Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 196049Totale Visite:
  • 1Visite di oggi:
  • 56Visite di ieri:
  • 532Visite settimana:
  • 96Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
21/11/2017, 00:12
Sereno
Sereno
3°C
Temperatura percepita: 5°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 93%
Vento: 0 m/s N
Alba: 7:11
Tramonto: 16:39
Previsione 20/11/2017
Giorno
Soleggiato
Soleggiato
14°C
Previsione 21/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
14°C
Previsione 22/11/2017
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
14°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

VOLLEY C DONNE – CAF ACLI STELLA VINCE SU BANCA SAN MARINO

CAF ACLI STELLA S.G. vince con BANCA SAN MARINO per 3 a 2 (16-25; 25-15; 26-28; 25-15 e 15-11).

Sabato 10 marzo sul parquet di Serravalle la Pol. Stella SG ha vinto l’incontro di pallavolo con la padrona di casa Banca San Marino in maniera inaspettata. L’assenza dalla gara della sua migliore giocatrice Ortensi, infortunatasi nel recupero del 1° marzo, faceva presagire una disfatta della Caf Acli Stella nel confronto diretto con la Banca San Marino sua antagonista di derby e di classifica (un solo punto divideva le due compagini).

Il mister Biselli ha dovuto rinunciare anche all’apporto di Palombo, assente per improvvisa indisposizione, tanto che Jelenkovich (di solito libero 2) è stata schierata di banda.

Grandissima prova di Francesca Aloisi che ha inanellato una serie continua di attacchi conclusi positivamente nonchè della giovane Sara Bologna, le migliori attaccanti della CAF ACLI STELLA.

E’ stata comunque una grande prova di squadra ove tutte le ragazze hanno dato il loro più che positivo apporto, con un validissimo gioco di difesa soprattutto sugli attacchi della forte Wagner (vedi i muri della Sartini e le difese del libero Padovani).

L’andamento della partita ha visto subito la netta supremazia della Banca San Marino che ha stravinto il primo set per 25 a 16. Mentre si temeva la conferma del pronostico negativo per le riminesi, nel secondo set vinto da CAF ACLI STELLA si è rovesciato l’andamento della gara perché la squadra ha reagito nel migliore dei modi con un bel gioco in difesa e positivo nelle conclusioni di attacco così come nel terzo set che seppur perso per 27 a 25 ha visto una CAF ACLI STELLA in continuo vantaggio (nel finale si era portata sui 24 a 22). Negli ultimi due set la CAF ACLI STELLA ha dimostrato poi tutto il suo valore concludendo con la vittoria al tie-breack che ha fatto esultare i numerosi tifosi al seguito.

Vittoria importante che consente a CAF ACLI STELLA di non perdere l’aggancio con le squadre in zona play-off. L’allenatore Biselli, palesemente soddisfatto, dichiara: grande vittoria, grande prestazione, grande squadra.

Sabato prossimo 17 marzo alle ore 20,00, scenderà al PALASTELLA il Massalombarda, squadra ostica, vincitrice della gara di andata.

TABELLINO: Aloisi 20, Bagli 1, Bologna 19, Cicchetti 8, Farina 13, Giardi 9, Jelenkovic 0, Morosato 1, Sartini 6, Ortensi ne, Padovani lib.

CLASSIFICA: Cervia* 51, Shoesy Lugo* 50, Caf Acli Stella Rimini 39, Banca di San Marino 39, Flamigni San Martino in Strada* 38, Lar Marignano 28, Bitline Massalombarda 27; Lib. Comaco Forlì* 26, Alfonsine 24, Argenta 24, Riccione Volley 22, Bellaria* 18, Idea Volley Bologna 3, Fulgur Bagnacavallo* 1. (*una partita da recuperare)

VOLLEY C DONNE – CAF ACLI STELLA FERMATA IN CASA DAL BELLARIA

Giovedì scorso il recupero in casa col Riccione ha visto vittoriosa la CAF ACLI STELLA per 3 a 0 (25-9 25-23 25-23) alla presenza di un caloroso pubblico compresa una squadra giovanile di calcio della Pol.Stella.

Bella vittoria finita con l’amaro dell’infortunio di gioco del capitano Bea Ortensi al terzo set sul punteggio di 15 a 15. Nonostante l’uscita dal campo della Ortensi la squadra ha reagito con energia chiudendo vittoriosamente la gara.

In questa giornata di sabato si è giocato l’altro derby ed invece la CAF ACLI STELLA ha dovuto cedere al Bellaria per 2 a 3 (26-24, 20-25, 21-25, 25-17, 12-15). Fin dal primo set finito 26 a 24 si era notato che le due squadre lottavano in perfetta parità di prestazioni: per la CAF ACLI STELLA una inafferrabile Bologna ha tenuto fronte a tutte le difese approntate verso di lei realizzando punti su punti.

Nel secondo e terzo set il Bellaria ha tallonato più da vicino la giovanissima Sara Bologna e qualcosa in meno per la CAF STELLA si è visto e il Bellaria ne ha tratto profitto conquistando i due set.

Nel quarto set la CAF ACLI STELLA ha ritrovato altri equilibri e con Chiara Cicchetti e Martina Farina ha conquistato molti punti sia in battuta che a muro.

Regolare la prestazione dell’altra attaccante Aloisi che realizza punti anche spettacolari, così come regolare la gara di Samanta Giardi che in passato ci aveva però abituato ad ottime prestazioni.

Nel quinto set la CAF ACLI-STELLA non ha approfittato dell’entusiasmo di aver ripreso in mano la gara e dopo un brillante avvio si è fatta superare nel finale dalle ragazze del Bellaria, una forte squadra che sicuramente darà del filo da torcere a molte altre compagini.

Merita far rilevare che chi è entrato in sostituzione dell’infortunata capitano Ortensi, il prestigioso centrale della CAF ACLI, ha svolto un lavoro del tutto positivo.

Nuovo appuntamento sabato prossimo col SAN MARINO (Serravalle ore 17,00) in casa del fortissimo team che in classifica attuale si trova ad un punto dalla CAF ACLI STELLA, ma con una gara in meno .

TABELLINO: Aloisi 17, Bagli 1, Bologna 22, Cicchetti 13, Farina 13, Giardi 11, Morosato 3, Sartini 1, Palombo 0, Ortensi ne, Padovani lib1 e Jelenkovic lib2

CLASSIFICA: Cervia 48, Shoesy Lugo 47, Caf Acli Stella Rimini 37, Banca di San Marino 36, Flamigni San Martino 35, Lar Marignano 28, Bitline Massalombarda 27; Lib. Comaco Forlì 26, Argenta 23, Riccione Volley 19, Alfonsine 18, Bellaria 15, Idea Volley Bologna 3, Fulgur Bagnacavallo 1.

RECUPERO VOLLEY SERIE C DONNE – CAF ACLI STELLA SCONFITTA A CERVIA

Nonostante la bella partita, nonostante il cambio dell’allenatore al suo debutto sulla panchina, nonostante il rumoroso sostegno dei numerosi tifosi al seguito e nonostante l’ottimo avvio, la CAF ACLI STELLA è uscita perdente dal confronto di ieri mercoledì 22-02 con la prima in classifica CERVIA VOLLEY con il punteggio di 3 a 1 (19-25, 25-23, 27-25, 25-15).

Il nuovo allenatore ANDREA BISELLI è ben conosciuto nell’ambiente della pallavolo riminese perché alla guida di primarie squadre locali, per ultima la squadra di B2 ITALIA IN MINIATURA S.G. Volley di Rimini.

Anche il vice allenatore VANDI VALENTINA, da sempre con la Pol. Stella, sale per la prima volta in panchina con la serie C.

La gara è stata combattuta fin dall’inizio e i primi tre set sono stati movimentati con ottime giocate da parte di ambedue le squadre.

Alla fine il CERVIA ha dimostrato di valere il suo primo posto in classifica e il secondo posto conquistato domenica scorsa in Coppa Emilia-Romagna: una squadra ben organizzata che non molla mai e capace di ribaltare le situazioni più sfavorevoli.

La CAF ACLI STELLA ci ha provato con merito, oltre ad aver vinto il primo set con uno scarto che non lascia dubbi, ha avuto a disposizione alcune palle che potevano portarla alla vittoria anche nei due set successivi; solo alcuni errori di troppo nelle conclusioni di attacco nei momenti finali del secondo e terzo set hanno vanificato il raggiungimento di un risultato più positivo.

L’ultimo set non ha avuto storia e le ragazze della CAF ACLI STELLA hanno avuto un insolito calo, forse dovuto al prolungato periodo di sosta del campionato per emergenza neve.

Il tutto a vantaggio delle inseguitrici e in particolare di Banca San Marino che sicuramente uscirà vincitrice nell’odierna giornata di recupero gara per cui supererà in classifica la CAF ACLI STELLA, classifica che vede comunque ancora possibile per la CAF ACLI STELLA l’accesso alla zona play-off.

Prossimi appuntamenti: sabato fuori casa con Libertas Forli e a seguire giovedì 1 marzo, ore 20,45, in casa, con il Riccione Volley.

Tabellino: Aloisi Francesca 9, Bagli Paola 1, Bologna Sara 13, Cicchetti Chiara 1, Farina Martina 3, Giardi Samanta 14, Morosato Chiara 2, Ortensi Beatrice 17, Palombo Roberta 0, Sartini Silvia 0, Padovani Gaia lib.1, Jelenkovich Angela lib.2

marcello

VOLLEY DONNE SERIE C – CAF ACLI STELLA S.G. 3 – LAR S.GIOVANNI IN MARIGNANO 2: UNA SERATA STELLARE

Spettacolo ed emozioni al Palastella che sabato 21 gennaio 2012 mette in scena la partita più bella e combattuta giocata finora dalle Stelline, in un derby contro il LAR molto sentito, sia per la rivalità storica tra le due società, sia per una classifica che le vede divise da un solo punto in zona play off.
Prima della gara, bellissimo tributo al libero del LAR Dany Mariotti dalle sue Stelline Under 14 con una maglietta simpaticissima a rimarcare la grande stima per la loro allenatrice, anche se per una sera avversaria sul campo.
Il tecnico Melotti mette insieme i cocci dopo l’ennesima settimana decimata dalle assenze dovute a virus, influenze e problemi vari, e comunque riesce a schierare il sestetto base con Morosato in regia, opposta Giardi, in banda Bobo Bologna e Aloisi e al centro capitan Ortensi e Farina, libero Gaia Padovani. Avvio disastroso per le Stelline che affondano subito in ricezione, con delle serie incredibili di errori uno dopo l’altro ad ogni turno di battuta delle avversarie… Pur essendo troppo tese e agitate si rifanno sotto con altrettanti turni positivi in battuta, ma questo set subisce il divario iniziale e consente al LAR di chiudere 25-16.
Le Stelline non si abbattono, a fine set riordinano le idee ed entrano in campo motivate e desiderose di invertire la rotta. In cabina di regia entra Paola Bagli. La CAF ACLI Stella inizia a giocare sul serio, le attaccanti sono in buona serata e la ricezione finalmente prende vita, agevolando così una regia più tranquilla e meno scontata: il set termina 25-19 per CAF ACLI STELLA.
Il terzo parziale è molto combattuto, si gioca punto a punto, si vedono errori da una parte e dall’altra, non c’è una squadra che tende a prevalere sull’altra, e si arriva alle fasi cruciali in sostanziale equilibrio, ma anche stasera gli errori fanno la differenza e la Stella in chiusura di set ne commette più delle avversarie, favorendo il 25-22 in favore del LAR
Il tecnico Melotti guarda in faccia le sue ragazze e annuncia una mezza rivoluzione: fuori una Aloisi (non in buone condizioni di salute), spostamento in banda di Bea Ortensi e spazio a Chiara Cicchetti al centro, dentro di nuovo Chiara Morosato in regia. Mossa azzardata per il tecnico riminese ma appena entrata in campo la Stella si dimostra subito un’altra squadra. Questo cambio disorienta le avversarie; Bea Ortensi riesce a fare sfracelli da ogni posizione, Bobo Bologna ritrova una delle giornate migliori, la squadra è compatta. In battuta entra una grande Roby Palombo che fa scricchiolare la ricezione avversaria, e dà in difesa sicurezza alla squadra che con un trio a difendere del genere Palombo, Padovani e Giardi deve soltanto preoccuparsi di buttare palla a terra. E così è… . Il tecnico del LAR cerca di salvare il salvabile dando spazio alla panchina, ma nulla può contro questa Stella che “acceca” le avversarie e chiude il parziale 25-12.
Si va al tie-break con la tensione alle stelle, gli spalti gremiti fino all’inverosimile dai quali arrivano incitamenti alle ragazze come poche volte si era visto prima di oggi. Melotti ha cambiato volto alla squadra e questo sembra mettere tutti a proprio agio tant’è che la Stella parte subito in vantaggio che non verrà mai rimontato dalle avversarie fino a chiudere sul 15-11
Meriti ripartiti con tutti: col tecnico per le sue scelte coraggiose, con le ragazze che hanno saputo reagire e ribaltare una gara difficile e con lo splendido pubblico che dall’alto della tribuna ha fatto venire i brividi a tutta la parte bassa della palestra…
Qui finisce il girone di andata con la CAF ACLI Stella SG in quarta posizione a pari punti (27) con un San Marino in grande rimonta. Prossimo appuntamento sabato 28/1 ore 20.00 ancora al Palastella contro l’Idea Volley Bologna, squadra tutta formata da atlete giovanissime che merita molta attenzione e rispetto.
TABELLINI: Aloisi 3, Bagli 3, Bologna 16, Cicchetti 3, Farina 5, Giardi 12, Morosato, Ortensi 23, Palombo 2, Sartini, Padovani (L1), Jelenkovich (L2)
CLASSIFICA: Cervia 36, Shoesy Lugo 35, Flamigni San Martino 28, Caf Acli Stella Rimini 27, Banca di San Marino 27, Lar Marignano 25, Bitline Massalombarda 21, Argenta 17, Comaco Forlì 17,, Riccione Volley 16, Bellaria 11, Alfonsine 9, Idea Volley Bologna 3, Fulgur Bagnacavallo 1.

VOLLEY DONNE SERIE C – CAF ACLI STELLA SBATTE A MASSALOMBARDA

Non ha portato punti la lunga trasferta in terra imolese per le ragazze del coach Melotti nel match di sabato 26-11-11 contro il Bitline.
Le partita à stata bella nel gioco e intensa: le ragazze del Massalombarda sono state più precise e concentrate con alcuni elementi di spicco in attacco e con una ottima organizzazione in difesa e nei muri
La gara è tirata fin dai primi punti, ma la squadra di casa dimostra subito un passo decisamente superiore rispetto alle ragazze gialloblu. Partono in vantaggio e resteranno in vantaggio fino alla fine del primo parziale. Accenno di rimonta della Stella verso il finale, ma le ravennati chiudono il primo set comunque 25-22.
Vanno segnalati alcuni acciacchi nella formazione riminese con Giardi e Palombo non in perfette condizioni per problemi fisici e inoltre alcune assenze: quindi scelte obbligate da parte del coach riminese con poche alternative
Il secondo set parte come fotocopia del primo, ma questa volta la Stella è più pimpante e dimostra di aver preso confidenza col campo; è una battaglia a suon di colpi che vede grande equilibrio fino a metà parziale, poi allungo delle riminesi che si portano sul 20-18, ma qui una serie di errori (un fallo di rotazione, una doppia in palleggio e un ace subìto) ribaltano il risultato sul 21-20 a favore del Bitline. Cala il buio sulla CAF ACLI-Stella, un errore in battuta di Bologna e un errore in attacco di Giardi regalano il 23 punto alle avversarie. La CAF ACLI-Stella non riesce a fare un gioco fluido e le ravennati chiudono agevolmente 25-23
Finalmente la CAF ACLI-Stella inizia il terzo set giocando in modo più ordinato, in banda passa con più continuità, Ortensi ancora una volta si dimostra il perno di questa squadra e la trascina, guidata da una grande Paola Bagli. Il sostanziale equilibrio fino al 16-16 è rotto dal turno di battuta di Martina Farina che crea grossi problemi alla ricezione del Bitline; le attaccanti gialloblu confezionano il resto e la CAF ACLI-Stella chiude 25 a 18.
Ma l’illusione della rinascita della CAF STELLA-Stella dura lo spazio di un set, infatti nel quarto parziale le ragazze riminesi faticano a passare e a piazzare colpi, calano i fondamentali di ricezione e difesa e inoltre a muro non riescono a contenere le bordate avversarie: un set senza storia che il Bitline chiude agevolmente 25-15
Serata negativa per la CAF ACLI STELLA che comunque spera di recuperare i suoi acciacchi in vista del match di sabato prossimo 3/12 alle ore 20.00 al Palastella contro la Gescad Sistemi Argenta, squadra a pari punti in classifica, un match tutto da seguire
TABELLINO: Aloisi 5, Bagli 2, Bologna 6, Farina 9, Giardi 14, Morosato, Ortensi 21, Sartini 1, Padovani (L1), Palombo ne, Jelenkovich (L2) ne
CLASSIFICA: Lugo 19, Cervia 18, Flamigni San Martino in Strada 18, CAF ACLI STELLA Rimini 15, Argenta 15, Massalombarda 14, S.Giovanni Mar.no 11, Rep. San Marino 10, Lib. Forlì 8, Riccione 7, Alfonsine 6, Bellaria 6, Bagnacavallo 0, Idea Volley Bologna 0.
VB

VOLLEY SERIE C – NELLA BUONA E NELLA CATTIVA SORTE CAF ACLI – STELLA S.G. SI PRENDE 3 PUNTI

Settimana di virus alla CAF ACLI STELLA che tiene inchiodata a letto Francesca Aloisi e fa recuperare in extremis Roby Palombo, non allenatasi in settimana. Sabato 5 novembre al Palastella con la LIBERTAS COMACO FORLI’ il tecnico Melotti si affida a Valentina Stefanini, schiera come libero Angela Jelenkovich e si tiene Gaia Padovani (solitamente libero) a disposizione in attacco, magari per un eventuale giro dietro. Ma evidentemente la sfortuna non conosce mezze misure e dopo pochi punti dall’inizio del match, Vale Stefanini, ricadendo da un salto, mette male un piede e si accascia a terra con la caviglia fortemente dolorante: verrà portata fuori in spalla dalle compagne… speriamo non sia niente di grave… . Il cambio con Gaia Padovani è una nota lietissima in questa serata iniziata nel modo più nero, perchè Padovani si dimostra subito molto utile dietro (non scopriamo niente di nuovo…) e anche davanti, con palloni intelligenti e mai sprecati, dando in questo modo un notevole equilibrio alla squadra. Il primo set è l’emblema del timore per quanto accaduto, le ragazze gialloblù sbagliano molto, sono imprecise sia in attacco sia dietro ma fortunatamente le avversarie sono molto giovani e non impensieriscono più di tanto le stelline che riescono a vincere 25-20

Il secondo set inizia come fotocopia del primo, la CAF ACLI Stella va in vantaggio di qualche punto, poi si fa rimontare con errori banali, ma in attacco oggi c’è una super Samanta Giardi che vuol far capire che c’é…… e si sente, sia in attacco che in battuta; capitan Ortensi fa la sua partitona anche oggi, dimostrandosi ancora spina nel fianco di chiunque le passi di fronte, ma in più oggi trova anche una Morosato in forma, capace di una regia equilibrata e mirata.

Ancora qualche errore di affiatamento, ma gli allenamenti stanno dando i loro frutti, e alla fine il secondo set si chiude 25-21 per CAF ACLI STELLA con le forlivesi incapaci di passare in vantaggio, anche dopo le numerose rimonte.

Nel terzo set, c’è un’altra CAF ACLI – Stella in campo, finalmente sciolta, senza paura e con un gioco pulito ed efficace che fa scivolare via il parziale in poco meno di 15 minuti chiudendo 25-10. Troppa differenza in campo, la Stella può contare su giocatrici di esperienza e nonostante la sfortuna, può affidarsi anche a giocatrici pronte a subentrare e a non far rimpiangere le titolari. Menzione speciale oggi per la “piccola” grande Angela Jelenkovich che dopo un avvio un po’ ballerino ha disputato un’ottima partita, patisce ancora la ricezione, ma che non ha subito punti diretti e in difesa è una saracinesca abbassata, una vera croce per le avversarie!

Prossimo appuntamento Sabato 12 novembre ore 20.30 al Palasport di Igea Marina contro il Bellaria-Romagna Est, match molto interessante tra due squadre che sembrano alla pari.

Bel pomeriggio di volley grazie alla bella iniziativa proposta da Lib.Forlì di disputare prima del confronto di serie C una gara amichevole con le giovanili delle due compagini. Molto pubblico presente e bella prestazione di entrambe le squadre che hanno messo a punto le rispettive “strategie”.

CAF ACLI STELLA S.G. – LIBERTAS COMECO VOLLEY FORLI’ 3-0 (25-20 25-21 25-10) TABELLINI:Bologna 7, Cicchetti 2, Morosato 2, Ortensi 23, Padovani 3, Giardi 14,Jelenkovic lib, Bagli, Farina, Palombo, Sartini, Stefanini.

VB

VOLLEY SERIE C – CAF ACLI-STELLA: A RICCIONE TUTT’ALTRO CHE VACANZA !!

Non c’è niente di vacanziero per le nostre stelline nella trasferta di sabato 29 ottobre a Riccione valevole per la terza giornata del girone di andata, ma un derby vero, combattuto, incerto fino alla fine e lo dimostra il punteggio di 19-25 25-23 23-25 25-23 14-16
Le ragazze gialloblù solo al 5° set hanno avuto la meglio del Riccione concludendo per un punto una bella gara che entrambe le squadre avrebbero meritato di vincere.
Ancora un risultato per 3 a 2 ma diversamente dal sabato precedente perso con il Cervia in questo sabato il risultato finale è stato favorevole al CAF ACLI-STELLA.
CAF-ACLI-Stella parte subito forte con un intero organico che macina gioco e punti. Note positive: una ritrovata Francesca Aloisi (autrice alla fine di 10 punti) che recupera in ricezione e attacco, sbrogliando diverse situazioni complicate e l’opposto Samanta Giardi che con i suoi 20 punti finali scuote la squadra e regala sicurezza davanti. Note dolenti fin da subito, che poi accompagneranno la squadra per tutta la gara, sono la battuta, dove la Stella fatica ad essere incisiva incorrendo in numerosissimi errori e la ricezione.
Il secondo parziale dà inizio ad una altalena di punti da una parte e dall’altra, con una grande Beatrice Ortensi che affonda colpi dalla prima e dalla seconda linea, dimostrando una classe più unica che rara per questa categoria, ma anche il Riccione non è da meno, riproponendo alla ribalta una grande Stella Cicoria, atleta con un trascorso nelle giovanili della Polstella, reduce da una (bellissima) maternità, che davanti mette seri problemi alla squadra ospite e dietro in difesa risulta essere una sicurezza: davvero tanti complimenti per il suo ritorno. A darle man forte ci pensa anche una buonissima Elena Francia, che dimostra un grande valore nel risolvere diversi momenti di difficoltà. Il set si chiude 25-23 per le ragazze di Riccione.
Con lo stesso parziale, ma in favore della CAF ACLI-Stella si chiude il 3° set. Il coach Melotti alterna spesso in campo le due palleggiatrici, sia per dare respiro alla Morosato, sia per affidarsi all’estro di Pali Bagli che cerca il suo centralone Ortensi in ogni parte del campo. La Stella si porta sul 2-1.
Così com’è successo contro il Cervia sette giorni fa, anche oggi la Stella impatta contro il tabù del 4° set, dove, nonostante la lotta serrata punto a punto, non riesce a portare a casa l’intera posta, cedendo il parziale per 25-23. La squadra pecca in concentrazione, troppi vuoti, troppe amnesie nei momenti che contano. Per vincere il parziale sarebbero servite qualche ricezione e qualche difesa meglio assestate, magari qualche scelta diversa, ma la sostanza è che anche oggi si va al Tie Break per decidere chi avrà la meglio.
Partono forti le Stelline, ma il Riccione rimonta e dal 6-8 del cambio campo si porta fino al 12-12; poi Bea Ortensi decide che questa partita non si deve perdere e mette a terra tutto ciò che vola portando la Stella sul 14-13…. ; pareggio del Riccione per un muro scomposto e si va ai vantaggi: Finalmente è la battuta, tanto agognata nei primi set, a far felici le riminesi, che con un ace finale riescono a chiudere 16-14
A fine gara il tecnico Melotti, dopo aver ringraziato le ragazze per la vittoria, dichiara che la squadra manca ancora di compattezza di gruppo e di esperienza di alcune, esperienza che solo il campo può dare. Speriamo che sia un crescendo… a cominciare da sabato prossimo alle ore 20,00 in casa PALASTELLA con Libertas Forlì.
RICCIONE VOLLEY 2 – CAF ACLI STELLA 3
19-25 25-23 23-25 25-23 14-16
TABELLINO: Aloisi 10, Bagli 1, Bologna 15, Farina 7, Giardi 20, Morosato 3, Ortensi 32, Palombo 1, Cicchetti 0, Stefanini 0, ne Sartini e Jelenkovic
VB

VOLLEY SERIE C – UN CAF-ACLI-STELLA INTERMITTENTE INCAMERA UN PUNTO COL CERVIA VOLLEY

Seconda giornata del campionato di serie C e subito una big per la CAF ACLI STELLA che davanti al pubblico di casa vuole far vedere come lo scorso campionato sia ormai alle spalle. Di fronte lo SCOZZOLI CERVIA VOLLEY, ottima formazione rinforzatasi ulteriormente dopo il grande campionato della stagione passata terminato ai play-off a pochi passi dalla promozione.
Bella partita, di fronte ad un numeroso pubblico che per oltre due ore di gara ha continuamente incoraggiato la squadra.
Partono bene entrambe le formazioni procedendo punto a punto fino alla metà del parziale, con da subito una super Bobo Bologna che pare essere in grande serata, poi però nella seconda parte del parziale, una serie di errori in ricezione e qualche muro di troppo condannano la Stella ad un finale di set di 16-25
Secondo set rabbioso delle ragazze di casa, che nonostante il punteggio le veda sempre inseguire fino al 24-24, riescono a ribaltare la situazione grazie ad un’immensa Beatrice Ortensi che con la sua classe riesce a far suo il parziale con un finale al cardiopalma chiuso 28-26
Il set vinto in questo modo rinvigorisce le stelline e affloscia le ragazze di Cervia che subiscono un filotto di punti che non riusciranno mai a colmare nel terzo set; le riminesi sembrano essersi sbloccate, affondano i colpi e nonostante la rimonta delle avversarie, chiudono 25-22
Poi inizia a calare la notte sui fondamentali della Pol. Stella, salta la ricezione e il muro non riesce a tenere, gli attacchi non sono più efficaci. Le cervesi risultano più in palla, i loro “martelli” non sembrano mai stanche e continuano imperterrite a scaraventare palloni su palloni nel campo Stella che fatica a contenere: il quarto set si chiude sul 21-25 per cui si va al tie.break.
Il quinto set è una passeggiata per le ragazze di Cervia, la Stella si è definitivamente spenta, va al cambio di campo sul 2-8 e al punteggio finale 7-15
Per la Stella si sono visti diversi limiti emotivi e troppi errori in momenti inopportuni, ma anche elementi molto positivi che oltre al punto ottenuto in classifica fanno ben sperare per altre prossime soddisfazioni.
TABELLINO: Aloisi 2, Bagli 1, Bologna 19, Cicchetti 1, Farina 4, Giardi 14, Morosato, Ortensi 27, Palombo 4, Padovani (L1). NE Sartini, Jelenkovich (L2)
VB

La CAF ACLI-STELLA si è fatta un’ “IDEA”

Prima partita e prima trasferta “a scatola chiusa” per le ragazze del coach Melotti (vice Bruschi) che partono alla volta di Bologna con tante facce nuove nel proprio organico, molti graditi ritorni a casa e tanta tanta esperienza in più rispetto alla stagione scorsa.
Il sestetto in campo vede Chiara Morosato in cabina di regia, opposta a Samanta Giardi proveniente dalla Banca di San Marino, in banda la conferma di Francesca Aloisi con il ritorno a casa di Sara “Bobo” Bologna dopo l’esperienza biennale con il SG volley, al centro la new entry Martina “00″ Farina proveniente dall’Amandola e Beatrice Ortensi, anch’essa proveniente dalla Banca di San Marino, atleta di categoria sicuramente superiore… Libero della gara Gaia Padovani, lieto ritorno all’ovile dopo 2 anni all’SG volley in serie C.
A disposizione dei tecnici il 2° libero Angela Jelenkovich, le bande Roberta Palombo (giocatrice molto utile sia come laterale e sia come aiuto per il libero) e Valentina Stefanini, il centrale Chiara Cicchetti, l’opposto Silvia Sartini e soprattutto la palleggiatrice (chiamarla 2^ sarebbe riduttivo) Paola “Pali” Bagli, anche per lei un grande ritorno alla base dopo una bella e preziosa carriera tra la C e la B2 del circondario.
Le giovani atlete dell’IDEA VOLLEY (ottima selezione di ragazze ‘97 – squadra progettata per giovanissime promesse), partono molto tranquille e riescono a giocare senza avere di fronte più di tanta resistenza da parte della CAF ACLI – STELLA, che di contro, parte molto contratta, senza forzare e con una qualche tensione, corredata da un po’ di ruggine da parte di qualcuna, elementi che impediscono in partenza di far vedere il vero volto della squadra.
A sbloccare la situazione ci pensano la classe e l’esperienza di Beatrice Ortensi e Samanta Giardi: Matteo Melotti capisce la situazione delicata e butta nella mischia Paola Bagli e anche grazie a lei, la CAF ACLI-Stella inizia a battere colpo su colpo e riesce a far emergere anche le più giovani del gruppo come Sara Bologna, riuscendo a chiudere un complicato primo set sul 25-19
Il 2° parziale inizia con la conferma di una buona Roby Palombo e il rientro della Morosato in regia. Set subito in discesa per le ragazze giallo/blu che senza mai essere impensierite dalle giovani avversarie trovano un buon gioco e nonostante diversi banali errori chiudono 25-17.
Il terzo set è la classica cavalcata trionfale, con le giovani bolognesi senza più idee nè fiducia contro le ben più esperte Stelline riminesi. Il coach concede la passerella d’onore a tutte le componenti della squadra, dimostrando di avere tante carte da giocarsi e chiudendo 25-10
Come si dice: BUONA LA PRIMA ! questo è un grande gruppo, affiatato e motivato a fare bene, con la giusta dose di esperienza e ingenuità che possono far arrivare buone soddisfazioni. Il Cervia di sabato prossimo (Palastella ore 20.00) potrà dirci di più su questa squadra.
Un ultimo pensiero doveroso a Fernanda, a cui volutamente è stato lasciato il posto vuoto sulla panchina, a testimoniare che il riscatto di questa squadra è frutto della sua voglia, della sua tenacia e del suo progetto. CIAO FER !!
Tabellino: Aloisi 2, Bagli 1, Bologna 14, Cicchetti 0, Farina 2, Giardi 15, Morosato 0, Ortensi 13, Palombo 1, Sartini 0, Stefanini 1, Padovani lib1, Jelenkovic lib2,

La CAF ACLI-STELLA si è fatta un' "IDEA"

Volley – ORARI ALLENAMENTI 2011-2012