Pietro ma anche questa volta non riesce a strappare il foglio rosa; la gara è sicuramente combattuta ma il solito black-out, questa volta nel terzo periodo, condanna gli stellini che vanno sotto di una decina di punti. Nell’ultimo periodo si prova la rimonta, si arriva a contatto con gli avversari ma la troppa concitazione ed alcuni errori di troppo non permettono di completare l’opera.

2^ giornata orologio, Rimini, 23/04/2014 – Polisportiva Stella – Scuola Basket Ferrara: 76-32

Ultima gara della stagione (questa volta per davvero!) e finalmente la Stella torna alla vittoria; invero la squadra ospite è scesa in riviera priva di diversi elementi, alcuni tra i migliori, ma i nostri ragazzi hanno comunque giocato una partita in scioltezza ed il risultato li ha premiati. Guidati per l’occasione da coach Fabrizio Padovani i ragazzi sono andati quasi tutti a referto allungando nel finale con un risultato anche troppo severo per i volenterosi ospiti.

8° Trofeo “Papini”, Rimini, 1/4 maggio 2014

A seguito del gradito invito da parte dell’I.B.R., organizzatrice dell’evento, la squadra dell’Under 15 della Stella ha partecipato a questo prestigioso torneo a carattere nazionale; la Stella è inserita nel girone con Alter 82 Piossasco (TO), Spezia Basket Club e Kouros Napoli. Prima gara contro i piemontesi e subito vittoria dei riminesi; l’Alter 82 è una squadra molto simile alla Stella per fisicità e tecnica ed infatti il punteggio rimane a lungo in parità con piccoli allunghi da una parte e dall’altra ed il finale che premia i nostri ragazzi; una volta tanto è la Stella a gestire con freddezza le scelte finali e centrare i canestri decisivi. La seconda gara ci vede opposti allo Spezia Bk e si esce ampiamente battuti anche se il risultato è certamente bugiardo: infatti la gara viene giocata la mattina di un giorno feriale e la Stella, a causa degli impegni scolastici dei ragazzi, riesce a schierare solo 6 ragazzi ai quali aggrega due bravi e volenterosi ragazzi dell’under 14, ed è anche quasi completamente priva di giocatori nel reparto dei “lunghi”. Ovvio che il risultato sia scontato ma rimane il legittimo dubbio che con la squadra al completo la partita sarebbe stata perlomeno più combattuta se non giocata alla pari. Nella terza gara si affronta Napoli, la squadra è al completo, ma la differenza tecnico/atletica in questo caso è veramente troppa e contro la squadra che poi vincerà il torneo non c’è mai stata gara. Si arriva quindi alla semifinale per il 5°/8° posto ove si incrocia il Loano Basket, squadra solida e preparata; ne esce una gara combattuta solo per metà dato che nel terzo quarto i liguri mettono il turbo (e la Stella tira il fiato!) creando un solco di una ventina di punti che la Stella riesce solo in parte a ridurre nel finale disputando comunque una gara solida e positiva. Per chiudere il torneo ci resta quindi la finalina 7°/8° posto dove incontratiamo di nuovo l’Alter 82 Piossasco; alle prime luci dell’alba di un’umida mattinata dal clima autunnale si assiste ovviamente ad una partenza soft ma nel terzo periodo i ragazzi riescono comunque a prendere in mano le redini della gara guidandola poi fino alla fine; pur non riuscendo mai a dare la spallata definitiva gli stellini mantengono un vantaggio rassicurante e soprattutto non patiscono appannamenti o vuoti e gestiscono la gara con intelligenza con il contributo di tutti i ragazzi.

Risultati:

STELLA RIMINI – ALTER 82 PIOSSASCO 59-54

STELLA RIMINI – SPEZIA BASKET CLUB 41-80

STELLA RIMINI – KOUROS NAPOLI 37-90

STELLA RIMINI – LOANO GARASSINI 51-65

STELLA RIMINI – ALTER 82 PIOSSASCO 46-42

BASKET – PROMOZIONE

CI RISIAMO. UDITE !!!!!! UDITE!!!!

LA SCORSA SETTIMANA LA SQUADRA DI PROMOZIONE DELLA “STELLA” HA SUPERATO IL TURNO NEI PLAY OFF DEGLI OTTAVI CONTRO FAENZA

ORA,  NEI QUARTI, MERCOLEDI SERA 30/04 ALLE ORE 21,00 AL PALASTELLA I RIMINESI VINCENDO, SI GIOCHERANNO LA PERMANENZA NEI PLAY OFF, PERDENDO SARANNO DEFINITIVAMENTE FUORI.

L’IMPEGNO IN QUESTA PARTITA E’ ASSAI DIFFICILE. NEL PRIMO INCONTRO A RAVENNA LA STELLA HA PERSO CONTRO L’ ” E. MATTEI “, SQUADRA DI RANGO SUPERIORE, CHE HA EFFETTUATO NEL SUO GIRONE, UN CAMPIONATO SEMPRE IN TESTA E CHE ORA TENTA LA SCALATA IN SERIE “D”

LA STELLA COMUNQUE E’  BEN PREPARATA E VORRA’ CERTAMENTE DIMOSTRARE LA SUA FORZA, IL SUO TASSO TECNICO, E LA SUA VOGLIA DI SORPRENDERE. UN INCONTRO DELL’ULTIMA SPIAGGA PER LA STELLA CHE VINCENDO DOVRA’ AFFRONTARE I RAVENNATI LUNEDI’ 05 MAGGIO A RAVENNA PER DISPUTARE LA BELLA.

CHI RISULTERA’ VINCITORE  ENTRERA’ NELLE SEMIFINALI. UN SOGNO?  VEDREMO…

ATTENDIAMO PARENTI ED AMICI, TIFOSI, FANS, PER SOSTENERE LA SQUADRA DEL CUORE E PER UN TIFO VIGOROSO MA SPORTIVO.

BASKET – PROMOZIONE

PLAY OFF – QUARTI DI FINALE
QUESTE LE PARTITE:

CRAL E.MATTEI – POL. STELLA     VEN. 25/04/2014 ORE 21,00

POL. STELLA – CRAL E. MATTEI    MERC. 30/04/14  ORE 21,00

eventuale terza partita:

CRAL E. MATTEI – POL. STELLA   LUN.  05/05/14 ORE 21,30

LA STELLA PERDE IL PRIMO CONFRONTO A RAVENNA CON LA FORTISSIMA SQUADRA ” E. MATTEI” CHE DI FRONTE AD UNA CORNICE DI PUBBLICO ENTUSIASTA, IMPONE IL SUO RITMO DI SQUADRA GIUNTA PRIMA NEL LORO GIRONE. I RIMINESI INIZIALMENTE SOFFRONO LA VELOCITA’ OFFENSIVA E LA BUONA DIFESA DEI RAVENNATI CHE CHIUDONO IL PRIMO TEMPO SUL 39-23. NELLA SECONDA PARTE DELL’INCONTRO GLI “STELLINI” CON UNA MARCATURA A UOMO PIU’ INCISIVO, GRATTANO PUNTO SU PUNTO E CHIUDONO IL TERZO QUARTO (8-17) PORTANDOSI SUL 47-40. PUNTEGGIO CHE INFONDE MORALE E VOGLIA DI GIOCARSELA FINO ALL’ULTIMO SECONDO, MA RAVENNA HA OTTIMI RICAMBI E CON SARDOZZI E MORIGI RITORNA A DOMINARE LA SCENA.

TERMINA LA PARTITA CON IL PUNTEGGIO DI 63-47, MA A RIMINI AL PALASTELLA, MERCOLEDI’ 30/04 ALLE ORE 21,00, I RAGAZZI DI BONACCORSI VORRANNO CERTAMENTE VINCERE PER GIOCARSI LA “BELLA” A RAVENNA E TENTARE DI APPRODARE ALLE SEMIFINALI. SE COSI’ NON SARA’ SI DOVRA’ RICONOSCERE DI AVERE ONOREVOLMENTE PERSO CONTRO UNA SQUADRA CHE MERITA CERTAMENTE LA PROMOZIONE IN SERIE ” D”

SI ATTENDE IL CALOROSO APPOGGIO DEGLI AMICI DEL BASKET, QUELLO DELLE GRANDI OCCASIONI PER FAR VOLARE LA NOSTRA SQUADRA, LA PIU’ GIOVANE DEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE.

BASKET – PROMOZIONE

Udite…!!! Udite…!!!

SIAMO ALLA BELLA.

MERCOLEDI’ SERA 16 Aprile ALLE ORE 21,00

AL PALASTELLA

POL. STELLA -BASKET FAENZA

chi vince si  PROIETTA NEI QUARTI.

chi perde  TERMINA LA CORSA  DEI PLAY OFF

ATTENDIAMO GRANDE TIFO, APPASSIONATI DEL BASKET, FANS STELLINI, VI ASPETTIAMO NUMEROSI PER SOSTENERE LA  SQUADRA .

—————————————————–

Mercoledi’ 16/04 ore 23,00

LA SQUADRA DELLA PROMOZIONE DELLA “STELLA” HA SUPERATO IL TURNO BATTENDO AL PALASTELLA IL BASKET 95 FAENZA PER (62-54) ED AFFRONTERA’ NEI QUARTI  DI FINALE LA SQUADRA DEL BASKET RAVENNA. A BREVE LE NOTIZIE E LE DATE.

Segue a breve il commento della partita.

BASKET- PROMOZIONE- II^ PLAYOFF. OTTAVI

BASKET FAENZA – POL. STELLA  60-52

Forse gli stellini dopo il risultato travolgente casalingo della prima gara dei play off (79-45), pensavano di fare una passeggiata a Faenza o forse dopo il travolgente primo quarto (9-21) pensavano che il risultato finale fosse scontato per chiudere gli ottavi e proiettarsi nei quarti anzitempo, ma le partite sono imprevedibili. Alla fine del 1° tempo la Stella era ancora sopra (36-44) poi i faentini reagiscono, cominciano a segnare con azioni veloci, si fortifica il morale appoggiato dal pubblico amico, i riminesi si assopiscono; inutili il tentativo del coach Bonaccorsi di cambiare uomini e chiedere il minuto di chiarimento: i rivieraschi affondano a poco a poco. A dir il vero nell’ultimo quarto c’è stato un colpo di coda, sette punti in un minuto, e sembrava  essere usciti dal torpore, ma i giovani faentini hanno ripreso la marcia trionfale, non c’era più l’opposizione. Risultato finale 60-52. Si va alla bella. Negli spogliatoi della Stella dopo la partita si scherzava e si raccontavano barzellette, speriamo fosse tutto di buon auspicio.  Allora Mercoledi’ 16 Aprile alle ore 21,00 chiediamo la presenza del pubblico stellino amico, per urlare. Forza Stella !!!……. chi perde esce di scena, chi vince procede per i quarti di finale.

BASKET – UNDER 15

6^ giornata ritorno, Bologna, 01/03/2014 – Castiglione Murri – Polisportiva Stella: 61-37
7^ giornata ritorno, San Marino , 08/03/2014 – Pallacanestro Titano – Polisportiva Stella: 95-35
8^ giornata ritorno, Cesena, 15/03/2014 – Cesena Basket 2005 – Polisportiva Stella: 50-41
9^ giornata ritorno, Rimini, 23/03/2014 – Polisportiva Stella – Scuola Basket Ferrara: 60-68
10^ giornata ritorno, Rimini, 06/04/2014 – Polisportiva Stella – Star Basket: 44-47
Le ultime cinque gara del campionato degli Under 15 vedono purtroppo la squadra uscire con il solo referto giallo anche se ogni partita ha avuto svolgimento, ma soprattutto rendimento, ben diverso. Se a San Marino non ci poteva essere storia, ed infatti così è stato pur con i riminesi che non hanno mai mollato, ben diversi sono stati gli esiti nelle trasferte con il Castiglione Murri e soprattutto a Cesena: in queste due gare i ragazzi di Galli hanno smarrito un po’ la bussola e con prestazioni troppo altalenanti fatte di momenti di grinta ed intensità alternati a “pause” inspiegabili hanno permesso agli avversari di fare loro la partita. Più grinta, più coesione e come al solito più precisione in fase di realizzazione avrebbero permesso esiti diversi. Forse la squadra ha risentito di questa situazione nella gara in casa contro Ferrara, sotto di noi in classifica e già battuta a domicilio, ha visto il lato peggiore della Stella di quest’anno: il punteggio insolitamente alto è frutto del livellamento delle due squadre ma la Stella ha letteralmente buttato la gara che ad un certo punto pareva in controllo. Al momento decisivo scelte sbagliate, personalismi, errori banali e quant’altro hanno permesso agli ordinati ospiti di uscire vincenti dal Palastella. Dopo la settimana di pausa per il turno di riposo, e le opportune riflessioni, nell’ultima gara di regular season gli stellini hanno finalmente tirato fuori l’orgoglio e gli “attributi” e contro la quarta forza del campionato hanno giocato una delle migliori gare del torneo; ad un certo punto, nel terzo periodo, erano anche in vantaggio di 6/7 punti, poi purtroppo i valori sono emersi e pur provando fino all’ultimo secondo non si è riusciti a chiudere in bellezza. Comunque questa volta complimenti ai ragazzi che hanno onorato la maglia ed il loro palazzetto uscendo amareggiati ma tra gli applausi.
Adesso ci aspettano due ulteriore gare nella cosiddetta fase ad orologio aggiunta all’ultimo momento e che prevede la trasferta a Castel San Pietro e l’ultima in casa ancora contro Ferrara: forza ragazzi, un ultimo sforzo per dare un senso a questa esperienza nuova ed impegnativa del campionato Elite.

BASKET – UNDER 19 ELITE

FASE TITOLO REGIONALE

A.S.D POL. STELLA – POL. MONTE SAN PIETRO: 69-50

PARZIALI: 19-16, 25-13, 18-8, 7-13

Tabellino Pol. Stella: Coach Ferro; Fornaciari 28, Verni 6, Casadei 14, Caverzan 2, Bonvicini 1, Stabile 11, De Gregori T. 2, Di Gregorio M., Berni, Cardi 3, Sebastianutti 2, Magnani

Bello e vibrante 1° quarto, giocato a spron battuto da ambo le parti, con repentini cambiamento di fronte (molto applauditi dal pubblico) che portano a belle realizzazioni ed anche a qualche errore. Monte San Pietro si presenta al Palastella con l’ottima 4^ posizione in classifica ottenuta nel girone A, mentre la Stella, che non e’ riuscita a centrare i play off, si vuole giocare alla grande questa fase per il titolo regionale. Termina la prima fazione di gioco con il punteggio di 19-16. Nel secondo quarto inizia lo stellino Casadei con due triple consecutive che mettono le ali al quintetto di casa che porta tutti a segno con una veemenza e precisione che fanno esultare la panchina ed i fans presenti. Un 25 a 13 che fa sorridere il Coach Ferro e rallegra i dirigenti presenti. Si pensa che la pausa lunga farà scendere in campo la squadra Montepietrina di coach D’Atrri più decisa, piu’ reattiva, piu’ concreta e precisa nelle realizzazioni, ma il terzo quarto è ancora dominato dai riminesi che vanno a canestro con azioni ficcanti, due triple di  Fornaciari (13 su 18 i suoi punti in questo terzo quarto) ed una di Casadei; al 30′ un parziale di 18-8 lascia prevedere un bel cielo sereno e stellato ai padroni di casa (62-37 alla fine del terzo). Nel quarto periodo i bravi giovani del Monte San Pietro ritrovano un po di grinta, fanno belle giocate, sono piu’ precisi e sopratutto azzardano il tiro, e vanno a segno con un parziale di 7-13 che riduce lo svantaggio a – 19. Il prossimo e decisivo incontro Domenica 13/04 alle ore 18,00 a Monte San Pietro. Vale la differenza canestri nelle due partite per superare il turno.