Prenotazione Campo Calcio

cell. 339.7916671 CLICCA QUI

Squadre e risultati

Dove siamo

Utenti collegati

Visite del sito

  • 196049Totale Visite:
  • 1Visite di oggi:
  • 56Visite di ieri:
  • 532Visite settimana:
  • 96Media al giorno:
  • 07/05/2009A partire dal:

Previsioni Meteo

Rimini
21/11/2017, 00:09
Sereno
Sereno
3°C
Temperatura percepita: 5°C
Pressione: 102 mb
Umidità: 93%
Vento: 0 m/s N
Alba: 7:11
Tramonto: 16:39
Previsione 20/11/2017
Giorno
Soleggiato
Soleggiato
14°C
Previsione 21/11/2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
14°C
Previsione 22/11/2017
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
14°C
 

Commenti recenti

  • Alta: Great information. Lucky me I came across your...

  • webmaster: Complimenti alla Stella!

VOLLEY B2 DONNE – IL CAMPIONATO TERMINA CON UNA POSITIVA CAF ACLI STELLA

Serie B2 Volley femm Girone F – 26^ Giornata – sabato 7 maggio 2016
CAF ACLI STELLA RIMINI – NEW FONT MORI GUBBIO: 3-0 (25-17, 25-12, 27-25)

Finisce il Campionato di volley serie Naz. B2 ma per Caf Acli Stella si dovrebbe iniziare da oggi visto che nelle ultime tre gare ha rimediato tre vittorie e la squadra va in campo con grinta mettendo in mostra un bel gioco. Merito della “professionalità” delle ragazze che si sono rimboccate le maniche e si sono tolte in queste ultime partite quelle soddisfazioni mancanti in alcune gare perse in malo modo.
Si finisce con i ringraziamenti: alle ragazze, all’allenatore Renzi, ai suoi collaboratori Fabio Deluigi, Farina Martina e Biselli Andrea, ai tifosi sempre al seguito, senza tralasciare gli sponsor: in primis CAF ACLI RIMINI, SGR GROUP, PB Benzine, Pasini Casseforti, Suite Le Rose, Studio Commerciale Biselli.
Ottenuti 34 punti (quelli della scorsa stagione) e posizionamento a metà classifica, all’8° posto su 14 squadre. Salvezza quindi ampiamente meritata a conferma del consolidamento della squadra nella impegnativa categoria B2 in cui si gioca ad un alto livello.
La Caf Acli Stella è entrata in campo con un nuovo sestetto: Morosato palleggiatore, Giardi opposto, Ridolfi e Morelli centrali, Francia e Bologna alle bande, libero Arcangeli, ma nel corso della gara hanno trovato posto tutte le atlete e si sono dimostrate all’altezza del loro ruolo e della categoria.
Unica situazione particolare è quella di Daniela Mariotti che preferisce restare in panchina per concentrarsi sulla sua preparazione al matrimonio con Fabio in programma sabato prossimo (complimenti).
La gara procede con una certa serenità considerato che le due squadre si trovano nelle medesime situazioni, fuori da qualsiasi gioco di promozione o retrocessione.
Questo non toglie che si sia assistito a belle giocate di attacco, bei recuperi fuori dal rettangolo di gioco, ecc.
Anche chi ha giocato meno durante la stagione ha potuto dimostrare (cosa che era già ben nota durante gli allenamenti) che in caso di necessità si poteva sempre contare su valide sostituzioni.


Proprio oggi Morosato esce per un lieve infortunio all’inizio del secondo set e viene ottimamente sostituita nel ruolo di palleggiatore dalla giovanissima Calamai che guiderà  la squadra fino al termine.
Ci auguriamo di vedere la stessa squadra anche nella prossima stagione.
Cartellini:
1° set 8-4, 16-9, 21-14 – 2° set 8-1, 16-6, 21-14 – 3° set 5-8, 11-16, 16-21
Caf-Acli Stella Rimini: all. Wilson Renzi – Morosato 0, Giardi 3, Soldati 8, Ridolfi 2, Carnesecchi 3, Bologna 8, Francia 19, Ugolini 8, Morelli 8, Calamai 0, Caimi 1, Mariotti ne, Arcangeli lib, BattuteVincenti 5 – Battute Sbagliate 11 -– Muri 3
New Font Mori Gubbio: all. Berrettoni- Minotti 2, Gemma 2, Ianni 4, Cerbella 5, Ciccolini 1, Verdacchi 12, Rossi 3, Ragnacci 1, Morelli 1, Passeri lib1, Sannipoli lib2 e Venturi nn.ee
Battute Vincenti 1 – Battute Sbagliate 4 – Muri 4
Classifica: School Volley Bastia 67, Edil Ceccacci Moie 64, Libertas Forlì 62, Roana Macerata 60, New Font Gubbio 45, Sacrata Civitanova 45, Pallavolo Perugia 39, Caf Acli Stella Rimini 34, Lucky Wind Trevi 24, Visus Cervia 23, Csi Clai Imola 22, Team 80 Gabicce 21, Termoforgia Moviter Castelbellino 20, Torre S.Patrizio 20. (retrocedono 4 squadre)

VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA VINCE IL DERBY COL GABICCE

Serie B2 Volley femm Girone F – 25^ Giornata – sabato 30 aprile 2016
TEAM 80 GABICCE – CAF ACLI STELLA RIMINI 1-3 (18-25 20-25 25-13 24-26)

Un derby fra le due squadre più vicine in linea d’aria del Campionato nazionale di serie B2 che vede il Team 80 Gabicce più bisognoso di punti del Caf Acli Stella che nella scorsa settimana ha festeggiato la salvezza.
Al Gabicce basta qualche punto per muovere la sua posizione critica di classifica e ne ha l’opportunità nel quarto set in cui raggiunge la Caf Acli Stella sul punteggio di 21 a 21 e poi gioca punto a punto e va in vantaggio per 24 a 23. E qui le più esperte di Caf Acli Stella Carnesecchi con un potente attacco “mani fuori” e Giardi con due battute valide ribaltano il vantaggio per 26 a 24 a favore delle riminesi e si chiude il set e la partita lasciando a secco di punti il Gabicce.
Partita emozionante e ben giocata da entrambe le formazioni con lunghi scambi e recuperi incredibili con Caf Acli Stella sicura e meno affannata e Gabicce nervosa e con qualche errore di troppo.
Il tecnico Renzi mette in campo la consueta formazione base con Morosato palleggiatore e Giardi suo opposto, Carnesecchi e Bologna in banda, Ridolfi e Soldati al centro e Arcangeli libero.
Valide le sostituzioni di Francia per Bologna o per Carnesecchi. Mariotti entra a più riprese al posto di Giardi ed entrano Morelli al centro e inoltre Calamai palleggiatore e Ugolini opposto. Come sempre il libero Arcangeli dà sicurezza alla squadra con le sue difese e i suoi recuperi. In doppia cifra di punti realizzati Carnesecchi (16), Bologna (15) e Giardi (12)
Il tecnico del Gabicce Moretti si affida a Simoncini, Sopranzetti, Cerini, Stecconi, Concetti e Torcolacci, libero Calisti avvicendato dal secondo libero Pelinku. Dal secondo set viene utilizzata Lachi (che rientra da un infortunio) la quale realizza 12 punti che insieme a Cerini con 13 e Sopranzetti con 11 risultano gli attaccanti più incisivi.
Mentre al prossimo ed ultimo impegno della stagione il Gabicce se la vedrà col Moie, Caf Acli Stella incontrerà il Gubbio al Palastella sabato 7 maggio alle ore 18,00.

Cartellini:
1° set 7-8, 14-16, 16-21 – 2° set 6-8, 12-16, 16-21 – 3° set 8-7, 14-16, 21-16 – 4° set 6-8, 14-16, 19-21
Caf-Acli Stella Rimini: all. Wilson Renzi – Morosato 1, Giardi 12, Soldati 4, Ridolfi 5, Carnesecchi 16, Bologna 15, Francia 4, Ugolini 1, Mariotti 0, Morelli 0, Calamai 0, Caimi ne, Arcangeli lib, BattuteVincenti 8 – Battute Sbagliate 12 -– Muri 2
Team 80 Gabicce: all. Moretti – Cerini 13, Concetti 9, Lachi 12, Ricci 6, Simoncini 2, Sopranzetti 11, Stecconi 4, Torcolacci 3, Franchi A 1, Cardoni 0, Tosi Brandi ne, Calisti Lib1, Pelinku Lib2
Battute Vincenti 5 – Battute Sbagliate 8 – Muri 5
Classifica: School Volley Bastia 64, Libertas Forlì 61, Edil Ceccacci Moie 61, Roana Macerata 58, New Font Gubbio 45, Sacrata Civitanova 42, Pallavolo Perugia 36, Caf Acli Stella Rimini 31, Lucky Wind Trevi 23, Csi Clai Imola 22, Team 80 Gabicce 21, Visus Cervia 21, Termoforgia Moviter Castelbellino 20, Torre S.Patrizio 20. (retrocedono 4 squadre)

VOLLEY B2 DONNE –GRANDE PRESTAZIONE DI CAF ACLI STELLA

Serie B2 Volley femm Girone F – 24^ Giornata – sabato 23 aprile 2016
CAF ACLI STELLA RIMINI – SACRATA CIVITANOVA: 3 – 0 (25-20, 25-11, 25-22)

Bellissima prestazione della Caf Acli Stella che vince in casa una importante gara coi tre punti che permettono di lasciare definitivamente a due giornate dal termine del campionato la zona grigia del fondo classifica con la certezza matematica di non retrocedere: missione compiuta.
Festa e gioia delle ragazze, dell’allenatore Renzi e DS Biselli, nonché del Presidente Foschi e Dirigenti.
Si è ripetuta la partita della scorsa settimana disputata con Clai Csi Imola con la notevole differenza che stavolta è stata la Caf Acli Stella a mettere tutto il cuore e l’entusiasmo (e anche bel gioco) avendo di fronte una squadra di metà classifica che nell’andata aveva dominato l’incontro ma 0oggi ha evidenziato minori stimoli e motivazioni: unica scusante per le marchigiane può essere stata l’assenza per impegni familiari della forte Pomili.
Al palastella i tifosi riminesi hanno potuto vedere con qualche meraviglia e quasi inaspettatamente una forte Caf Acli Stella, determinata e grintosa.
Prestazioni più che positive per tutte le ragazze anche per chi in campo per pochi minuti come nel caso di Francia ha saputo dare un più che positivo contributo di sostegno alla squadra e di punti realizzati.
Vanno citate le prestazioni del capitano Giardi con 12 punti realizzati e Carnesecchi e Bologna in parità con 14, senza dimenticare Soldati e Francia con 5 punti e Ridolfi con 4. Ottima la prestazione del palleggiatore Morosato che ha anche realizzato 3 punti di cui uno con un muro. Solita tenace difesa del libero Arcangeli.
Prossimo impegno nella penultima giornata sabato 30 aprile ore 21,00 a Gradara col Gabicce.
Parte forte Caf Acli Stella nel primo set e realizza subito con Giardi al primo possesso di palla. Guadagna un discreto vantaggio finchè il tecnico del Civitanova interrompe il gioco col primo time-out sul 12 a 6. Al 15 a 7 per Caf Acli Stella il Civitanova sostituisce il palleggiatore e mette a segno una serie di 5 punti che induce Renzi a utilizzare il suo time-out sul 17 a 12 e a chiamare in campo Francia al posto di Carnesecchi e Mariotti al posto di Bologna. Dopo aver realizzato il 22-19 Francia lascia il posto a Carnesecchi e Soldati con un “manifuori”, Bologna altro “manifuori” e ancora Soldati con una “fast” chiudono il set a 25 a 20.
Senza reazioni da parte del Civitanova il secondo set che scivola via con Caf Acli Stella sempre più decisa e convincente. Chiude il set 25 a 11 Francia con un deciso attacco che cade al centro dell’area.
Nel terzo set le riminesi prendono fiato e il Civitanova sembra reagire e uscire dal torpore iniziale. Caf Acli Stella va in parità a 11-11 per poi riprendere l’iniziativa e il vantaggio fino al termine, fra le ovazioni del pubblico.
Bologna inesorabile chiude il set e la partita con due attacchi finali del 24° e 25° punto.


Cartellini:
1° set 8-4, 16-8, 21-16 – 2° set 8-2, 16-4, 21-8 – 3° set 7-8, 16-14, 21-18
Caf-Acli Stella Rimini: all. Wilson Renzi – Morosato 3, Giardi 12, Soldati 5, Ridolfi 4, Carnesecchi 14, Bologna 14, Francia 5, Mariotti 0, Arcangeli lib, Ugolini, nn.ee. Morelli, Caimi e Calamai BattuteVincenti 5 – Battute Sbagliate 5 -– Muri 7
Sacrata Civitanova: all. Paniconi – Patrassi 0, Migliarelli 7, Forti 3, Mastri 0, Zanon 6, Testella 7, Rogani 8, Bianchella 7, Crescini 0, Martoni Lib, Prontera n.e.
Battute Vincenti 5 – Battute Sbagliate 1 – Muri 5
Classifica: School Volley Bastia 61, Libertas Forlì 58, Edil Ceccacci Moie 58, Roana Macerata 54, New Font Gubbio 45, Sacrata Civitanova 42, Pallavolo Perugia 36, Caf Acli Stella Rimini 28, Csi Clai Imola 22, Team 80 Gabicce 21, Lucky Wind Trevi 20, Termoforgia Moviter Castelbellino 20, Visus Cervia 19, Torre S.Patrizio 19. (retrocedono 4 squadre)

VOLLEY B2 DONNE – CSI CLAI IMOLA BATTE NETTAMENTE CAF ACLI STELLA

Serie B2 Volley femm Girone F – 23^ Giornata – domenica 17 aprile 2016
CSI CLAI IMOLA – CAF ACLI STELLA RIMINI: 3 – 0
(25-19, 28-26, 25-16)

Purtroppo per la Stella quello che si poteva ipotizzare è accaduto: il Clai Imola ultimo in classifica ha cercato in ogni modo di far sua l’intera posta in gioco per poter sperare ancora nella permanenza in serie B2 con una gara tutta cuore e volontà che ha dato il migliore risultato rispetto ad una Caf Acli Stella Rimini quasi assente e poco motivata nonostante sia anch’essa entrata, pur in testa, nel folto gruppo delle squadre in pericolo.
A tre giornate dal termine Caf Acli Stella con 25 punti si trova dietro sé a 19 punti ben cinque squadre e potrebbe anche per il calcolo della classifica avulsa avere la peggio qualora raggiunta a parità di punteggio.

Imola ce la mette tutta e la Stella subisce la voglia di vincere delle imolesi che hanno una partenza decisa e perentoria arrivando a condurre nel primo set per 21 a 9. Caf Acli Stella recupera fino al 21 a 16 e mette in mostra il suo potenziale. Anche lasciando il primo set alle imolesi Caf Acli Stella marcia sicura per tutto il secondo set in cui evidenzia una netta superiorità arrivando però fino al 19 a 24: con un finale di set incredibile Clai Imola recupera tutto lo svantaggio fino a vincere per 28 a 26.

Nel set finale si assiste ad una girandola di cambi che non porta alcun giovamento a Caf Acli Stella demotivata e scarica di energie.

Unica nota positiva per Caf Acli Stella è stata la presenza della sedicenne Temeroli Noemi che anche se non entrata in gioco ha fatto il suo esordio nella compagine superiore.

In attesa dei prossimi decisivi incontri, Civitanova in casa sabato prossimo ore 17,30, poi Gabicce e per finire Gubbio in casa, si prospetta una settimana di intenso lavoro.

Cartellini:
1° set 8-1, 16-7, 21-9 – 2° set 5-8, 9-16, 17-21 – 3° set 6-8, 16-12, 21-14
Clai Imola: All. Manuel Turrini – Matrullo 13, Collet 10, Zanotti 11, Ferracci 5, Pedrazzi 13, Sabbioni 1, Cavalli lib, Maines 0, Chiapatti 0, Caramalli 0, Piolanti 0, Tamantini ne,
Battute Vincenti 10 – Battute Sbagliate 5 – Muri 7
Caf-Acli Stella Rimini: all. Wilson Renzi – Morosato 3, Giardi 6, Soldati 4, Ridolfi 7, Carnesecchi 7, Bologna 10, Francia 5, Ugolini 1, Morelli 0, Mariotti 0, Arcangeli (L), Caimi e Temeroli n.e.                          Battute Vincenti  5 – Battute Sbagliate 7 -– Muri 1
Classifica: School Volley Bastia 61, Libertas Forlì 55, Edil Ceccacci Moie 55, Roana Macerata 51, New Font Gubbio 45, Sacrata Civitanova 42, Pallavolo Perugia 36, Caf Acli Stella Rimini 25, Lucky Wind Trevi 19, Team 80 Gabicce 19, Csi Clai Imola 19, Visus Cervia 19, Torre S.Patrizio 19, Termoforgia Moviter Castelbellino 17.

VOLLEY B2 DONNE – PER CAF ACLI STELLA UN PUNTICINO PREZIOSO

Serie B2 Volley femm Girone F – 22^ Giornata – sabato 09-04-2016
3M PUCCIUFFICIO PERUGIA – CAF ACLI STELLA RIMINI 3 – 2 (13-25, 27-25, 22-25, 25-22, 15-11)

Dopo due ore e quindici minuti Caf Acli Stella lascia il campo di Perugia con un punticino prezioso molto utile nella gara che la vede davanti nella corsa fra le squadre che si competono la permanenza nel Campionato nazionale di serie B.
Fra queste squadre era anche Pallavolo Perugia con qualche punto in più che oggi raggiunge la salvezza matematica. Due squadre di pari livello con il medesimo obiettivo: fare punti per muovere la classifica. Ne è scaturita una gara a tratti con bel gioco ma con molti errori dovuti al nervosismo dettato dalla posta in palio.
Per Caf Acli Stella buona prestazione di Sara Bologna (migliore realizzatrice con 28 punti) e ottima la difesa del libero Arcangeli che ha supportato la difesa su potenti attacchi delle avversarie. In doppia cifra Carnesecchi e il capitano Giardi.
Nel secondo set Caf Acli Stella ha condotto  fino al 22 pari per poi cedere nel finale con qualche errore di troppo vanificando un bottino  pieno.
Caf Acli Stella mantiene il vantaggio di sei punti dalla quart’ultima (sono sette le squadre ancora in corsa) ma per considerare raggiunto l’obiettivo salvezza dovrà racimolare altri punti nelle ultime quattro gare rimaste a cominciare dalla prossima a Imola in casa del pericolante Csi Clai.


Il tecnico Wilson Renzi può contare su tutte le ragazze e mette in campo il sestetto base che vede Morosato in regia, Giardi opposto, Carnesecchi e Bologna di banda, i centrali Ridolfi e Soldati, Arcangeli libero. A disposizione Francia, Mariotti, Morelli, Ugolini, Calamai e Caimi.
Nel primo set Caf Acli Stella prende da subito le redini del gioco e lascia pressochè smarrita la squadra del Perugia che pare non reagire. Dal 9 pari si porta a 16 a 9 con un parziale di 7 punti. L’ultimo attacco del Perugia finisce sotto la rete e si va al secondo set in cui le stelline conducono con il medesimo ritmo dall’inizio fino al 21 pari in cui la tensione nervosa lascia qualche segno negativo. In particolare sul 22 pari e sul 25 pari la Caf Acli Stella sbaglia le battute dando fiato agli attacchi delle perugine che prendono coraggio e vincono il set per 27 a 25.
Nelle fasi finali Mariotti avvicenda Bologna e Francia sostituisce Carnesecchi.
Il terzo set inizia con più convinzione per il Perugia che conduce nelle prime fasi fino ad 8 pari ma Caf Acli Stella mette in mostra il suo migliore gioco e prende un discreto vantaggio di 5 punti (21 a 16); nelle fasi finali contiene molto bene il rientro del Perugia: sul 23 a 22 Ridolfi spedisce un pallone sulla riga di fondo molto contestato dal tecnico e dal pubblico del Perugia e delle proteste perugine ne approfitta la Caf Acli Stella che chiude il set a 25-22 con un attacco vincente di Francia.
Anche in questo set Francia e Mariotti entrano per dare cambio a Carnesecchi e Bologna.
Dopo la dimostrazione di grinta e determinazione sembrava che le ragazze del Caf Acli Stella avessero trovato i giusti ingredienti per una vittoria finale ma nel quarto set si assiste ad una forte reazione della squadra di casa che nella seconda parte del set è  più incisiva. Dal 15 pari Perugia si porta al 20 a 15 anche per una serie di errori nella difesa della Caf Acli Stella. Entrano ancora nelle fasi finali Francia, Mariotti e Ugolini. Il set finisce 22 a 25.
Si va pertanto al quinto set del tiebreak ma qui le energie di Caf Acli Stella sono terminate e il set vede il Perugia sempre in vantaggio di 3 o 4 punti fin dalle prime battute di gioco.
Caf Acli Stella sarà impegnata nella  prossima domenica 17 aprile in un’altra trasferta (meno distante) a Imola


Parziali: 1° set: 8-7, 9-16, 12-21 – 2° set: 7-8, 14-16, 19-21 – 3° set: 8-7, 11-16, 16-21 – 4° set: 7-8, 16-15, 21-17 – 5° set: 8 a 5 al cambio campo.
CafAcli Stella Rimini: all. Renzi – Morosato 0, Giardi 11, Soldati 8, Ridolfi 9, Bologna 28, Carnesecchi 14, Francia 6, Ugolini 0, Mariotti 0, Arcangeli Lib, nn.ee: Calamai, Caimi e Morelli
Battute Sbagliate 12, B.Vincenti 10 Muri Vincenti 9
3M Pucciufficio Perugia: all. Brighigna – Castellucci 17, Barneschi 13, Rossitt 9, Bigini 13, Testasecca 6, Bertinelli 1, Fiorucci 1, Pero 5, Piccari 0, Mastroforti lib. – nn.ee. Ciaglia, Gradassi e Brunelli.
BS 14 – BV 8 – M 3
Classifica: School Volley Bastia 58, Libertas Forlì 52, Edil Ceccacci Moie 52, Roana Macerata 49, New Font Gubbio 42, Sacrata Civitanova 42, Pallavolo Perugia 33, Caf Acli Stella Rimini 25, Team 80 Gabicce 19, Visus Cervia 19, Lucky Wind Trevi 19, Torre S.Patrizio 19, Termoforgia Moviter Castelbellino 17, Csi Clai Imola 16

VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA NULLA PUO’ FARE COL FORTE MOIE

Serie B2 Volley femm Girone F – 21^ Giornata – sabato 02-04-2016
CAF ACLI STELLA RIMINI – EDIL CECCACCI MOIE 0-3 (21, 17, 16)

Riprende a giocare in casa nel campionato di B2 la Caf Acli Stella e incontra il forte Moie posizionato al terzo posto in classifica, squadra che annovera atlete esperte che hanno giocato in serie superiori come A2 o B1.
Ne è scaturita una prova positiva e si è assistito a  bel gioco da ambo le parti: le stelline  hanno provato a mettere in difficoltà le anconetane mantenendo il contatto fino alle fasi finali in cui il Moie non ha però mai evidenziato segni di debolezza e ha sempre chiuso i set con autorità.
Caf Acli Stella mantiene il centro della classifica in quanto le squadre che sono posizionate dopo non hanno raccolto punti e cerca ancora di mantenersi lontano dagli ultimi quattro posti della zona retrocessione.
In panchina per Caf Acli Stella ritorna Andrea Biselli in quanto  Renzi è influenzato con febbre alta che gli impedisce la presenza.

Si inizia col sestetto base che vede Morosato in regia, Giardi opposto, Carnesecchi e Bologna di banda, i centrali Ridolfi e Soldati, Arcangeli libero. A disposizione Francia, Mariotti, Morelli, Ugolini, Calamai e Caimi.
Nel primo set parte decisa Caf Acli Stella che tiene il contatto con le forti anconetane fino al 21 a 23 ma poi sbaglia la battuta e lascia il gioco e il set al Moie. Sul 14 a 18 entra Francia che prende il posto in attacco di Carnesecchi che poi rientra sul 20 a 23. Inoltre Mariotti entra nel finale al posto di Giardi.
Più difficile il secondo set in cui le stelline inseguono fino al 13 pari ma non superano il Moie che nelle fasi finali dal 15 a 18 chiudono il set per 17 a 25.
Si avvicendano Francia – Carnesecchi, Mariotti – Giardi e Morelli – Soldati.
Il terzo set inizia con più grinta e convinzione di Caf Acli Stella che conduce 11 a 10 e si mantiene in parità fino al 15 a 15 ma anche in questo set nel finale il Moie prende il largo e conclude per 16 a 25. Mariotti dà il cambio a Bologna e Ugolini a Giardi.
Caf Acli Stella sarà impegnata in due trasferte consecutive a partire da sabato prossimo 9 aprile 2016 a Perugia
Parziali: 1° set: 6-8, 14-16, 18-21 – 2° set: 5-8, 14-16, 16-21 – 3° set: 8-6, 15-16, 15-21
Caf Acli Stella Rimini: all. Biselli- Morosato 2, Giardi 7, Soldati 3, Ridolfi 3, Bologna 14, Carnesecchi 6, Francia 2, Ugolini 0, Morelli 1, Mariotti 0, Arcangeli Lib, , Calamai ne, Caimi ne
Battute Sbagliate 6, B.Vincenti 5 Muri Vincenti 2
EDIL CECCACCI MOIE (AN): all. Cerusico – Alessandrini 12, Tozzo 7, Baroli 15, Cesaroni 6, Argentati 10, Cecato 1, Mercanti lib1, Carbonaro ne, Simoni ne, Bachieca ne, Fabretti ne, Sgolastra lib2 ne.
BS 5 – BV 5 – M 6
Classifica: School Volley Bastia 55, Libertas Forlì 52, Edil Ceccacci Moie 49, Roana Macerata 46, New Font Gubbio 42, Sacrata Civitanova 39, Pallavolo Perugia 31, Caf Acli Stella Rimini 24, Team 80 Gabicce 19, Lucky Wind Trevi 19, Termoforgia Moviter Castelbellino 17, Visus Cervia 16, Torre S.Patrizio 16, Csi Clai Imola 16

VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA GIORNATA NO

Serie B2 Volley femm Girone F – 20^ Giornata – sabato 19-03-2016
LUCKY WIND TREVI – CAF ACLI STELLA RIMINI 3-1 (25-21, 14-25, 25-23, 25-21)

CAF ACLI STELLA si dissolve a Trevi e perde la gara che poteva avere tutt’altro andamento solo l’avesse affrontata con maggior concentrazione almeno pari a quella dimostrata nello scorso sabato. Non serve recriminare con le indisposizioni influenzali, gli impegni di lavoro, il lungo viaggio della trasferta; sta di fatto che la sottovalutazione della squadra umbra ha prodotto una situazione che ha concesso un indubbio vantaggio a chi ha messo in campo maggior impegno e più “cuore”.
Solo nel secondo set CAF ACLI STELLA ha dimostratori saper fare bel gioco mettendo alla corda il Trevi.
Rimane il rammarico di un gruppo che ha grosse potenzialità che non riesce ad esprimersi al meglio e con continuità.
Merita una citazione l’ottima prestazione di Bobo Bologna migliore realizzatrice con 31 punti raccolti con un vario repertorio di colpi (palle in diagonale, lungo linea, mani fuori, pallette corte, , muri, ecc.) e anche Carnesecchi che raccoglie un bottino di punti in doppia cifra.
Renzi mette in campo inizialmente Morosato in regia, Giardi opposto, Carnesecchi e Bologna di bande, i centrali Morelli e Soldati, Arcangeli libero. A disposizione Francia, Ridolfi (febbricitante), Mariotti, Ugolini, e Calamai, mentre Caimi è assente perché influenzata.
Nel primo set parte sicura di sé Caf Acli Stella che tiene il vantaggio iniziale fino ai 12 punti per poi cederlo al Trevi fino al termine 21 a 25
Seconda parte del set preoccupante per un atteggiamento rinunciatario di alcune atlete che però svanisce nel secondo set in cui le stelline dominano largamente. Dallo svantaggio di 6 a 8 del primo break-point prende il via un parziale di 10 punti consecutivi. Bologna chiude il set con un attacco mani fuori per il 25 a 14.
Ma le umbre non ci stanno e non si arrendono tanto che nel terzo set iniziano col fare punti su punti. Entra in campo Ridolfi al posto di Morelli e Ugolini al posto di Giardi. Caf Acli Stella raggiunge il Trevi sul 18 a 18 ma non lo supera e rimane alla pari fino al 23 a 23  con due battute vincenti di Ridolfi, ma poi cede nel finale i due punti del 23 a 25: il 24 è una invasione e l’ultima palla del 25 scende lentamente dall’alto, batte sul nastro della rete e tocca terra senza incontrare alcun tentativo di contrasto.
Il quarto set si ripresenta con un Trevi pieno di entusiasmo, incoraggiato dal tifo del suo pubblico, con attacchi da tutte le posizioni specie con i centrali. Si avvicendano Ridolfi e Morelli, Carnesecchi e Francia, Ugolini e Giardi, Mariotti e Bologna ma Caf Acli Stella non prende più il filo del comando terminando sul 21 a 25.
Dopo la sosta delle festività pasquali, sabato 2 aprile 2016 ore 17.30, Caf Acli Stella incontrerà in casa il forte Moie in vista delle ultime sei partite del campionato.
Parziali: 1° set: 8-6, 16-14, 21-18 – 2° set: 8-6, 9-16, 13-21 – 3° set: 8-5, 16-10, 21-19 – 4° set. 8-5, 16-12, 21-17
CafAcli Stella Rimini: all. Wilson Renzi – Morosato 1, Giardi 5, Soldati 6, Ridolfi 1, Bologna 31, Carnesecchi 11, Francia 2, Ugolini 2, Morelli 0, Mariotti 0, Arcangeli Lib, , Calamai ne, assente Caimi influenzata
Battute Sbagliate 5, B.Vincenti 8 Muri Vincenti 5
Lucky Wind Trevi PG: all. Bosi – Compierchio 8, Della Giovampaola 15, Ceppitelli 21, Pietrolati 4, Pistocchi 6, Casareale 18, Montanari 0, Bozzi 0, Ciancio lib., Sabbatini, Commodi e Raspa nn.ee.
BS 4 – BV 3 – M 6
Classifica: School Volley Bastia 52, Libertas Forlì 49, Edil Ceccacci Moie 46, Roana Macerata 43, New Font Gubbio 39, Sacrata Civitanova 36, Pallavolo Perugia 31, Caf Acli Stella Rimini 24, Team 80 Gabicce 19, Termoforgia Moviter Castelbellino 17, Lucky Wind Trevi 17, Visus Cervia 16, Torre S.Patrizio 16, Csi Clai Imola 15

VOLLEY B2 DONNE – IMPORTANTE VITTORIA DI CAF ACLI STELLA

Serie B2 Volley femm Girone F – 19^ Giornata – sabato 12-03-2016
CAF ACLI STELLA RIMINI – TORRE S.PATRIZIO 3-1 (26-24, 16-25, 25-20, 30-28

Importante vittoria per CAF ACLI STELLA che si lascia dietro in classifica il Torre San Patrizio il quale ambiva a raggiungere una posizione più tranquilla di quella occupata a ridosso della zona retrocessione, zona dalla quale si allontana per ora Caf Acli Stella con i tre punti conquistati.
L’importanza della posta in palio ha condizionato le due formazioni ed ha evidenziato un gioco molto emozionante ma con una palese tensione in campo, vari errori e ribaltamenti di punteggio.
Nel finale le ragazze di Caf Acli Stella hanno vinto un set che sul 20 a 24 per il Torre sembrava già avviare la partita verso il tie-break e invece, è il bello della pallavolo, la squadra ascolana ha subito il veemente recupero della Stella che si è aggiudicata il set per 30 a 28 e la gara col bottino pieno dei tre punti.
Molto valida la difesa del libero Arcangeli che ha limitato gli attacchi avversari e positivo l’apporto del centrale Ridolfi rientrata in squadra dopo un lungo periodo di assenza. In doppia cifra il capitano Giardi con 13 punti realizzati e Bologna con 16.
Renzi mette in campo inizialmente Morosato in regia, Giardi opposto, Carnesecchi e Bologna di banda, i centrali Ridolfi e Soldati, Arcangeli libero. A disposizione Francia, Mariotti, Morelli, Ugolini, e Calamai, mentre Caimi e Ortensi sono assenti.
Nel primo set è vera battaglia: punto a punto dall’inizio fino al termine di 26 a 24 per le stelline.
Sul 21 a 22 esce Bologna ed entra Mariotti e sul 22 a 22 esce Carnesecchi ed entra Francia in zona d’attacco. Rientra Bologna e mette a segno il mani fuori del 26 a 24 che chiude un combattuto ed emozionante set.
Meno emozionante per i tifosi casalinghi il secondo set in cui Caf Acli Stella parte contratta e lascia l’iniziativa al Torre che rimane sempre in vantaggio. La sua attaccante Spreca realizza in questo secondo set una serie continua di punti anche da seconda linea e mette in seria difficoltà le stelline riminesi (10 punti per lei in questo secondo set e 25 a fine gara),. Si avvicendano vari cambi: Francia per Carnesecchi, Morelli per Soldati, Calamai per Morosato finchè è Torre che con Spreca chiude il set con un attacco mani fuori (16 a 25).
Si ripresenta positivo l’atteggiamento delle riminesi nel terzo set che entrano determinate e impongono il loro bel gioco. Mantengono il vantaggio per tutto il set concluso con un discreto distacco di sicurezza (25 a 20)
L’andamento della partita è ancora favorevole a Caf Acli Stella con vantaggio iniziale nel quarto set (12 a 9) ma che poi si riduce e il Torre sorpassa fino al 13 a 17 con un distacco che mantiene fino al 20 a 24, per cui al numeroso pubblico si prospetta la disputa del tie-break.
Incredibilmente Caf Acli Stella recupera e si porta sul 24 pari e tiene i tifosi col fiato sospeso per una serie altalenante di vantaggi e svantaggi. Finalmente il set termina 30 a 28 per Caf Acli Stella con un attacco del Torre finito fuori.
Sabato prossimo 19 marzo 2016 Caf Acli Stella affronta la trasferta più lontana e va a Trevi (PG) per un altro incontro con una squadra di fondo classifica.
Parziali: 1° set: 6-8, 15-16, 21-20 – 2° set: 7-8, 11-16, 12-21 – 3° set: 6-8, 16-13, 21-15 – 4° set. 8-7, 13-16, 16-21
CafAcli Stella Rimini: all. Wilson Renzi – Morosato 3, Giardi 13, Soldati 8, Ridolfi 9, Bologna 16, Carnesecchi 6, Francia 6, Calamai 2, Morelli 0, Mariotti 0, Arcangeli Lib, , Ugolini ne – Battute Sbagliate 13, B.Vincenti 4 Muri Vincenti 5
Torre San Patrizio FM: all. Marziali – Bastianutto 15, Spreca 25, Teodori 9, Ferranti 4, Concetti 3, Grilli G. 9, Magi 0, Poggi 0, Castiglione 0, Mataloni Lib, Grilli I ne, Mercanti ne, Cruz Espinosa ne.
BS 9 – BV 4 – M 5
Classifica: School Volley Bastia 49, Libertas Forlì 46, Edil Ceccacci Moie 46, Roana Macerata 40, New Font Gubbio 37, Sacrata Civitanova 36, Pallavolo Perugia 28, Caf Acli Stella Rimini 24, Team 80 Gabicce 19, Torre S.Patrizio 16, Termoforgia Moviter Castelbellino 16, Visus Cervia 16, Lucky Wind Trevi 14, Clai Imola 12

VOLLEY DONNE B2 – CAF ACLI STELLA A MACERATA

Serie B2 Volley femm Girone F – 18^ Giornata – sabato 5-03-2016
ROANA HELVIA MACERATA – CAF ACLI STELLA RIMINI 3-1 (25-20, 25-21, 18-25, 25-16)

Non c’è tempo per l’emozione che prende nell’entrare nel palazzetto di Macerata che per tanti anni ha visto le imprese del Lube Macerata di serie A maschile perchè le ragazze di Caf Acli Stella devono fare i conti con una squadra solida che occupa il 4° posto della classifica. Un buon test per valutare le condizioni di Caf Acli Stella che affronta la gara positivamente, con massimo impegno e buone giocate. Si intravvede la ritrovata solidità del gruppo in vista di impegni con squadre più alla portata, a partire dalla prossima in casa col Torre San Patrizio e a seguire quella col Trevi
Buone le prestazioni del capitano Giardi, di Francia, Carnesecchi, Soldati; merita una citazione particolare Ortensi che rientrata in squadra tre giornate orsono oggi gioca l’intera partita .
Renzi mette in campo inizialmente Morosato in regia, Giardi opposto, Carnesecchi e Francia di banda, i centrali Soldati e Morelli (sostituita a metà del primo set da Ortensi), Arcangeli libero. A disposizione Ugolini, Caimi e Calamai mentre Ridolfi in panchina non è in condizioni ottimali. Assenti per motivi di lavoro/studio Bologna e Mariotti..
Nel primo set Macerata mette a segno i primi punti con pallonetti e murate, ma dopo il 13 pari prende il via e non si fa più raggiungere nonostante il tecnico Renzi provi a mescolare le carte con gli ingressi di Ortensi, Ugolini e Calamai.
Caf Acli Stella parte contratta nel secondo set che ha le medesime caratteristiche del primo con una Roana attenta e ordinata che non lascia mai avvicinare il Caf Acli Stella. Anche qui gli ingressi di Morelli, Ugolini e Calamai non cambiano l’andamento della gara.
Diverso l’atteggiamento delle riminesi nel terzo set che sono determinate e impongono il loro bel gioco. Mantengono il vantaggio per tutto il set concluso con un forte attacco in diagonale del capitano Giardi.
Bel gioco e buona intesa fra i reparti lasciano ben sperare per l’andamento della partita che riprende con un vantaggio iniziale nel quarto set a favore di Caf Acli Stella (7 a 4) ma che poi si riduce causa le bordate in attacco del centrale Barroero, incontenibile. Dopo il primo time-out tecnico a 8 a 6 a favore delle stelline, il Roana porta il punteggio al secondo time-out ad 11 a 16 e non si fa più riprendere.
Simpatico epilogo della serata con un abbondante buffet a mezzanotte offerto a tutti i presenti dalla squadra ospitante.
Sabato prossimo 12 marzo 2016 ore 17,30 Caf Acli Stella affronta in casa il Torre San Patrizio in una importante gara per mantenere la metà classifica
Parziali: 1° set: 8-7, 16-13, 21-14 – 2° set: 8-4, 16-13, 21-17 – 3° set: 4-8, 13-16, 17-21 – 4° set. 6-8, 16-11, 21-14
CafAcli Stella Rimini: all. Wilson Renzi – Morosato 2, Giardi 10, Soldati 7, Ortensi 3, Francia 15, Carnesecchi 10, Morelli 5, Calamai 0, Caimi 0, Ugolini 0, Arcangeli 1 (L), Ridolfi ne – Battute Sbagliate: 9 B.Vincenti: 7 Muri Vincenti 2
Roana Helvia Macerata: all. Giganti – Lombardi 18, Recine 13, Foglia 8, Peretti 9, Giorgi 8, Barroero14, Micheletti lib., nn.ee.: Armellini, Grilli, Grizzo, Ranzuglia, Salvadori, Creti lib2
BS 3 – BV 5 – M10
Classifica: School Volley Bastia 46, Libertas Forlì 45, Edil Ceccacci Moie 43, Roana Macerata 40, New Font Gubbio 35,  Sacrata Civitanova 33, Pallavolo Perugia 27, Caf Acli Stella Rimini 21, Team 80 Gabicce 19, Termoforgia Moviter Castelbellino 16, Torre S.Patrizio 16, Lucky Wind Trevi 14, Visus Cervia 13, Clai Imola 10

VOLLEY B2 DONNE – CAF ACLI STELLA CEDE AL PIU’ FORTE

Serie B2 Volley femm Girone F – 17^ Giornata – sabato 27-02-2016
CAF ACLI STELLA RIMINI – LIBERTAS FORLI’ 0-3 (21-25, 15-25, 17-25)

Altro derby fra due squadre romagnole di serie B2 e altra musica rispetto alla scorsa settimana per Caf-Acli Stella Rimini che cede i tre punti al più forte Forlì, attualmente secondo in classifica.
I tifosi riminesi si augurano di vedere una prestazione della loro squadra come quella dell’andata in cui Caf Acli Stella pur perdendo per 3 a 2 ha giocato molto bene racimolando anche un punto, ma non c’è la stessa atmosfera.
E’ stata una settimana difficile per il tecnico Renzi alle prese con  allenamenti ridotti causa l’assenza di ragazze infortunate o influenzate o impegnate con gli studi.
Dopo il primo set abbastanza equilibrato, il Forlì ha preso in mano le redini dell’incontro non tralasciando nulla per dimostrare tutto il valore delle sue attaccanti in particolare di Frangipane migliore realizzatrice con 25 punti.
Non era questa la giornata migliore per fare risultato ma le stelline, come in altre gare con le più forti, sembrano rinunciare anzitempo e ne scaturisce una gara poco interessante.
Caf Acli Stella parte con un sestetto inedito: Morosato in regia, Giardi opposto, Bologna e Francia di banda, Soldati e Morelli i centrali, Arcangeli libero. A disposizione Carnesecchi, Mariotti, Ugolini, Caimi e Calamai mentre Ridolfi è in panchina ma evita il riscaldamento non avendo ancora pienamente recuperato l’infortunio.
Più volte nel corso della gara Carnesecchi entra al posto di Francia o di Bologna, Mariotti di Giardi e Calamai di Morosato.
Nel primo set il Forlì, pur rimanendo sempre in vantaggio, avverte l’inseguimento di Caf Acli Stella sempre vicina di uno o due punti fintanto che nelle fasi finali con l’ingresso in campo di D’Aurea, dopo la temporanea sostituzione, dal punteggio di 21 a 20 chiude con vari attacchi e un muro finale portandosi sul 25 a 22
Caf Acli Stella parte in vantaggio nel secondo set ma la sensazione di poter contrastare le forlivesi dura poco e il set mette in evidenza il bel gioco del Forlì e la sua netta superiorità. Si finisce 15 a 25.
Il terzo set non cambia e Caf Acli Stella non contrasta e subisce l’iniziativa del Forlì: si chiude 17 a 25.
Sabato prossimo 5 marzo 2016 un’altra difficile gara con il Roana Mosca a Macerata.
Parziali: 1° set: 5-8, 14-16, 19-21 – 2° set: 5-8, 11-16, 12-21 – 3° set: 4-8, 10-16, 13-21
CafAcli Stella Rimini: all. Wilson Renzi – Morosato 0, Giardi 8, Soldati 6, Morelli 5, Bologna 8, Francia 6, Carnesecchi 2, Mariotti 0, Calamai 0, Arcangeli (L), Caimi, Ugolini e Ridolfi ne – assente Ortensi.
Battute Sbagliate: 5 B.Vincenti: 1 Muri Vincenti 4
Libertas Forlì: all Delgado – Conte 10, Frangipane 25, D’Aurea 13, Valpiani 5, Rosso 6, Morelli 1, Giannetti 9, Fava 0, Macchi lib., Toni, Bernabè e Grillini ne
BS 2 – BV 9 – M 8
Classifica: School Volley Bastia 43, Libertas Forlì 42, Edil Ceccacci Moie 40, Roana Macerata 37, New Font Gubbio 35, , Sacrata Civitanova 33, Pallavolo Perugia 24, Caf Acli Stella Rimini 21, Team 80 Gabicce 19, Torre S.Patrizio 16, Lucky Wind Trevi 14, Termoforgia Moviter Castelbellino 13, Visus Cervia 10, Clai Imola 10