Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 196260Totale Visite:
  • 6Visite di oggi:
  • 103Visite di ieri:
  • 456Visite settimana:
  • 81Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
23/11/2017, 01:15
Nebbia
Nebbia
11°C
Temperatura percepita: 11°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 93%
Vento: 0 m/s O
Alba: 7:15
Tramonto: 16:37
Previsione 23/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
16°C
Previsione 24/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
14°C
Previsione 25/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
16°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

SUOR MICHELA ELISABETTA DALLA STELLA AL MONASTERO

Nel lontano, ormai, 2005 Michela Amadori entrava come postulante nel Monastero romano di Clausura delle Suore Carmelitane Scalze. Nell’agosto del 2008 nel Monastero di Arezzo pronunciava i voti per un cammino verso il Carmelo e sabato 14 giugno il cammino verrà confermato con la Professione Solenne che avverrà con una speciale cerimonia presso il Monastero Santi Giuseppe e Teresa di Genova. Michela prenderà il nome di Suor Michela Elisabetta della Trinità.

Perché alla Polisportiva Stella molti (almeno i meno giovani)  si ricordano sempre di Michela? Per il fatto di essere stata una delle prime giocatici di pallavolo della nostra società e di essere stata anche una giocatrice molto brava. Per potersi esprimere al meglio nella disciplina si è poi trasferita al Viserba Volley dove ha partecipato a vari campionati fino alla B1. E’ stata selezionata nella nazionale Under 18 e si è classificata seconda nel Campionato giovanile del Mondo del 1997.  Si è trasferita in seguito a Roma nella squadra Centrale del Latte ed ha partecipato al Campionato di A2. Nel momento di maggior successo si è ritirata dalle attività sportive per seguire una diversa vocazione che l’ha portata fino all’attuale scelta di vita.

Pur abitando nella nostra Parrocchia di San Giovanni Battista (anche il fratello è stato giocatore di calcio alla Pol. Stella)  ha frequentato maggiormente la Parrocchia di Cristo Re dove Fernanda (nostra allenatrice di pallavolo) era catechista e con la quale aveva un rapporto di grande amicizia.

Noi tutti della pallavolo riminese, con in testa Sergio Farneti che era suo allenatore alla Stella,  e in particolare noi tutti della Stella e del Viserba, siamo contenti di questo impegnativo cammino intrapreso da Michela e le auguriamo ogni soddisfazione e felicità.

Riporto qui di seguito un articolo apparso sul Corriere della Sera nel 2005.

“”"”"SuorMichela, dalla nazionale al convento di clausura

Dalla palestra al convento di clausura. Dalla serie A alla vocazione più coinvolgente. Michela Amadori, schiacciatrice di 25 anni, adesso è Suor Michela, postulante del Monastero di San Giuseppe delle Carmelitane Scalze, a Roma. «Tutto pensavo tranne che farmi suora – ha raccontato Michela all’agenzia vaticana Fides – ma è così bello affidarsi a chi sai che ti ama! All’ inizio avevo l’ idea di girare le missioni del mondo, poi mi sono ritrovata a bussare alle porte di un monastero di clausura, con lo stesso desiderio nel cuore: riamare il mio Dio e i miei fratelli con tutta me stessa». Michela, una bella ragazza di 183 centimetri, non era una pallavolista qualunque. Vicecampionessa del mondo con le azzurre juniores giocava con Francesca Piccinini, Vania Mello, Elisa Togut ed Eleonora Lo Bianco e nel 1997 arrivò seconda nel campionato del mondo giocato in Polonia e perso contro la Russia. Allora Michela, originaria di Rimini, giocava nel Viserba in B1, poi arrivò il trasferimento a Roma e l’ esordio in A2 a 19 anni. Nel 1999 la decisione di smettere con il volley e di studiare scienze religiose, corso di laurea concluso con il massimo dei voti. Nell’ ottobre scorso è arrivata la «chiamata» che la porterà a guardare il mondo attraverso una grata, invece che attraverso la rete del campo. «Anche per me è un mistero – spiega lei – ma credo che siano queste grate, che sembrano solo dividere dal mondo e rinchiudere, che in realtà permettono di arrivare al cuore di Dio e, di lì, al mondo intero». «Era un’ ottima giocatrice. Aveva la stoffa per diventare una campionessa» ricorda Guillermo Taborda, l’ allenatore che la fece esordire in A a 19 anni. Adesso, a giudicare dall’ entusiasmo delle sue parole, può diventare anche un’ ottima suora. Ai tanti che le hanno chiesto come ha sentito la «chiamata» di Dio, suor Michela infatti risponde: «Non ho mai saputo dire con precisione cosa mi sia successo e vi assicuro che questa domanda me l’ hanno fatta in tanti. Credo che sia un po’ come quando ci si innamora: quello che senti dentro è talmente più grande di te che non puoi nemmeno provare a spiegarlo a parole. Nessuno ha un amore più grande di questo, dice Gesù, dare la vita per i propri amici, ed è questo l’ Amore di cui mi sono innamorata. Un amore più forte della morte e capace di trasformare la morte stessa in vita». Nel suo nuovo campo, già una campionessa.

Paolo Tomaselli – Corriere della Sera – 7 febbraio 2005 “”"”"”"”"”"”"”"

VOLLEY STELLA D’ESTATE

VIENI CON NOI A PERFEZIONARE LA PALLAVOLO DURANTE L’ESTATE

I NOSTRI ALLENATORI TI SEGUIRANNO CON ATTENZIONE

 

VOLLEY DONNE 2^ DIVISIONE – IL CAMPIONATO VA ALLA STELLA

Martedì 21 maggio 2013 – gara di spareggio campionato 2^ divisione – Stella – Rimini Pallavolo 3 – 1

Dopo le prime due gare di andata e ritorno, è stato necessario disputare la “bella” fra la STELLA  e il RIMINI PALLAVOLO che si è svolta ieri sera al Palastella davanti ad un numeroso ed appassionato pubblico.

 Al termine di un combattuto incontro la nostra STELLA si è aggiudicata meritatamente la posta in palio e cioè il PRIMO POSTO  del Campionato Provinciale di SECONDA DIVISIONE.

Il Campionato si è svolto in due gironi e le prime quattro di ogni girone hanno dato vita ad un play-off con  incontri ad eliminazione.

 Questa squadra formata in gran parte da ragazze Under 18 e tre più adulte, ha dovuto incontrare nella prima eliminatoria l’altra nostra STELLA composta dalle giovani U16 e questo è stato l’incontro più difficile per le odierne campionesse. Infatti dopo aver perso la gara di andata e vinto la gara di ritorno, allo spareggio la STELLA ha superato l’altra per 3 a 0 ma con scarti di due punti per ogni set.

Al termine dell’odierna gara si è svolta una breve cerimonia di premiazione da parte del Presidente Federale Paolo Faini e del Vice Presidente Fosco Mascella che hanno consegnato medaglie e Coppa.

 Un plauso dunque alle ragazze tutte, al valido capitano Gaja piena di grinta, alle attaccanti Annamaria ed Eleonora e alle giovani Under 18 Sara, Alice, Julia, Erika, ma anche a coloro che in questo ultimo incontro non sono potute entrare in partita come Giada e Alessia, ancora alle prese coi postumi di infortuni, o come Elena sempre presente e pronta.

 Complimenti all’allenatrice Benedetta a cui ho fatto rilevare come al suo primo incarico nella Polisportiva Stella (dopo il trasferimento da Lugo a Rimini) ha avuto subito la soddisfazione di ottenere un più che positivo risultato come la vittoria del Campionato e relativa Promozione in 1^ Divisione: mi ha risposto che il merito è tutto delle ragazze, ma io penso che ci abbia messo anche del suo; no?

marcello

VOLLEY C DONNE – L’ULTIMA GARA IN TRASFERTA A LONGIANO

Venerdì 3 maggio 2013 alle ore 21,00 si giocherà nella Palestra di Longiano (Via Circonvallazione n. 1110) l’ultima partita del Campionato Regionale Pallavolo femminile  di serie C, girone C.

La nostra squadra CAF ACLI STELLA, al termine di questa favolosa stagione,  incontra il Longiano, quarto in classifica, e dovrà giocare una gara del tutto positiva per mantenere l’attuale primo posto perché al pur minimo passo falso ne trarrà vantaggio il Rimini Pallavolo, ora ad un solo punto.

Partita importantissima quindi, aperta a qualsiasi risultato, tutta da vedere,  e per questo invitiamo i nostri tifosi a sostenere la squadra con la loro attiva presenza.

FORZA STELLA !!!!!!!!!!!  FORZA RAGAZZE !!!!!!!!!!

marcello

VOLLEY 2^ DIV. – LA STELLA IN FINALE

Le ragazze del volley STELLA 2^ DIVISIONE, giunte prime nel  girone A della fase regolare del campionato, stanno disputando i play off finali ed hanno giocato martedì scorso in casa del Misano la gara di ritorno vincendo per 3 a 1.

Una gara difficile ma portata positivamente a termine dalle ragazze del capitano Gaja Conti, che da subito hanno dimostrato ottima organizzazione di gioco e una costante motivazione.

La squadra è composta in gran parte da elementi che hanno disputato anche il campionato U18 integrati da alcuni fuori quota molto validi.

Grazie a questa importante vittoria, che fa seguito alla gara di andata vinta anch’essa, la squadra guidata da Benedetta Ferretti, si è aggiudicata la finale per il 1° posto che dovrà disputarsi dopo l’esito degli incontri fra le altre due semifinaliste Beach&Park di San Marino e Rimini Pallavolo.

Le prime due squadre classificate vengono promosse in 1^ DIV, e quindi, comunque vada la finalissima, aver conseguito la promozione per questa STELLA 2^ DIV è un ottimo risultato di stagione.

In attesa della finalissima possiamo già inviare alle ragazze TANTI COMPLIMENTI.

VOLLEY C DONNE – CAF ACLI STELLA IN TESTA

Sabato 20 Aprile 2013 – 24^ giornata Volley Femminile Serie C Girone C: Vb Impianti Migliaro-Caf ACLI Stella Rimini 0-3 (8-25, 21-25, 19-25).

Adelante, STELLA, con juicio!!!!!!

Parafrasando la frase che il Manzoni fa pronunciare al cancelliere Ferrer, rivolto al suo cocchiere, mentre si sta dirigendo, tra una folla di dimostranti, verso il Palazzo del Vicario sotto assedio, il coach Biselli raccomanda alle ragazze della Stella la massima attenzione e prudenza nelle prossime due settimane. Il risultato dell’incontro tra Banca di Rimini nella trasferta di Riccione ha consegnato su un piatto d’argento alla Caf Acli Stella il primato, non più condiviso, della classifica del girone con solo due gare rimaste da disputare. La Stella è a quota 65 con la Banca di Rimini Pallavolo Rimini dietro di una sola, ma determinante, lunghezza; in terza posizione la  Shoesy Lugo a 60 punti e il Longiano Sport a 50, ormai matematicamente qualificato come miglior quarta per i prossimi playoff. Sabato prossimo (ore 20,30) il PalaStella ospiterà il Riccione Volley che ha impressionato nella partita odierna contro Banca di Rimini per la qualità della distribuzione e la varietà delle palle di attacco, per l’ordine e l’efficacia del muro, per l’attento posizionamento della difesa e per l’ottima ricezione. Una squadra dunque che è molto cresciuta rispetto all’andata e che ha dimostrato di potere dire la sua anche contro squadre di alta classifica, squadra che la Stella dovrà affrontare con estremi rispetto e attenzione. Nell’ultimo turno sarà la volta del Longiano Sport guidato dall’ottimo coach Lino Zavatti che sicuramente vorrà finire un campionato, disputato al di sopra delle più rosee previsioni iniziali, con una grande prestazione davanti al proprio pubblico; insomma un incontro che sia di buon auspicio per i playoff. Non possiamo dunque permetterci di riposare sugli allori, c’è ancora un difficile tratto di strada da percorrere, il più impervio e faticoso perché sulle spalle adesso pesano un carico di aspettative, di speranze inconfessabili e di sogni da realizzare. Ma dobbiamo affrontare questa ultima fase con la massima serenità, consapevoli di aver sempre fatto, tutti, del nostro meglio, comunque vada. DON’T WORRY, BE HAPPY. (Marino)

La trasferta a Migliaro di Ferrara, la più lunga, ha visto in campo la prima e l’ultima della classifica, ma per CAF ACLI STELLA si è dimostrata abbastanza impegnativa per un contrattempo di viaggio. Uno degli automezzi è andato in avaria e soltanto metà squadra è arrivata in orario per iniziare regolarmente la partita. L’altra metà è entrata in campo al secondo set e per fortuna tutto si è risolto nel migliore dei modi e anche con la disputa di una piacevole gara in cui tutte le atlete sono entrate in campo come protagoniste.
Un grosso ringraziamento va al Presidente Nardini dell’Unione Delta Volley di Migliaro che nell’ultima parte del viaggio ha traghettato metà squadra con un suo pulmino. Un altro grosso ringraziamento va ai genitori Padovani , Jelenkovich e Bologna che non hanno avuto alcuna incertezza nel partire da Rimini per prelevare a tarda sera da Migliaro gli appiedati e ricondurli a casa.
Tabellino: Allenatore Andrea Biselli – Vice Valentina Vandi – Aloisi 10, Bacciocchi 3, Bagli 1, Bologna 5, Bondi 9, Farina 5, Giardi 16, Jelenkovich lib, Morosato 1, Ortensi 15, Padovani 0, Sartini 0.
Classifica:, Caf Acli Stella 65, Rimini Pallavolo 64, Shoesy Lugo 60, Longiano 50, Romagna Est Bellaria 42, Comaco Forlì 38, Riccione 34, Lar Marignano 31, S.G. Rimini 30, Teodora Ravenna 30, Banca San Marino 26, Flamigni S.Martino in Strada 22, Argenta 10, VB Migliaro 2   (marcello)

ALLA STELLA A LO SPAREGGIO PLAY OFF 2^DIV. VOLLEY

La STELLA A di Volley 2^ DIV passa il turno e accede ai quarti di finale battendo per 3 a 0  la STELLA B nello spareggio di ieri alla Palestra Marco Polo (27-25   27-25   25-17).

Un plauso alla squadra di Benedetta ma un grosso apprezzamento va alla quadra di Daniela che ha “venduto cara la pelle” uscendo dal campionato con onore.

Infatti le due squadre hanno disputato una gara vera, intensa, piena di emozioni e di ribaltamenti di risultato. Il punteggio di 27 a 25 sia del primo e sia del secondo set  sono lo specchio di una gara  colpo su colpo, punto su punto dall’inizio alla fine.

Così la STELLA A dopo aver vinto il girone di qualificazione, e aver perso la prima gara dei play-off con la STELLA B per 3 a 1, e vinto la seconda gara del ritorno per 3 a 2, con questa vittoria passa alla seconda fase per incontrare il forte Misano e sperare di vincere ed arrivare alla finalissima del 1° e 2° posto. FORZA RAGAZZE!!!!

VOLLEY C DONNE – CAF ACLI STELLA VINCE IL DERBY CON S.G.

Sabato 13 Aprile 2013 – 23^ giornata Campionato Regionale Volley Femminile Serie C Girone C

Caf ACLI Stella Rimini – S.G. Volley Rimini 3-1 (20-25, 25-17, 25-10, 25-17)

Ancora un derby vinto dalla Stella.

A tre giornate dal termine del campionato la Caf ACLI Stella Rimini resta incollata in testa alla classifica insieme a Banca di Rimini Pallavolo a 62 punti mentre la Pallavolo Shoesy Lugo è a quota 57 , il Longiano Sport a 47 e Romagna Est Bellaria a 40. Con la possibilità di aggiudicarsi al massimo 9 punti,  il Lugo resta aritmeticamente ancora in corsa per il passaggio diretto, ma le due squadre di testa dovrebbero perdere tutte le prossime partite o al massimo racimolare solo tre punti. Il Longiano per disputare i play off come migliore quarta deve cercare di fare più punti possibili. Anche per questi obiettivi sarà molto probabilmente l’ultima giornata del campionato a dare il responso definitivo incrociando in scontri diretti le quattro squadre di testa: a Lugo la Banca di Rimini e in trasferta la Caf ACLI Stella contro il Longiano Sport. La Rimini Pallavolo avrà il vantaggio di disputare l’ultima partita conoscendo già il risultato del Caf ACLI che giocherà di venerdì sera. Chiaramente queste sono considerazioni teoriche perché sappiamo benissimo che è solo sul campo che si conquistano i punti e che con le prime in classifica tutte tengono a fare una bella prestazione e dare filo da torcere.

È così è stato in questa giornata per il Rimini che ha corso il rischio di perdere un punto con la formazione del Bellaria che si era aggiudicata il primo set e che ha perso il secondo di stretta misura per 28 a 26. E si stava mettendo male anche per la Stella che è stata letteralmente aggredita dal S.G. Volley che ha dimostrato di essere buona squadra avendo valide soluzioni d’attacco (Palazzetti e Morolli) ma soprattutto con innumerevoli precisi interventi difensivi. Il coach Biselli ha schierato in campo inizialmente l’alzatrice Morosato, l’opposta Giardi, le due centrali Ortensi e Farina, le bande Bacciocchi e Bologna ed il libero Padovani tenendo pronte per le sostituzioni Aloisi, Bagli, Bondi (al rientro dopo una settimana di assenza per virus influenzale), Jelenkovich e Sartini.

Dopo una serie di cambio-palla, S.G.Volley mette a segno un primo break di 5 a 0 portandosi sul 6-12 e Caf Acli Stella sostituisce Bologna con Aloisi in quanto in difficoltà con la ricezione.

La squadra resta comunque in difficoltà in tutti i fondamentali e sul 10-17 rientra Sara Bologna. Il San Giuliano mette a segno un altro parziale di 4 a 0 andando sul 10-20 ottenendo il massimo vantaggio e il tecnico Biselli, non avendo più timeout, prova il cambio della palleggiatrice chiamando Bagli a sostituire Morosato. La Stella ha ora un sussulto d’orgoglio e grazie a una serie di attacchi positivi dell’opposta Giardi e a diversi recuperi difensivi riesce a ridurre il distacco portandosi sul 20-23, quando l’allenatore del S.G. chiama il suo secondo timeout che interrompe la continuità delle stelline con chiusura del set in favore degli ospiti per 20 a 25 e con la squadra padrona di casa che ha dovuto subire il ritmo di gioco dell’avversaria senza riuscire a trovare valide soluzioni da opporre.

Anche l’inizio del secondo set non sembra essere dei migliori, tant’è che sul 1-5 viene interrotto il gioco con il primo timeout chiamato da Biselli. E questa volta la squadra reagisce immediatamente con un attacco di Bacciocchi che poi inanella sei battute consecutive ottenendo due aces.

La partita rimane in equilibrio sino al 20-17 quando Morosato in battuta mette in difficoltà la ricezione del S.G.Volley che adesso fatica a ricostruire e comincia a sbagliare in attacco pressato dalle stelline che hanno messo a punto sia il muro che la difesa. La seconda frazione si chiude sul 25-17.

Al cambio di campo le ragazze del Caf ACLI Stella Rimini sembrano avere ripreso fiducia dei propri mezzi mentre la squadra avversaria viene ridimensionata al proprio ruolo di comprimaria. E in effetti nel terzo set sembra essere in campo una sola squadra, la Stella che archivia la sessione di gioco per 25 a 10. Positivo, in particolare, il rendimento del capitano Ortensi ben coadiuvato da quello di Giardi.

La grande spinta iniziale del San Giuliano si è affievolita e anche nel quarto set, nonostante il disperato tentativo di restare in partita; sul 6 a 5 è costretta a subire ancora una volta su servizio di Morosato ben 3 aces di fila ed un parziale di 7-0 che porta il punteggio sul 13-5. Da segnalare in questo ultimo set uno scambio lunghissimo con uno spettacolare salvataggio della Bacciocchi che da fondo campo, sul terzo tocco, rimette in gioco la palla nel campo avversario con un colpo di piede in “rovesciata” degna di un Cassano o di un Totti. Si chiude la partita sul 25 a 17 per il definitivo 3-1.

Le Stelline hanno dimostrato grande carattere e capacità di concentrazione donando al proprio pubblico l’ennesima prestazione di grande livello.

Tabellino: Allenatore Andrea Biselli e Vice Valentina Vandi – Aloisi 0, Bacciocchi 12, Bagli 0, Bologna 12, Bondi ne, Farina 6, Giardi 17, Jelenkovich 0, Morosato 4, Ortensi 16, Sartini 2.

Classifica: Rimini Pallavolo 62, Caf Acli Stella 62, Shoesy Lugo 57, Longiano 47, Romagna Est Bellaria 40, Comaco Forlì 35, Riccione 33, S.G. Rimini 30, Teodora Ravenna 29, Lar Marignano 28, Banca San Marino 26, Flamigni S.Martino in Strada 22, Argenta 10, VB Migliaro 2

marino

VOLLEY 2^ DIVISIONE – OCCORRE LA BELLA

Ci vuole la bella per stabilire chi passerà il turno fra la STELLA A (guidata da Benedetta) e STELLA B (guidata da Daniela) nei play-off del Campionato di Seconda Divisione volley femminile.

Dopo la vittoria di domenica scorsa per 3 a 1 delle stelline di Daniela, questa volta è toccata a Stella A vincere l’incontro  pur col tiebreak a 3 a 2.

Domani lunedì (Palestra Marco Polo ore 18,45) sapremo chi delle due squadre procederà verso i quarti di finale dopo che si saranno affrontate nuovamente per la sfida finale.

Evento ingrato perchè una delle due STELLE si dovrà fermare ma anche carico di valore perchè aver raggiunto i play-off con due squadre non è di tutti i giorni e la Stella che risulterà non ammessa ai quarti non potrà non dirsi soddisfatta del risultato finora ottenuto e degli sforzi e impegni profusi.

VOLLEY GARE FINE SETTIMANA

Proseguono i campionati di pallavolo che nel fine settimana si svolgeranno come segue:

SERIE C - al Palastella SABATO 13/04-13 ore 20,30: incontro CAF ACLI STELLA S.G. – S.G. VOLLEY RIMINI

1^DIV. – alla  Palestra MARCO POLO VENERDI’ 12-04-13 ore 21,15: incontro STELLA S.G. – OMAR PGS RIMINI

2^ DIV. gara di ritorno dei play-off – al Palastella DOMENICA 14-04-13 ore 15,30: STELLA B – STELLA A

Nel frattempo sono stati resi noti  gli incontri (date e orari da definire) delle finali per il titolo di Campione Provinciale U16, in base ai risultati dei gironi provinciali e di quelli di eccellenza regionali cui ha partecipato la nostra squadra:

RIMINI PALLAVOLO – BVOLLEY98

STELLA S.G. – VISERBA VOLLEY

CATTOLICA – BVOLLEY97