Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 196048Totale Visite:
  • 0Visite di oggi:
  • 56Visite di ieri:
  • 532Visite settimana:
  • 96Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
21/11/2017, 00:08
Sereno
Sereno
3°C
Temperatura percepita: 5°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 93%
Vento: 0 m/s N
Alba: 7:11
Tramonto: 16:39
Previsione 20/11/2017
Giorno
Soleggiato
Soleggiato
14°C
Previsione 21/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
14°C
Previsione 22/11/2017
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
14°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA VINCE E RAGGIUNGE IL 5° POSTO IN CLASSIFICA

SABATO 18-11-17: CAF ACLI STELLA Rimini-Lunezia volley Sarzana SP 3-0 (29-27, 25-18, 25-22)

La Stella non fallisce l’appuntamento con la vittoria, mantenendo così l’imbattibilità casalinga.

La squadra parte con Ugolini al posto della capitana Giardi, che durante la settimana non si era potuta allenare per problemi familiari. Confermate Morosato, Bandini, Francia, Gugnali e Bologna, ma un inizio stentato pieno di errori e indecisioni, mette nei guai le padrone di casa, costrette ad inseguire per due terzi del primo set. Sara Bologna però, nonostante fosse reduce da un infortunio alla caviglia, ha subito fatto intendere di essere in grande condizione, martellando con precisione e potenza tutte le palle che Morosato le ha spinto in banda.

Il primo set si è trascinato fino al 24/23 a favore della squadra ospite, ma le stelline hanno saputo ribaltare il risultato grazie a una difesa che non ha lasciato cadere nulla a terra, mentre Bologna e Ugolini continuavano a macinare punti.
Dopo il 29/27 che ha concluso il primo parziale, le liguri hanno accusato il colpo e il secondo set è filato senza intoppi, con le riminesi capaci di amministrare un ampio margine dall’inizio alla fine.
Il terzo set è iniziato allo stesso modo fino a metà, ma proprio quando il coach Biselli pensava di aver chiuso la pratica le stelline hanno avuto un black out. In vantaggio per 16/8, la ricezione è andata in tilt e le spezzine hanno raggiunto il pareggio, Biselli ha mescolato le carte, facendo girare in formazione tutte le giocatrici ad esclusione di Mazza, così grazie a buoni muri, battute incisive e difesa nuovamente concentrata, Morosato e Ambrosini hanno potuto ricominciare a smistare palle sulle quali le schiacciatrici della Stella hanno avuto costantemente la meglio.

Il bilancio della giornata, oltre ai tre punti incamerati, fa registrare un deciso miglioramento nei meccanismi della squadra. La difesa ben diretta dal libero Micheletti, sembra aver finalmente trovato l’affiatamento necessario, resta solo da sistemare la concentrazione che deve rimanere alta per tutta la partita onde evitare pericolosi passaggi a a vuoto.

Caf Acli Stella: Bologna 19, Ugolini 12, Gugnali 10, Bandini 7, Francia 6, Morosato 3, Giardi 1, Costantino 1, Ambrosini 0, Urbinati 0, Giusti 0, Micheletti 0, Mazza N. E. All. Biselli.
Formazione: Morosato, Bandini, Francia, Ugolini, Gugnali, Bologna.
Lunezia volley Sarzana: Gorgoglione 12, Marku 10, Scandella 8, Buccelli 7, Lupi 3, Giovannelli 3, Mendoza 2, Tomaino 2, Brizzi 1, Biondi 0, Leonardi 0, Fiorino 0, Bernardino 0, Maccioni N. E. All. Pascucci.
Formazione: Brizzi, Mendoza, Marku, Scandella, Buccelli, Gorgoglione.

Classifica: Nottolini LU 17, Clai Imola 15, Libertas Forli 15, Gramsci Reggio Emilia 12, Caf Acli Stella 11. Tezcart Carpi 10, My Mech Cervia  10, Tirabassi-Vezzali Campagnola RE 10, Ve.Ma Vignola MO 10, Lunezia Sarzana SP 7, Spezia Autorev 5, Idea Volley Bologna 4, Calerno S.Ilario d’Enza 0, FanBall Italia Massa Carrara 0

Prossima partita domenica 25-11 alle ore 18,00 con Idea Volley a Castel Maggiore di Bologna, un’altra squadra che sembra decisamente alla portata delle riminesi.

Stefano Baldazzi

BASKET PROMOZIONE – 7^ DI CAMPIONATO

BASKET 2000 SAN MARINO – POL. STELLA:  38-77

PARZIALI: 13-18, 6-14, 8-22, 11-23

Tabellini Basket  San Marino:

Tabellini Pol. Stella Rimini:

La squadra di basket della polisportiva Stella vola. Anche il settimo incontro, fuori delle mura amiche, è stato superato senza trovare grossi ostacoli. Tutti i giocatori  hanno contribuito al successo, giocando una partita tecnicamente valida, senza errori, arcigna in difesa e precisa al tiro, con belle giocate corali. Il gruppo Sanmarinese ha cambiato quest’anno molti giocatori ed ha inserito altrettanti giovani, bravi e determinati, ma meno esperti degli Stellini riminesi.
La serie di vittorie ha rinsaldato ancor più il gruppo di Casoli che si presenterà al Palastella Venerdi’ 24/11 alle ore 21,15 contro la BSK Giardini di Fusignano, per effettuare l’8^ partita di campionato, con la volonta’ di non interrompere questo periodo magico.

VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA IN NETTA RIPRESA

5^ giornata Campionato Nazionale serie B2 femm.: S.ILARIO D’ENZA RE – CAF ACLI STELLA RIMINI 0-3 (11-25, 12-25, 20-25)

Bottino pieno per le ragazze della Stella che espugnano il palazzetto di Reggio Emilia in poco più di un’ora. 3  a  0  il risultato finale, tra due formazioni con caratteristiche e ambizioni differenti.

Le padrone di casa si sono presentate con una formazione di giovanissime che hanno mostrato buone potenzialità, ma anche tante lacune, sopratutto in ricezione e a muro, impotente contro le bordate della Gugnali, mattatrice dal centro con 17 punti fatti.

Alla fine per la Stella è stato poco più di un buon allenamento, come si può capire dai parziali. 25/11  25/12 e 25/20, con cui le ospiti hanno regolato le avversarie.

Le Stelline continuano il loro percorso di crescita e, per i primi due set, si è visto quell’affiatamento a lungo cercato.

Bene la ricezione che ha consentito alla regista Morosato di servire con continuità tutte le attaccanti. Il coach Biselli ha fatto ruotare tutta la panchina, con l’unica eccezione di Virginia Mazza, il giovane martello, ultimo acquisto della CAF, sarebbe entrata nel terzo set, ma un calo di tensione delle titolari, che ha permesso alle padrone di casa un testa a testa fino al 20 pari, non ha permesso all’allenatore di regalarle la soddisfazione dell’esordio.

Prossima gara casalinga sabato 18 novembre ore 17,00 al Palastella con LUNEZIA SARZANA (SP)

Tabellino: GUGNALI 17, GIARDI 12,  FRANCIA 7, BANDINI  6, BOLOGNA 2, GIUSTI 2, UGOLINI   2
Classifica: Nottolini LU 14, Clai Imola 13, Libertas Forli 12, Tezcart Carpi 10, My Mech Cervia 9, Gramsci Reggio Emilia 9, Caf Acli Stella 8, Tirabassi-Vezzali Campagnola RE 7, Ve.Ma Vignola MO 7, Lunezia Sarzana SP 7, Spezia Autorev 5, Idea Volley Bologna 4, Calerno S.Ilario d’Enza 0, FanBall Italia Massa Carrara 0

Stefano Baldazzi

BASKET PROMOZIONE – 6^ DI CAMPIONATO

FAENZA BASKET PROJECT – POL. STELLA  36-70

Il risultato giunto pochi minuti fa, sorprende anche gli addetti ai lavori, ed anche perchè la squadra non era al completo, causa impegni di lavoro domenicale di alcuni giocatori. Un + 34  sul campo esterno e contro una squadra che aveva finora effettuato ottime partite vincenti, avrà certamente una logica ed una spiegazione che indicheremo al più presto. Intanto godiamoci questa sesta vittoria su altrettante partite, con la modestia ed l’orgoglio di avere una bella realtà cestistica nel campionato di Promozione. I risultati finali sono lontani, dipendono da tanti fattori e sopratutto la forza occorre dimostrarla nei play-off. Seguitiamo a divertirci . Tutti uniti. La vittoria o la sconfitta sono di tutti, non per merito di uno e per demerito dell’altro. Vince la squadra ed i tecnici mettranno in evidenza le qualita’ tecniche dei giocatori (ma questo viene dopo). Prossimo incontro a San Marino contro il Basket 2000 San Marino  Venerdi 17/11 alle ore 21,15.

Il referto rosa parla chiaro. Una convinta  partita dei riminesi che hanno giocato  sempre a uomo anticipando in ogni campo il pur forte Faenza Basket. Forte ed organizzata in difesa. Sciolta ed avveduta nelle varie fasi di attacco. Precisa nel tiro,Tutti i giocatori hanno espresso una delle loro  migliori prestazioni. Gli stellini sono partiti in testa ed hanno di  periodo in periodo aumentato il vantaggio, annientamdo le velleita’ della buona squadra faentina. Venerdi’ 17/11 a San Marino per cercare di non interrompere la serie positiva di vittorie.

BASKET PROMOZIONE 5^ DI CAMPIONATO

POL. STELLA . BASKET RUSSI 61-60

Parziali: 14-13, 18-18, 9-10, 20-19

Tabellino Pol. Stella; Coach Casoli; Tonini, Amadori 11, Verni 5,Naccari 10, Bomba 13,De martini ne,Accardo 11,Distante 2,Del Tur co 10,Quartulli 2

Tabellino Basket Russi

Anche nella quinta partita di campionato la vittoria non sfugge alla Pol Stella, che così mantiene la vetta della classifica con 10 punti. Ma la partita contro Russi si è risolta solo negli ultimi secondi, con lo scarto di un solo punto, e con il rischio anche di perderla, contro una squadra forte in ogni reparto, ben gestita dal Coach di Russi. La Stella comunque quest’anno ha nella rosa i due play   forse più forti di tutto il campionato, una difesa registrata dal coach Casoli molto convincente, attaccanti esperti ed abituati a risolvere a canestro, sia individualmente, che con gioco corale, canestri decisivi con lucidità e buona tecnica. Non mancheranno soddisfazioni per la Società, per tutti i giocatori che militano in questa bella realtà cestistica, per tutto il pubblico stellino, che, si sa,  dati i risultati, non disdegna di presentarsi al Palastella al venerdi’ (vedi elenco) per godersi una bella partita. Certamente il campionato vedrà molti contendenti alla conquista della vittoria finale. La Pol. Stella per due volte nel passato ha sfiorato, nei play off, la soddisfazione del passaggio di categoria, sfuggito agli ultimi secondi. La squadra c’è, i giocatori sono tecnici ed esperti, la panchina è anch’essa agguerrita e ben preparata. Cosa manca? manca l’entusiasmo del pubblico stellino giovanile. I Dirigenti si augurano che rimanga sempre vivo lo spirito di squadra, fino alla fine. I giocatori debbono sempre sapere che vince la squadra, che chi la dirige è il Coach, che non è possibile far prevalere i personalismi al senso del gruppo. Le due partite prossime fuori della mura amiche, quella di Domenica 12/11 ore 18,00 contro l’agguerrita squadra faentina e quella di Venerdi’ 17/11 contro il Basket San Marino diranno molto sulla salute del gruppo stellino.

L’analisi della partita: Rimbalzi difensivi : Molto significativi quelli di Del Turco e Bomba (non e’ una novita’) ai quali si aggiungono molto graditi anche quelli dei due play e del Cap, Naccari. Palle Recuperate: in evidenza quelle di Quartulli, il giocatore gioca con avvedutezza e si sacrifica per la squadra. E” un vinvente .Del Turco, presente su ogni palla, Accardo ( peccato quel tecnico finale che poteva compromettere la partita, ma il giocatore e’ molto efficace e lo sta dimostrando di partita in partita. Dalla prossima settimana entrera’ nel roster della Stella, Pari, buon giocatore a livello tecnico individuale e di gruppo. Lo scalpitante Pinto,dopo una breve parentesi di lontananza ha chiarito con il coach la sua permanenza alla Stella, è rientrato per rafforzare ancor di piu’ la squadra riminese che sta facendo un ottimo campionato. Il bravo e vincente Coach Casoli, ben voluto da tutti i giocatori, si impegna con serietà partita per partita senza volare con la fantasia. Avanti tutta……

VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA RIMONTA E VINCE AL TIE-BREAK

SABATO 4-11-17 – CAF ACLI STELLA 3 – VE.MA.C. VIGNOLA MO 2 – 21-25, 25-20,  20-25, 25-19, 15-13

Alla fine di una avvincente partita, dove non sono mancate giocate spettacolari e continui rovesciamenti di punteggio, la Caf Acli Stella  brilla e porta a casa la vittoria. Il 3  a 2  finale regala solo due di tre punti a disposizione, uno va alla VE.MA.C Vignola, con pieno merito. Le Modenesi infatti hanno vinto il primo e il terzo set, costringendo le ragazze di Biselli a continui inseguimenti. 21/25  25/20  20/25 25/19  15/13 il risultato finale che testimonia il totale equilibrio di questa sfida,  e permette alle Riminesi di appaiare le ragazze di Vignola in classifica. Mattatrice del pomeriggio  Sara Bologna con 21 punti segnati, spesso nei momenti cruciali, poi Gugnali con 17, Francia 13, Bandini 10, Giardi 8. Morosato, Costantini e Ugolini 1. Per le avversari da segnalare i 21 punti della Ferrari che hanno portato il bottino finale delle ospiti a 73 punti fatti contro i 72 delle padrone di casa.

La Caf Acli Stella sta evidentemente crescendo, oggi, oltre agli attacchi e ai soliti  muri solidi, ha messo in mostra una ricezione meno fallosa e fasi difensive di qualità. In battuta le due squadre si sono equivalse, la ricerca di un servizio efficace ha prodotto parecchi errori da ambo le parti, ma, alla fine, le percentuali in ricezione, che danno ragione alle Riminesi, hanno permesso a Morosato e Ambrosini in regia, di sfruttare meglio delle ospiti le proprie bocche di fuoco.

Il quinto set si è svolto in mezzo a una vera e propria bolgia, il pubblico, che gremiva gli spalti, ha dimostrato appieno l’importanza del proprio ruolo, sostenendo con entusiasmo le proprie Stelle fino al punto della vittoria.

Sabato prossimo, è prevista un’insidiosa trasferta a Sant’Ilario D’Enza. La squadra che ospiterà le riminesi, pur esprimendo un’ottima qualità di gioco, non è ancora riuscita a far punti. La Stella, col morale alto, proverà a rimandare il loro appuntamento con la vittoria.

Stefano Baldazzi

VOLLEY DONNE B2 – CAF ACLI STELLA IN DIFFICOLTA’ NELLE TRASFERTE

Il terzo turno del campionato nazionale di pallavolo femminile serie B 2, ha visto la Polisportiva Riminese impegnata nella seconda trasferta stagionale. Una Stella in netta ripresa, ma ancora insufficiente per continuità, non è riuscita a fare bottino a Reggio Emilia. Le ragazze  non hanno avuto vita facile per contenere l’esperta Bonetti, martello top score con 19 punti fatti e turni di battuta prolungati. Purtroppo, battuta (ben 11 errori) e ricezione approssimativa, non hanno permesso alle due palleggiatrici giallo-blu, alternate sapientemente da Biselli, di servire con continuità le  bocche di fuoco stellate. Un vero peccato perché le due centrali, Gugnali e Bandini, assieme al martello Bologna erano decisamente ispirate.

Dopo un inizio disastroso, le ragazze di Rimini hanno lentamente trovato il ritmo partita quando ormai il primo set era compromesso.

Secondo set subito in vantaggio, tutto facile fino al 20-15, poi la solita Bonetti ha inanellato una serie di  6 battute che hanno scombussolato le geometrie delle ospiti, che hanno finito per regalare il set.

Nel terzo set si è vista la vera Stella, anche se i continui errori in battuta hanno impedito alla squadra di ottenere quei margini di punteggio che le fasi di gioco avrebbero fatto supporre.

Il quarto set ha nuovamente visto le Stelline alternare buone cose ad errori banali, nonostante l’impatto positivo dei cambi operati dal Coach, che è riuscito a dar ordine alla ricezione con l’inserimento di Giusti, e un positivo impatto in attacco di Ugolini, spesso in campo a far rifiatare la capitana Giardi.

Il 3 – 1 finale a favore delle ragazze di casa, non porta nessun punto in classifica. C’è rammarico per aver regalato il secondo set, durante il quale le Stelle avevano sempre condotto arrivando ad avere  5 punti di vantaggio, prima di spegnersi in un prolungato black out.

Risultato finale:

Tirabassi Vezzali – Stella     3  -  1           parziali 25  20 / 25  23 /  21 25 / 25 15

Tabellino punti fatti
Bandini   13 - Bologna  10 - Gugnali    8 - Francia    8 - Giardi   6 - Ugolini   5  - Morosato   1  -  Ambrosini  1

Prossimo sabato 4 novembre 2017 al Palastella si presenta il VIGNOLA (MO) – ore 17,00

Stefano

BASKET – PROMOZIONE 4^ DI CAMPIONATO

4^ DI CAMPIONATO. QUARTA VITTORIA DELLA POL. STELLA

BASKET. E. MATTEI.RAVENNA – POL. STELLA RIMINI 56-73

seguiranno tabellini e commento.

VOLLEY DONNE B2: POSITIVA PRESTAZIONE DI CAF ACLI STELLA CHE VINCE IN CASA

Si è disputata sabato la seconda partita del campionato nazionale serie B2, che vedeva la Caf Acli Stella ospitare le ragazze del Volley Spezia Autorev. C’era voglia di riscatto dopo l’amaro esordio di sabato scorso a Lucca, le Riminesi l’avevano dimostrato durante gli allenamenti dei giorni scorsi e l’hanno confermato.
Il risultato finale ha visto le padrone di casa imporsi per 3 a 0. I parziali 25-17, 25-19 e 25- 16  raccontano quello che si è visto in campo, un risultato netto mai messo in discussione.
Biselli ha messo in campo il sestetto annunciato, Francia e Bologna martelli, Bandini e Gugnali al centro, in regia Chiara Morosato opposta alla capitana Giardi. Libero Micheletti.
Dopo un testa a testa iniziale durato una quindicina di punti, le Stelline, hanno progressivamente acquistato fiducia e messo a segno punti pesanti. La palleggiatrice, supportata da una ricezione ordinata, ha potuto smistare a piacimento, chiamando in causa sia i martelli che le centrali. Nel terzo set c’è stato spazio anche per Giusti e Urbinati.
Una vittoria che porta punti e morale alla fine di una prestazione dove si inizia a vedere il lavoro di affiatamento che, complice i numerosi nuovi inserimenti in squadra, non è semplice trovare fin dalle prime battute di campionato.
Tabellino:
Caf Acli Stella: Biselli alle – Giulianelli M. vice all. – Giardi 9, Bologna 21, Bandini 9, Morosato 3, Francia 9, Giusti 1, Gugnali 11, Micheletti lib, Urbinati Lib, n.e: Costantino, Mazza, Ambrosini, Ugolini.
Spezia Autorev: Damiani all. – Saccomanni vice all.: Petacchi 5, Gianardi 0, Battistini 2, Cento 1, Del Nero 2, Fantinel 8, Bosio 9, D’Ambrosio 8, Vasi lib, Vita lib, n.e. Telara, Pilli e Graziani

Stefano Baldazzi

BASKET – PROMOZIONE 3^ DI CAMPIONATO

ASD POL. STELLA, RIMINI – ASD LA FIORITA BASKET. SAN MARINO: 70-64

Parziali: 23-15, 10-22, 18-16, 19-11

Tabellino Pol. Stella: Coach Casoli; Tonini , Amadori 7, Verni, Naccari 5, Bomba 4, De Martino n.e, Accardo 5, Distante,2 Del Turco 24, Quartulli 9, Pinto 7

Tabellino La Fiorita Rep. San Marino: Coach Liberti; Liberti l. 8, Aleotti 5, Barbiani, Zanotti E. 17, Papini, Giancecchi 2, Zanotti M., Barisic (Cap) 5, Liberti l. 17, Smerilli, Bollini 8

Bella partita, intensa  nel gioco, fino agli ultimi secondi. Continui parziali dell’una e dell’altra squadra. La squadra di Liberti svolge un gioco in fase d’attacco veloce nei movimenti, nei passaggi, precisa nel tiro e non disdegna le triple (5 quelle messe a segno). In difesa alterna grinta ma anche pause, che permettono ai ragazzi di Casoli di creare un piccolo solco. La Stella, dopo le prime  due vittorie, non vuole perdere l’occasione di allungare, per poter  balzare sulla vetta del girone. Si Comincia a spron battuto con un 2 piu 1 di Del Turco ed un assist di Del Turco a Quartulli, che, sul fallo dell’avversario,  deposita nel cesto 1 sui 2 liberi. Su palla rubata Quartulli si porta a spasso per tutto il campo la sfera che viene depositata in rete. Una tripla di Liberti interrompe l’esuberanza stellina, ma, sul capovolgimento di fronte, Amadori copia con una bella tripla, seguita da un  canestro in entrata di Bomba, portando il punteggio sul 11-3. Liberti chiama il time-out. scuote e chiama i suoi atleti ad una maggiore attenzione e piu’ intensa difesa. La squadra reagisce, ricuce con Zanotti, Liberti, Barisic, Bollini ed a 4,05 alla fine del primo periodo si porta sul 15-9, ma sopratutto ritrova le sue belle giocate e la sua intensità. I riminesi comunque non interrompono le loro convinte azioni, ed il dinamico Del Turco, Bomba, Pinto ed Accardo rispondono alla pari e chiudono il pr1mo quarto con un piu’ 8 (23-15). Il secondo quarto vede la squadra di Liberti trasformata, parte con grande determinazione e mette a segno con Galeotti, Zanotti. M e Liberti, canestri che portano, a 3,48″ dalla fine della prima parte di gioco, il punteggio sul 30-29 e con fallo di Quartulli su Barisic. La Fiorita per la prima volta passa in vantaggio (30-31). La Stella cerca di reagire con Del Turco e due liberi di Bomba, ma la squadra ospite gioca bene, sfrutta i due terminali Liberti e Zanotti e con il Cap. Barisic mantiene il vantaggio. Il Coach Casoli cambia Distante ed Accardo con Del Turco ed Amadori che riportano i riminesi in parità (33-33). Il finale e dei Sanmarinesi che segnano un bel canestro con liberti.L. e due liberi di Zanotti. Termina il primo tempo con il punteggio di 33-37. Dopo il riposo le due squadre entrano decise e vogliose di prevalere. In un istante Pinto ed Amadori, con due ottimi canestri, portano in parità l’incontro. I ragazzi della Fiorita si affidano principalmente al preciso realizzatore Liberti che tiene con Zanotti e Bollini in piedi la squadra, contro una Stella che con Del Turco, Pinto e Accardo, coadiuvati dai play Amadori e Verni  cerca il vantaggio, che pero’ non riesce (51-53). L’ultimo periodo e’ una successione continua di canestri e liberi sui due fronti. A 7,24″ l’acciaccato Cap Naccari, segna il sorpasso (56-55) al quale fa seguito un canestro in sospensione di Del Turco (60-57). Fallo del  dinamico e bravo play Verni che manda in lunetta Zanotti, che insacca. La Partita, applaudita dal poco pubblico sugli spalti, ma spinta dal forte tifo delle panchine, è vibrante. Entrambe le squadre cercano il parziale da custodire fino alla fine. A 3,25″ la partita e’ ancora in parita’ (62-62). Palleggio, passaggi repentini, qualche canestro sbagliato, la Stella si affida a Del Turco e Bomba e attende con pazienza il varco o il tiro in sospensione. San Marino attende con una decisa difesa, la palla del contropiede. Quartulli subisce il fallo e mette nel paniere due importanti liberi (64-62). A 1,34″ time out della Fiorita. Casoli della Stella chiede una ferrea difesa. osservati speciali Liberti e Zanotti. Passano i secondi, i riminesi giocano larghi, la palla finisce al play Amadori che libero, insacca la tripla, con esultanza della panchina e sospiro liberatorio dello sportivo stellino. Alla bomba fa seguito un libero di Accardo e altri due liberi di Del Turco, grande realizzatore, ma oggi un po irrequieto. Senza ombra di dubbio il Coach Casoli saprà certamente fargli capire che in lui c’e la massima stima e simpatia, ma alle fine è la squadra che vince. Con questa vittoria la Stella guadagna la vetta della classifica, ma il cammino è ancora lungo e tortuoso. Affrontiamo una partita alla volta, ben preparati, e tutti uniti avremo sicuramente ‘ successo. Venerdi’ 27/10 alle ore 21,30 a Ravenna contro la buona squadra della Maffei.