Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 189970Totale Visite:
  • 3Visite di oggi:
  • 51Visite di ieri:
  • 357Visite settimana:
  • 57Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
21/09/2017, 03:33
Sereno
Sereno
12°C
Temperatura percepita: 13°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 81%
Vento: 0 m/s S
Alba: 6:56
Tramonto: 19:09
Previsione 21/09/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
23°C
Previsione 22/09/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
23°C
Previsione 23/09/2017
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
23°C
 

Commenti recenti

BASKET – UNDER 19 ELITE

FASE TITOLO REGIONALE

A.S.D POL. STELLA – POL. MONTE SAN PIETRO: 69-50

PARZIALI: 19-16, 25-13, 18-8, 7-13

Tabellino Pol. Stella: Coach Ferro; Fornaciari 28, Verni 6, Casadei 14, Caverzan 2, Bonvicini 1, Stabile 11, De Gregori T. 2, Di Gregorio M., Berni, Cardi 3, Sebastianutti 2, Magnani

Bello e vibrante 1° quarto, giocato a spron battuto da ambo le parti, con repentini cambiamento di fronte (molto applauditi dal pubblico) che portano a belle realizzazioni ed anche a qualche errore. Monte San Pietro si presenta al Palastella con l’ottima 4^ posizione in classifica ottenuta nel girone A, mentre la Stella, che non e’ riuscita a centrare i play off, si vuole giocare alla grande questa fase per il titolo regionale. Termina la prima fazione di gioco con il punteggio di 19-16. Nel secondo quarto inizia lo stellino Casadei con due triple consecutive che mettono le ali al quintetto di casa che porta tutti a segno con una veemenza e precisione che fanno esultare la panchina ed i fans presenti. Un 25 a 13 che fa sorridere il Coach Ferro e rallegra i dirigenti presenti. Si pensa che la pausa lunga farà scendere in campo la squadra Montepietrina di coach D’Atrri più decisa, piu’ reattiva, piu’ concreta e precisa nelle realizzazioni, ma il terzo quarto è ancora dominato dai riminesi che vanno a canestro con azioni ficcanti, due triple di  Fornaciari (13 su 18 i suoi punti in questo terzo quarto) ed una di Casadei; al 30′ un parziale di 18-8 lascia prevedere un bel cielo sereno e stellato ai padroni di casa (62-37 alla fine del terzo). Nel quarto periodo i bravi giovani del Monte San Pietro ritrovano un po di grinta, fanno belle giocate, sono piu’ precisi e sopratutto azzardano il tiro, e vanno a segno con un parziale di 7-13 che riduce lo svantaggio a – 19. Il prossimo e decisivo incontro Domenica 13/04 alle ore 18,00 a Monte San Pietro. Vale la differenza canestri nelle due partite per superare il turno.

BASKET – UNDER 19 ELITE

ASD POL. STELLA – SCUOLA BASKET FERRARA  61-50

Parziali: 16-14, 16-11, 9-17, 20-5

Tabellino Pol. Stella: Coach Ferro – Fornaciari 19, Verni 8, Caverzan 9, Bonvicini 4, Stabile 11,De Gregorio 6, Berni 3, Conti 2, Sebastianutti 4.

Bella e reattiva partita fin dalle prime battute. Primo quarto con repentini cambiamenti di fronte che vede le due squadre chiudere pressapoco in parita’. Nel secondo quarto gli stellini creano un piccolo solco che si amplia con il canestro di Fornaciari negli ultimi secondi; si conclude sul 32-25. La squadra Ferrarese di Mancin e’ un gruppo molto preparato e con veloci e precise azioni in fase di attacco e una decisa difesa, recupera ed al 24.mo si porta sul 32-31; anzi insiste ad attaccare con veemenza, ed  in una alternanza di canestri e tiri liberi a 51″ il punteggio a favore degli Estensi e’ 35-41. Ci pensano comunque gli stellini Stabile e Berni a 11″dalla fine del terzo quarto a rimettere in parita’ il risultato 41-41. Tutto da rifare. Il numeroso pubblico applaude e sprona i giocatori, gli stellini Verni, De Gregorio e Berni sono penalizzati con 4 falli ed il ferrarese Rimondi fuori per cinque falli. Gli stellini attaccano, girano bene la palla, commettono alcuni banali errori ma sono decisi; trovano in Caverzan, Fornaciari, il promettente giovane Tommaso De Gregorio (classe 98) guidati dalla regia del velocissimo Verni, la forza ed il piacere d’involarsi verso una vittoria sudata ma meritata, Prossimo ed ultimo incontro del  campionato il 17 marzo alle ore 20,00 a Imola contro la forte squadra dell’Andrea Costa.

BASKET – UNDER 19 “ELITE”

ASD.POL. STELLA- BASKET FULGOR FIDENZA 73-43

Parziali: 26-16, 14-11, 22-11, 11-11

Tabellino Pol. Stella: Coach Galli; Fornaciari 19, Verni 21, Casadei, Caverzan 1, Bonvicini, Stabile 18, De Gregori 6, Berni 4,  Conti 4, Sebastianutti

Gli stellini, dopo qualche minuto, sul punteggio di 12-12 ingranano la marcia più alta e con 4 triple consecutive (due di Fornaciari e due di Verni) s’involano verso una vittoria contro una squadra fisica e ben impostata in campo ma arrendevole e fragile nella reazione, tanto che per i riminesi è stato facile gioco portare a termine con un forte scarto l’incontro. Tutta la squadra ha dato il suo buon contributo, con un elogio particolare ai tre conduttori Fornaciari,Verni e Stabile ed ai giovani De Gregori (cl 98), convocato a Bologna per un provino delle giovani promesse, e Sebastianutti (cl. 97), militante nel campionato under 17. Prossimo incontro Martedi 4 marzo a San Lazzaro di Bologna.

BASKET – UNDER 19 ELITE

POL. STELLA – PALL. NOVELLARA:  85-48

Parziali: 25-14, 9-10, 27-16, 24-8

Tabellino Pol. Stella: Coach Galli; Cardi 2, Fornaciari 20, Verni 23, Caverzan 5, Bonvicini 2, Stabile 17, De Gregorio 7, Berni 6, Conti 3

Dopo la sconfitta con l’Atletico Basket di Bologna, capolista del girone, per 69-46, la squadra stellina dell’under 19 si riprende i due punti e ribalta a favore  la situazione della differenza canestri con il Novellara Basket che staziona a metà classifica. La Stella fugge subito, Novellara recupera e con la bomba di Bigliardi pareggia a 4′ dalla fine del primo quarto (12-12); La Stella si scuote e con Berni, Stabile, Fornaciari e Verni ricrea in un amen un solco di 11 punti (25-14). Novellara cambia modulo di gioco, difende meglio, appllica il pressing, ma il velocissimo Verni e il preciso Stabile superano facilmente la meta’ campo ed il divario rimane inalterato. Nel terzo quarto gli ospiti cozzano contro una buona difesa stellina (arricchita oggi dai due under 17 Cardi e Di Gregori) e con le tre bombe consecutive di Caverzan, Verni e De Gregorio si piazza il break decisivo e difficilmente colmabile nella quarta fazione di gioco (61-40). Nel quarto periodo Novellara cede e sul campo esiste solo la Stella che chiude con un punteggio impensabile (85-48). Prossimo turno Lun. 17 Febbraio quando la Stella si trasferirà a Castel Maggiore.

BASKET – UNDER 19 ELITE

A.S.D POL. STELLA – POL. MASI (BO)  76-64

Parziali: 17-19, 21-17, 21-11, 17-17

Tabellini

Pol. Stella: Coach Ferro; Fornaciari 22, Verni 15, Caverzan 2, Bomvicini 9, Stabile 9, De Gregori, Seghaier 2, Berni 6, Conti 5., Sebastianutti 6

Pol. G.Masi: Coach Luppi; Abagnato, Dalla, Castaldini, Veratti, Carrara, Manfredini, Penna, Tarozzi, Broccoli, Marchesini, Amori, Travaglini

Si inizia con azioni veloci e tese a far subito canestro, difese ben assestate e contropiede fulmineo da ambe le parti. Prevale all’inizio la squadra di casa. Il Coach bolognese cambia continuamente gli uomini in campo e dirige con voce d’altoparlante ogni azione. Tre triple da ambo le parti, l’ultimo canestro è del bolognese Travaglini che chiude il primo quarto a 17-19. Si riparte con lo stesso ritmo della prima fazione di gioco, a canestro subito Amori seguito da Broccoli con una tripla (17-24). Stabile della Stella fiuta il pericolo e mette subito in equilibrio il risultato (2 da 2 ed una tripla) riportando in vantaggio la Stella (26-24 a 5,56). La squadra felsinea non ci sta e spinta dal tifo chiassoso da fossa fortitudina di genitori e parenti con Carrara ripassa in vantaggio e con belle azioni e due liberi balza sul 26-31. Il coach e la squadra bolognese ci credono, si schiera a zona, ma lo stellino Fornaciari la punisce con una tripla e Verni completa l’aggancio con un entrata superveloce a cui i tifosi stellini sono abituati (31-31). I bolognesi si riportano sotto, increduli dei recuperi stellini e con un canestro in entrata di Castaldini ed una tripla di Penna per l’ennesima volta si riportano in vantaggio (31-36). La partita riveste  importanza in quanto se la Stella dovesse vincere raggiungerebbe in classifica gli avversari. Entra in scena Sebastianutti (ottimo il suo primo incontro nell’esordio con la squadra dell’under 19 Elite). Segna ancora Berni e Fornaciari in una bella azione volante con Verni. Termina la prima parte dell’incontro 38-36. Dopo gli accorgimenti degli allenatori negli spogliatoi, comincia il terzo quarto e (così è il basket) la squadra bolognese crolla; segnano subito tra i riminesi  Fornaciari, Berni e Verni, segue altra bomba di Fornaciari (ormai scatenato) si rivede con un bel canestro il giovane Sebastianutti. Segna allo scadere Conti.  Cinque minuti di marca stellina che hanno azzittito il pubblico ed il coach Luppi. Un parziale di 21-11 che porta la Stella ad affrontare il 4° periodo sul + 12. Si aspetta una reazione ospite che non c’è. La stella controlla bene, segna con tutti gli uomini in campo (buona la partita di Bonvicini) si porta anche a + 18. Si chiude una bella partita che ha lasciato soddisfatta la squadra, il coach e tutti i tifosi stellini.

BASKET – UNDER 19 “ELITE”

A.S.D. POL. STELLA- POL. PONTEVECCHIO:  52-57

Parziali : 12-23, 14-9, 18-8, 8-17

Tabellino Pol. Stella: Coach Ferro; Fornaciari 9, Verni 7, Casadei, Caverzan 5, Bonvicini 2, Stabile 7, De Gregori 4, Seghaier 10, Berni 3, Conti 4, Rinaldi

Brutto inizio per la Stella che dopo 4 minuti è già sotto di 10 punti (2-12) a causa di una difesa molle e di troppi sbagli al tiro. Cinque punti di Caverzan spronano l’apatia stellina post vacanziera. Dopo il chiarimento del coach Ferro si riparte con una Stella più reattiva e la partita si rianima. Dopo i due errori sotto canestro dello stellino Bravi, Verni ruba una palla a metà campo e si proietta a canestro (32-34). Ora le azioni si susseguono con intensità. Reggiani del Pontevecchio segna il 32-36 ma Fornaciari con una bomba riporta la Stella ad un punto. I Riminesi tentano in tutti i modi il sorpasso. A 2,45″ del terzo quarto si giunge al pareggio e Seghaier e Stabile in due incursioni in area segnano e portano il risultato sul 44-40. I Bolognesi, compatti e ben preparati, non mollano e con Paccagnella segnano la bomba che ridà loro fiducia. A 3,19 dalla fine le squadre sono ancora in parità. Ad un minuto e 12 secondi dalla fine con i riminesi a +1 arriva l’episodio che decide la partita: i Bolognesi in fase di attacco sbagliano da sotto un facile canestro, la palla ritorna in mani riminesi che però se la lasciano letteralmente rubare ed è facile per il cap. Torresani centrare il cerchio (52-53). I ripetuti falli stellini completano la storia di una partita iniziata male e finita in delusione. Pensiamo che con questa sconfitta casalinga, anche se avvenuta con una buona squadra, si debba riflettere sul perchè quest’anno tante partite vengano perse agli ultimi minuti, anche se le gare sono piacevoli e ben giocate. Certamente la Stella sta giocando con dei ragazzi di un anno più giovani (classe ‘96). Manca certamente un terminale che si faccia rispettare, che Ferro cerca, e fa bene, fra i ragazzi ancor più giovani nella squadra dell’under 17.

BASKET- UNDER 19 ELITE

POL STELLA – A.COSTA IMOLA: 69-63

Parziali: 11-16, 21-11, 12-18, 25-18

Tabellino Pol Stella: Coach Galli; Cardi 1, Fornaciari 22, Verni 15, Casadei, Caverzan 7, Bonvicini 3, Stabile 15, De Gregori, Berni, Conti 6, Rinaldi

Straordinaria vittoria della Stella contro la prima della classe, l’ A.Costa Imola, di fronte ad un tifo amico rumoroso e festeggiante. Veramente il primo quarto non è stato esaltante, i molti errori al tiro in entrata e dalla distanza favoriscono le veloci azioni dei ragazzi ospiti che sul finire con Benghi e Bracciale si portano in vantaggio. Squadra solida e ben sistemata in campo quella emiliana con un coach urlante, che ha esaltato e suggerito ai suoi le azioni per tutta la partita. La Stella, quest’anno finora poco fortunata e che ancora si rammarica per alcune partite perse di pochi punti per sfavorevoli situazioni di gioco negli ultimi secondi, oggi vuol rompere la serie negativa. I ragazzi sono determinatissimi a giocarsela, anche se fino al 17′ ciò non avviene perchè nella troppa voglia di imporsi risultano ancora impreci, presentandosi molte volte a canestro ma sbagliando tanto con il punteggio che staziona sul 19-22 fino all’antisportivo di Villa. I due liberi messi a segno da Fornaciari e l’immediata bomba di Bonvicini portano i riminesi in vantaggio (24-22). La Stella con il vantaggio si squote e prosegue nelle realizzazioni con altre due triple di Fornaciari e Stabile apostrofate dal grande entusiasmo dei fans. Imola accusa il colpo e ridimensiona comunque sul finale con una tripla di Benghi (32-27). Dopo i chiarimenti dei coach nel secondo tempo la Stella parte forte e cerca un maggior vantaggio che arriva con la tripla di Stabile  e le reattivissime azioni degli onnipresenti Verni, Fornaciarti, Stabile e Conti (40-33), ma ancora il cap. imolese Benghi, coadiuvato da Foni, Ciampone e Martini ricuciono lo strappo e si portano a ridosso degli stellini che non riescono a scrollarseli. Anzi  ora l’inerzia della partita sembra tutta nelle mani di Imola per l’insperato avvenuto aggancio (41-38). Infatti con il canestro di Benghi (32 alla fine i suoi punti ) passano e chiudono il terzo tempo sul 44-45. Ultimo quarto da non perdersi con un velocissimo e piacevole gioco fatto di incursioni nelle aree avversarie, tutto tiri, ribaltamenti di fronte, triple, sostenuti da un tifo continuo dalla panchina e del pubblico presente; si vede una scatenata Stella con il canestro di Verni e sette punti consecutivi di Fornaciari ai quali risponde con alcuni liberi l’imolese Sedioli per un tabellone che a 6′12″ dalla fine vede i padroni di casa in vantaggio (51-45). Dopo la bomba di Caverzan il punteggio è di 56-48 e con l’altra tripla di Verni (9 le bombe degli stellini alla fine) si dilata fino a raggiungere  il 66-52. Gli imolesi sono ridotti al silenzio, solo la voce del loro allenatore sprona negli ultimi due minuti i giocatori in campo, che realizzano solo con  tiri liberi ed una tripla di Bracciale. Bella vittoria contro la prima della classe, che appaga i giocatori riminesi, gli allenatori, i dirigenti e rallegra i loro sostenitori. Prossimo incontro Domenica 22/12 in trasferta a Medicina.

BASKET – UNDER 19 ELITE

under 19 eliteASD POL. STELLA – PROGRESSO HAPPI BASKET CASTEL MAGG.(BO):  71-63

Parziali: 16-12, 22-21, 14-15, 19-15

Tabellino Polisportiva  Stella: Coach Ferro; Cardi 2, Fornaciari 13, Verni 24, Casadei 4, Caverzan 3, Bonvicini, Stabile 4, Seghaier 13, Berni 2, Conti 6, Rinaldi

Esaltante vittoria della Stella contro la prima della classe alla settima di Campionato. Si vede fin dalle prime battute che la squadra Mauriziana è reattiva ed arcigna in difesa. Contro una squadra che si presenta con sei vittorie su sei incontri, gli stellini non ci pensano più di tanto ed iniziano con un vigore insolito portandosi sul 15-6 con un gioco velocissimo in passaggi, recuperi e proiezioni a canestro. I bolognesi (presenti con un bel seguito di genitori e tifosi) giocano bene ma non si aspettano nella squadra stellina (che staziona a metà classifica), una determinazione ed un gioco che li mette in difficoltà, tuttavia sul finale riescono a recuperare ed a chiudere il primo quarto sul 15-12. Si prosegue con un bellissimo gioco, veloce e preciso con canestri da ambo le parti (21-16 al 14°) e repentini cambi di fronte. Bomba di Caverzan (26-18) seguita da un altra del bolognese Tolomelli con tre liberi di Tunioli e con il canestro di Pellegrino che suggella il sorpasso (32-33) esaltato dalla panchina e dal pubblico bolognese. Verni, il fantastico play tascabile, regista impeccabile presente in ogni azione,con i compagni reagiscono subito e chiudono il pimo tempo sul punteggio di 38-33.  Si rientra in campo con i bolognesi che partono a razzo, ma segna la Stella con Cardi (Casse 97). I felsinei ce la mettono tutta ma non sono più precisi come nella prima parte di gioco. Al 25° il tabellone indica il punteggio di 46-34 dopo i canestri di Stabile e di Fornaciari. Il pubblico e la panchina sono ammutoliti, sembra non credino ai loro occhi nel vedere una Stella così determinata, così presisa e repentina nel gioco. 2 punti dei bolognesi in sei minuti sono decisamente pochi. Il coach Pillastrini chiama il time out. La strigliata sembra aver successo, sul rientro in campo il Cap. Tolomelli segna il 2 più 1  ai quali ne seguono altri 5 con due veloci azioni. Si rianima la panchina. I bolognesi stanno rientrando in partita. A 8′ dalla fine segna Seghaier della Stella e riporta i riminesi sul 57-50. Le azioni si susseguono con la velocità della luce, segue un canestro di Fornaciari (59-50) ma i Bolognesi non mollano, non credono ad un risultato contrario alla loro mentalità vincente, segnano cinque punti in un amen portandosi sul 59-54. Importante e difficile canestro di Seghaier. La differenza canestri rimane sempre sui 6/7 punti a favore della Stella. Ad 1,16  i Bolognesi con Tognoli a canestro sognano ancora il sorpasso in volata (63-60). Segna una bomba Pellegrino ma seguono i canestri di Verni che trascina la squadra, ed i tiri liberi seguenti su falli sistematici. E’ un trionfo Stella che lascia l’amaro in bocca agli ospiti presenti, ma che la loro sconfitta ci dice che non può essere che un passo falso, contro una Stella peraltro oggi imbattibile. Pubblico stellino in delirio. Prossimo incontro Martedì 26/11 a Fidenza alle ore 20,30. Trasferta difficile? Se la Stella sarà cosi…..

BASKET – UNDER 19 ELITE E UNDER 17 ELITE

UNDER 19 ELITE

POLISPORTIVA G. MASI CASALECCHIO (BO) – POL. STELLA RIMI NI: 71-68

Tabellino Pol. Stella: Coach Ferro; Casadei 13, Verni 11, Berni 10, Fornaciari 10, Conti 5, Caverzan 5 Antonioli 3, Seghaier 3, Milano, Bonvicini, Rinaldi

Partita ben giocata, affrontata a viso aperto e finita in volate (71-68).  I riminesi pagano il dominio a rimbalzo dei bolognesi e qualche pallone perso ed evitabile con piu’ attenzione.  I primi due quarti viaggiano sull’equilibrio assoluto (14-13 e 34-31) ma a favore dei bolognesi mentre il terzo periodo vede un mini allungo dei ragazzi del Masi che che lo chiudono sul 50-44 e proseguono fino al 35′ portandosi a piu’ 10. Ferro decide di applicare il pressing e con  l’aggressivita’ ed il cuore gli stellini si portano ad un passo dalla vittoria. A – 2 la bomba per il sorpasso ma il tiro di Verni scodella sul ferro. Dice Ferro: i miei  ragazzi sono stupendi, si giocano ogni partita al 100% e stanno migliorando in tante piccole cose; finisce tra gli applausi da parte di un buon pubblico per entrambe le squadre.

UNDER 17 ELITE

POLISPORTIVA STELLA – POLISPORTIVA PONTEVECCHIO (BO): 82-66

Tabellino Pol. Stella: Coach Ferro – Magnani 25, Di Gregorio 12, De Gregori 10, Sebastianutti 9, Cardi 10, Emiliani 8, Venturi 5, Stella 5, Dutto, Bravi, Brunelli, De Martino

Terza vittoria su tre partite di campionato e primato in classifica in coabitazione con Santarcangelo e Budrio. I primi due quarti sono caotici, con gioco spezzettato dai falli, e con i bolognesi che pressano in tutti i modi e che riescono alla fine del primo tempo a ridurre lo svantaggio da un – 12 ad un – 5 (38-33). Il terzo quarto e tutto di marca stellina (26-9) con gioco spumeggiante, press a tutto campo e realizzazioni che strappano applausi e tifo al pubblico presente (tra il quale l’intera squadra dell’Under 19 a tifare per i fratellli minori). Un super Magnani crea il solco decisivo e l’ultimo quarto e’ un occasione per ruotare tutti i ragazzi.  Il prossimo incontro a Budrio Sabato 2 novembre con la forte compagine che veleggia a pieni punti come la Stella.


BASKET – UNDER 19 “ELITE” e UNDER 17 “ELITE”

BASKET UNDER 19 “ELITE”

ASD POL. STELLA – PALL. CORREGGIO:  65-67

Peccato! Ferro ha parole di elogio verso i suoi ragazzi che, come al solito, combattono come gladiatori contro squadre piu’ solide, piu’ titolate e con giocatori presenti anche nelle squadre Senior della Societa’ a cui appartengono. La partita e’ stata di grande intensità e spettacolo con gli stellini che chiudono i primi due quarti avanti (18-12 e 39-34), ma la zona ben organizzata dei reggiani imbriglia i riminesi (48-50) alla fine del terzo periodo. I padroni di casa subiscono troppo a rimbalzo e cercano con il press di recuperare. Al 38′ si trovano avanti (63-61) ma piccoli errori portano la squadra di Correggio alla vittoria. Sabato 26/10 gli stellini saranno in quel di Bologna per la quarta di campionato contro la squadra della Pol. G. Masi di Casalecchio (BO)

Tabellino Stella: Coach Ferro; Fornaciari 16, Casadei 13, Verni 12, Seghaier 9, Conti 8, Berni 5, Stabile 2, Caverzan, Antonioli, Milano, Bonvicini.


BASKET UNDER 17 ” ELITE “

BASKET 95 FAENZA – ASD POL. STELLA: 52-59

Grande Stella ! Vittoria esterna contro un gruppo molto compatto che da piu’ anni gioca assieme e con buona organizzazione ed individualità. I ragazzi allenati da Ferro riescono nell’impresa giocando con grante attenzione ed intensità. I primi due quarti vedono un leggero predominio faentino, ma gli stellini tengono nonostante le brutte percentuali contro la zona. Il terzo quarto e’ decisivo; i riminesi piazzano un 24-10 con tre su tre di Emiliani che stordisce i Manfredi e porta gli stellini in vantaggio (47-37). I bravi faentini tentano di riportarsi sotto e ci riescono in parte ma i rivieraschi sempre lucidi, non mollano e controllano bene il finale. MPV della partita Cardi (20 punti e 12 rimbalzi) a seguire i due play Emiliani e Magnani.

Tabellini Stella: Coach Ferro; Cardi 20, Emiliani 15, Magnani 10, Sebastianutti 4, Venturi 4, Di Gregorio 3., Ricciotti 2, De Gregori 1, De Martino, Temeroli